Diablo II Resurrected: trailer, trama, data di uscita e notizie da sapere

Vicarious Visions e Blizzard danno il benvenuto ai giocatori nel gioco che ha definito i giochi di ruolo d'azione dopo 20 anni. Si dice da tempo, Diablo II: Risorto contiene elementi vecchi e nuovi per inaugurare una nuova generazione di giocatori.

Diablo II rimane un gioco iconico agli occhi dei fan e il remaster è pronto a introdurre una nuova generazione nella serie classica, giusto in tempo per Diablo IV .



La storia

Seguendo gli eventi dell'originale diavolo , Diablo II risorto si apre con il Viandante Oscuro. Questo eroe di una volta ha sconfitto Diablo, il Signore del Terrore, contenendo il mostro all'interno di una pietra dell'anima che ha messo nel suo corpo. Tuttavia, il loro male non poteva essere contenuto. Il Vagabondo Oscuro alla fine perse il controllo e attraverso il Vagabondo, Diablo iniziò una nuova conquista, iniziando con la liberazione dei suoi fratelli. È passato molto tempo da quando Diablo ha lavorato con i suoi fratelli, anch'essi sigillati nelle pietre dell'anima. Diablo, Mephisto e Baal sono i demoni di rango più alto chiamati Prime Evils. Insieme, potrebbero facilmente distruggere Sanctuary... e questo è solo l'inizio.

Fino a quando un altro eroe non si alza per seguire il Vagabondo Oscuro e fermare Diablo e i suoi fratelli, i giocatori assumono il ruolo di questo nuovo eroe e iniziano una missione per salvare Sanctuary dai Prime Evils. Diablo II è raccontato in quattro atti e presenta Diablo, Lord of Terror, e Mephisto, Lord of Hatred. Dopo il quarto atto, i giocatori affrontano Baal, Signore della Distruzione, come l'ultimo Primo Male. I giocatori devono combattere orde di servitori diabolici per raccogliere armature, armi e oggetti incantati in un gioco di ruolo d'azione definitivo che metterà i giocatori attraverso ore di rettifica e sperimentazione con l'equipaggiamento raccolto.

Correlati: Overwatch Cartoon, