La star di 'Amazing Spider-Man 2' Dane DeHaan si trasformerà nei panni di Harry Osborn

Molte persone sognano di diventare Spider-Man. Poche persone sognano di diventare il peggior incubo di Spider-Man. Meno persone lo sono ancora Dane DeHaan .

DeHaan, forse meglio conosciuto per il suo lavoro di emarginato sociale dai super poteri in Pozione di Josh 'Chronicle' recita in 'The Amazing Spider-Man 2' nei panni di Harry Osborn, il più vecchio amico di Peter Parker diventato la nuova nemesi. Ma a differenza Jamie Foxx , che era il produttore di 'Amazing Spider-Man 2' Matt Tolmach e Avi Arad prima e unica scelta per interpretare Electro, DeHaan non è sempre stato il favorito per succedere a James Franco nel ruolo di Harry Osborn.



La verità è che avevamo una lista di ragazzi per quel ruolo, e lui era nella nostra lista, ma, e lo sa ormai, quindi non gli sto spezzando il cuore, non era in realtà in cima alla lista. elenco', ha detto Tolmach durante un'intervista alla tavola rotonda al junket di 'Amazing Spider-Man 2' a New York City. «Non lo conoscevamo molto bene. Lo abbiamo amato in 'Chronicle', ma c'erano altre persone di cui avevamo visto di più. Abbiamo naturalmente iniziato a parlare di quelle persone.'

DeHaan è rimasto un candidato abbastanza a lungo da guadagnarsi un provino con lo stesso Peter Parker, Andrew Garfield . E in quel provino, il giovane attore ha concluso l'affare e si è dimostrato degno di assumere l'iconico personaggio di 'Spider-Man'.

'Erano questi due attori che non si conoscevano, ma hanno iniziato a improvvisare, ed era come quello che succede quando incontri quel tuo amico che non vedi da 20 anni, ma non ti perdi un batti e cadi in un ritmo,' ha detto Tolmach. 'Lo hanno fatto. E quella dinamica, secondo noi, era perfetta per Harry e Peter. Il pubblico non li aveva visti insieme, quindi abbiamo dovuto superarlo. Stavamo dicendo al pubblico che erano stati migliori amici, anche se lui non era nell'ultimo film. E ha funzionato. Il processo di Dane lo ha portato alla vita.'



Accredita il successo dell'audizione di DeHaan all'entusiasmo sfrenato dell'attore per il franchise di 'Spider-Man'. In un'esclusiva intervista individuale con Comic Book Resources, DeHaan ha rivelato: 'Non avevo letto la sceneggiatura o altro quando ho sentito che avrebbero scelto un nuovo Harry Osborn. Sapevo solo di volerci entrare, perché la prima trilogia usciva quando ero un ragazzino e l'ho adorato. Come tutti, volevo essere in un film di Spider-Man. Amavo Andrea; L'ho sempre amato come attore fin dalla prima volta che l'ho visto. E ho adorato [il film indipendente del regista Marc Webb] '(500) Days of Summer'. E ho adorato quello che hanno fatto insieme nel primo. Quindi, quando ho sentito che ci sarebbe stato un nuovo Harry Osborn, ho pensato: 'OK, bello, voglio farne parte.''

Non è stato molto più tardi nel processo che DeHaan ha effettivamente letto la sceneggiatura di 'Amazing Spider-Man 2', che ha superato le sue aspettative.

'Questo personaggio e il suo arco narrativo sono stati davvero molto impegnativi', ha detto. 'Non era solo il bambino di sei anni che era in me ad essere felice; anche l'attore adulto che era in me era felice».



Il sequel vede il tanto atteso ritorno di Harry a New York, diversi anni dopo che suo padre malato, Norman Osborn (Chris Cooper), lo ha mandato in collegio. Harry torna a casa per vedere suo padre negli ultimi istanti e per rilevare l'azienda di famiglia. È un lavoro che deriva da grande potere e responsabilità, ma mentre Harry è abituato al primo, il secondo è un nuovo concetto nel suo mondo.

'Un grande aspetto di Harry è che cerca di comprare la sua felicità', ha detto DeHaan. 'E' nato con tutti i soldi e il potere del mondo, e ottiene sempre quello che vuole. Passa il suo tempo girando il mondo, drogandosi, volando su jet privati, dormendo con modelle, facendo notizia. Questo è quello che fa. Ottiene sempre ciò che vuole».

Naturalmente, Harry impara che l'unica cosa che vuole più di ogni altra cosa al mondo va oltre i suoi mezzi: la sua stessa vita.

'Scopre che sta morendo e all'improvviso, l'unica cosa di cui ha bisogno, non può ottenerla', ha detto DeHaan. «Non può comprare la vita. In questo modo, diventa questo gigantesco scatto d'ira. 'Voglio solo vivere. Voglio solo quello che voglio. Farò di tutto per ottenerlo, ma dammelo». E tutto va fuori controllo fino a quando non deve prendere in mano la situazione, ed è allora che avviene la trasformazione.'

In effetti, l'Harry di DeHaan subisce un'orribile trasformazione nei panni di Green Goblin, forse il più famigerato cattivo di Spider-Man di tutti. La trilogia di Sam Raimi ha visto due diversi attori nei panni del Goblin: Willem Dafoe e James Franco. Qui, DeHaan è il terzo uomo nell'ordine di battuta dei Goblin e ha avuto l'assistenza di Weta Workshop, la casa di effetti neozelandese famosa per aver lavorato sui franchise de 'Il Signore degli Anelli' e 'Hobbit', tra gli altri film.

