Dietro le quinte di 'Justice League: Il Trono di Atlantide'

Durante le tavole rotonde con la stampa presso New York Comic Con , Justice League: Il Trono di Atlantide hanno parlato il produttore James Tucker, lo sceneggiatore Heath Corson e il character designer Phil Bourassaassa Animazione DC l'imminente uscita in Blu-ray/DVD/Digital -- una storia che hanno identificato con 'Aquaman Begins'. Basato sull'evento crossover 'Justice League' / 'Aquaman' di Geoff Johns , Ivan Reis e Paolo Pelletier , la versione cinematografica diverge in modo significativo dall'originale per consentire agli spettatori di conoscere rapidamente chi è questo eroe e come è diventato il re di Atlantide.

CORRELATO: Dare voce ad Aquaman in 'Justice League: Throne of Atlantis'



In tutta la sala stampa, a ciascuno degli intervistati è stato chiesto della reputazione a volte tutt'altro che stellare di Aquaman, e ogni membro dell'equipaggio del 'Trono di Atlantide' ha minimizzato questo aspetto in modo diverso. Lo sceneggiatore Heath Corson ha scherzato: 'Non ho idea di cosa tu stia parlando'. Il designer dei personaggi Phil Bourassa ha dichiarato: 'Ci sono state alcune cattive interpretazioni su di lui, ma ce ne sono state anche cattive'. tutti i personaggi. Non so perché la gente si fissa su di lui. Forse cavalcare un cavalluccio marino gigante non è un bell'aspetto per un uomo? Ma non farei casino con un tizio che cavalca un cavalluccio marino!' Il produttore James Tucker ha insistito 'è sempre stato figo!' prima di approfondire una considerazione più approfondita del cattivo rap di Aquaman.

'Il fatto è che la gente lo ridicolizza basandosi esclusivamente su 'Super amici'. Ma in 'Super Friends', nessuno di quegli eroi ha avuto un retroscena o alcun tipo di attenzione per il personaggio. Erano solo i loro poteri, ed è uno spettacolo per bambini, a giovane spettacolo per bambini', ha detto Tucker. 'Ed è stato individuato per essere zoppo. Si chiamava 'Super amici!' Era tutti noioso! Ma ci è piaciuto molto, era tutto ciò che avevamo.

“Quello che abbiamo cercato di fare alla DC Animation nel corso degli anni è riportare Aquaman, dandogli ruoli da protagonista nelle nostre altre serie. Lo abbiamo visto prima in 'Superman: The Animated Series', poi lo abbiamo portato in 'Justice League' come guest star di tanto in tanto. In 'Brave and the Bold', lo abbiamo usato ogni volta che ne abbiamo avuto l'occasione! [La versione di John DiMaggio era] un personaggio eccezionale e rivoluzionario. Non abbiamo mai voluto prenderlo in giro, volevamo solo renderlo un tipo. Ecco questo ragazzo, ha tutti questi poteri che alcune persone pensano siano strani, ma gli piace se stesso. Questa è la cosa su Aquaman; non è uno di questi ragazzi che si guardano l'ombelico e si torturano. Gli piace essere Aquaman. Gli piace la sua responsabilità, gli piace essere il re dei mari. Almeno, questa è la nostra opinione su di lui. L'opinione della DC su di lui cambia molto. Con questo, vogliamo esporlo ancora di più e, si spera, se è nel lungometraggio, la cosa di Zack Snyder, si spera che vada alle stelle, si spera che ottenga il suo film da solista. E molto presto, saremo stufi di lui.'



Anche Corson, lo sceneggiatore, ha parlato dell'interpretazione dell'eroe nel 'Trono di Atlantide'. 'Volevamo mettere a terra Aquaman. Questo è un Aquaman molto diverso. Questo è 'Aquaman Begins', ha detto Corson. 'Lui è inconsapevole della sua eredità, ignaro del suo background atlantideo. È un ragazzo che non si sente a suo agio dov'è.'