«Le cose che fanno lì sono incredibili. Sono dei maestri in quello che fanno', ha detto. 'Hanno fatto un ottimo lavoro con la tuta dei Goblin. Tutto quello che fanno lì... il mio vestito era così incredibile. Aveva tutte queste parti mobili. Quando ho mosso la schiena, c'era questa primavera. Quei ragazzi erano così fantastici. Mi ha fatto impazzire».

Tuttavia, diventare il Goblin non è stato senza alcune difficoltà. DeHaan ha ricordato il suo periodo di tre giorni nella tuta, girando una sequenza di battaglia culminante con l'Uomo Ragno di Garfield.

'C'erano circa centodieci gradi e il mio cervello si stava letteralmente sciogliendo', ha detto. 'Prendevano secchi d'acqua ghiacciata e me la versavano nella tuta.'

Mentre le riprese procedevano, la troupe di 'Spider-Man' ha escogitato un modo più efficiente per impedire a DeHaan di perdere letteralmente la calma: 'Mi hanno procurato un giubbotto rinfrescante che fondamentalmente ha questi fili che attraversano ed è attaccato al mio nucleo, e loro passalo a un refrigeratore pieno di acqua ghiacciata. L'acqua ghiacciata passa attraverso tutti i tubi. Questo mi ha davvero aiutato a mantenere la calma.'

'Penso che molte volte, quando si progettano quegli abiti, si può dimenticare che un essere umano deve indossarli', ha continuato. 'Le persone a Weta sono tutte su questo. Non si tratta solo di creare una bella forma, ma anche qualcosa di completamente funzionale.'

Anche se interpretare il Goblin non era esattamente comodo, DeHaan ha mantenuto un atteggiamento positivo. 'È pesante. Pesa cinquanta libbre. Fa caldo. Tutta quella roba,' ha detto. 'Ma alla fine della giornata, è così bello. È una cosa così bella da indossare e non qualcosa di cui lamentarsi. Il vestito era così bello. L'ho semplicemente adorato.'

Inoltre, il fatto che il cervello di DeHaan si stesse 'letteralmente sciogliendo' ha solo aiutato la sua performance, ai suoi occhi. 'Letteralmente non ricordo le ultime due ore di quel giorno', ha riso. 'Stavo decisamente impazzendo. Stavo legittimamente impazzendo.'

nuovo Belgio trippel calorie

E questo si adatta al personaggio di Harry, che supera i confini con Peter Parker e Spider-Man che non potrà mai superare. 'Non credo che sia un rapporto che può essere riparato', ha detto l'attore. Ma è una relazione che probabilmente vedrà ulteriori esplorazioni ed espansioni man mano che il franchise di 'Amazing Spider-Man' cresce e cresce, con film ausiliari come 'The Sinister Six' in lavorazione.

'Non è mai stato parte del piano', ha detto DeHaan dello spin-off in via di sviluppo. 'Non c'era nessun mormorio di questo quando stavamo girando. Ma quando hanno iniziato a mostrare il film, le persone hanno risposto così bene a Harry, Electro e Goblin, ed è lì che hanno avuto l'idea.'

'Non so cosa faranno o altro', ha continuato, 'ma non vedo l'ora di scoprirlo. Sono super eccitato.'

In qualche modo, anche alla fine di un estenuante tour stampa in tutto il mondo che circonda l'uscita di 'The Amazing Spider-Man 2', DeHaan rimane entusiasta del film che ha appena realizzato e persino del più ampio panorama dei film a fumetti.

'Potresti facilmente fare un film che molte persone andranno a vedere, e non deve essere buono. Devi solo seguire una formula', ha detto. 'Il fatto che le persone responsabili della realizzazione di questi film, come Avi e Matt, si prendano abbastanza cura di assumere persone davvero brave per scrivere la sceneggiatura e dirigere, e assumere Andrew, Emma e Jamie, lo onorano davvero. Vogliono davvero fare qualcosa di buono. E lo fanno!'

'Penso che sia incredibile', ha continuato. “Onestamente, e sfortunatamente, non è qualcosa che devono fare – ed è questo che distingue questi film. Penso che ci siano film, un sacco di grandi film sui popcorn, che non richiedono tempo per farlo. Molti di questi franchise di fumetti ce l'hanno, ed è super eccitante.'

'The Amazing Spider-Man 2' uscirà nelle sale il 2 maggio.



Scelta Del Redattore


Justice League: Batman v. Superman di New Frontier era MOLTO meglio del DCEU

I Fumetti


Justice League: Batman v. Superman di New Frontier era MOLTO meglio del DCEU

La battaglia tra Superman e Batman nella Nuova Frontiera è stata molto più avvincente di Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Synder.

Per Saperne Di Più
Pacific Rim: The Black - Trailer, trama, data di uscita e notizie da sapere

Notizie Sugli Anime


Pacific Rim: The Black - Trailer, trama, data di uscita e notizie da sapere

Ecco tutto ciò che devi sapere sulla prossima serie di anime Pacific Rim: The Black, basata sul film di successo di Guillermo Del Toro.

Per Saperne Di Più