Questo, ha osservato Corson, è un allontanamento dall'arco narrativo con lo stesso nome che attraversa i fumetti di 'Justice League' e 'Aquaman' del 2012-13. 'Direi che i punti della trama sono simili. Il personaggio ovviamente non si sta ancora scontrando con suo fratello perché non sa di avere un fratello. Questo diventa una realizzazione, e poi una volta che si scontra con Orm, Orm diventa ovviamente il Big Bad. Gli Atlantidei stanno ancora invadendo, quindi questo è davvero il punto principale della trama, ma siamo anche emozionati e profondi con la lotta fratello/fratello.

“Ci sono delle cose davvero pesanti da 'Game of Thrones' lì dentro; Orm è un bastardo machiavellico».



Sebbene l'attuale lista di progetti di DC Animation, a partire da 'Justice League: War', si basi su New 52 archi narrativi, poiché Corson ha notato che i film hanno più margine di manovra per divergere dal materiale originale di quanto fosse possibile in precedenza, un cambiamento che influenza anche il stile artistico e design del personaggio. “Facevamo molti adattamenti uno a uno, cercando di essere il più vicino possibile ai fumetti. E stavamo facendo storie davvero classiche e amate, che è un'arma a doppio taglio', ha detto a CBR Bourassa, il character designer. 'Ci sono persone che chiedono a gran voce 'Dark Knight' e 'Year One', ma devi essere molto fedele allo stile e all'estetica di quei libri. Devi provare a fare Frank Miller, devi provare a fare David Mazzucchelli. Questa roba, siamo paralleli ai fumetti ma non stiamo più facendo adattamenti diretti, stiamo creando la nostra narrativa interna, la nostra continuità coesiva che è indipendente da essa, quindi significa che posso perfezionare lo stile mentre procedo inoltrare. Se sto progettando in un nuovo stile in ogni film, devo pensare, beh, come disegnerebbe un agente di polizia? Non devo disegnare altri agenti di polizia! Posso passare quel tempo su Black Manta, posso passare quel tempo su Mera e tutti questi personaggi davvero fantastici. Ragazzi, non volete che passi l'eternità a cercare di disegnare i pompieri nello stile di qualcun altro. Penso che questo porti a un aspetto molto più coeso per questi film e renda il mio lavoro molto più divertente.'

La storia di 'Justice League: Throne of Atlantis' segue gli eventi di 'War', in cui l'esercito di Darkseid invase la Terra. Durante la battaglia, il re di Atlantide fu ucciso. 'Gli abitanti di Atlantide incolpano gli abitanti della superficie per la morte del loro re e lo dichiarano un atto di guerra', ha detto Corson. 'Ora, la regina sta cercando di tenerlo nascosto, [sostenendo] che dovrebbero rimanere nascosti e pacifici, e che gli abitanti della superficie non dovrebbero nemmeno sapere della loro esistenza. È una leader molto potente, audace e forte, e vedrai Orm scontrarsi contro di essa nella sua spinta e guerra contro gli abitanti della superficie.

'Questo è ancora più grande' di 'War', ha continuato Corson. «Questa è un'invasione totale dell'intero pianeta da parte degli Atlantidei. È una brutta notizia. E questi ragazzi sono piuttosto potenti. Quando attaccano il mondo di superficie, sono guai grossi. Vediamo un gigantesco tsunami che sta per colpire Metropolis, quindi c'è una grossa posta in gioco in questo.'

Alla Justice League viene quindi presentata una guerra su due fronti, che protegge il mondo di superficie mentre assalta Atlantide. 'Dirò questo: se mandi i tuoi sicari pesanti ad Atlantide, chi lascerà che per fermare uno tsunami, e questo è un problema? Diciamo che hai lasciato Flash, Shazam e Batman per fermare uno tsunami. Si Esattamente.'

Nonostante il caos totale e planetario, Corson ha affermato che c'è anche una certa complessità morale nella storia. 'I cattivi devono essere riconoscibili. Devi capire cosa stanno facendo', ha detto. 'Quindi in questo film, in realtà tutti hanno ragione. E tutti hanno un punto di vista. Anche Orm in realtà ha ragione in tutto ciò di cui sta parlando; vuole proteggere la sua gente, e vede che gli abitanti della superficie sono un problema per gli Atlantidei. Non ha torto. La Justice League, nel proteggere il mondo di superficie, non ha torto. Aquaman non ha torto. Quindi diventa molto oscuro dire chi è il cattivo, perché puoi guardarlo in un sacco di modi diversi e dire, hmm -- tutti hanno ragione, e questo è un modo davvero interessante per posizionare un pubblico.

'Manta è piuttosto cattivo. Dirò che Manta è piuttosto cattivo.'

Nonostante i toni drammatici della storia, 'Trono' non sarà privo di umorismo. 'Inizia con un Arthur Curry ubriaco in un ristorante di pesce che parla con un'aragosta in una vasca', ha detto Corson, sottolineando anche i momenti del personaggio, sia con Aquaman che con il resto della Lega. 'Facciamo un altro passo avanti nella relazione tra Superman e Wonder Woman', ha detto. Diventa un po' più complicato perché ha iniziato a vedere un certo giornalista del Daily Planet che li interrompe per un appuntamento.'

Ma il viaggio principale del film è quello di Aquaman, che deve subire il cambiamento più grande per intraprendere il suo destino. «Arthur Curry è arrabbiato. Non ha mai conosciuto Atlantide. E perché Mera venga a dire, devi scendere e salvare Atlantide -- non ha alcun legame con queste persone. Queste non sono persone con cui è cresciuto, non conosce il suo mantello. È tipo, cosa hanno mai fatto queste persone per me? Ed è Superman che dice: 'Se avessi la possibilità di passare anche solo due minuti nel posto da cui provengo, ne varrebbe la pena'.

Mentre la storia di ogni eroe continua ad evolversi con ogni nuovo film basato su New 52, ​​'Penso che sia bello avere una storia con un personaggio che è la tua pietra miliare principale', ha detto Corson. 'Questa è la storia delle origini di quella personaggio. L'ultimo era Cyborg, questo è Aquaman. Stiamo ancora continuando le dinamiche della nostra Justice League da 'War'. Batman e Lanterna Verde non si piacciono necessariamente. Cyborg e Shazam stanno cercando di capire il loro posto nel mondo. Quindi è davvero interessante avere il secondo avventura con una squadra. Perché la prima volta è un incidente. La seconda volta è tipo, l'abbiamo già fatto, non necessariamente l'abbiamo fatto bene. Siamo una squadra? Cosa siamo adesso? Siamo una lega di bowling che si riunisce ogni settimana?'

Tucker, il produttore del film, ha suggerito che questa sorta di 'pietra di paragone' serva anche ad altri scopi, poiché ha permesso allo studio di lavorare con i loro eroi preferiti meno apprezzati e, così facendo, elevare i profili di quegli eroi. 'Il fatto è che nessuno ci pagherà per fare un film solista di Aquaman... ancora ', ha detto Tucker. 'Se si mette alla grande in ['Batman v. Superman], allora forse lo faremo. In questo momento, per arrivare a tutti questi personaggi secondari che amo, ho scelto la virata che ho fatto con 'Brave and the Bold'. 'Brave and the Bold' originariamente doveva essere solo Batman e come altri cinque personaggi che ruotavano costantemente. E io ero tipo, diavolo, no. Voglio B'wana Beast, voglio Detective Chimp... Ho seguito la linea e ho indicato chi volevo. Questo è quello che spero di fare con questa serie. Certo, stiamo facendo solo un film di 'Justice League' all'anno, quindi non saremo in grado di coprire molto terreno in un breve lasso di tempo, ma sì, il prossimo film avrà personaggi in esso non l'ho ancora visto in DVD.'



Scelta Del Redattore


Le 20 cose più strane sulla relazione tra Rogue e Gambit di cui nessuno parla

Elenchi


Le 20 cose più strane sulla relazione tra Rogue e Gambit di cui nessuno parla

L'X-Couple che tutti amano non è chi pensi che siano. CBR dà un'occhiata più da vicino ad alcune delle parti più strane della relazione tra Rogue e Gambit.

Per Saperne Di Più
Polare

Aliquote


Polare

Polar a Pale Lager - Birra americana di Empresas Polar, un birrificio a Caracas,

Per Saperne Di Più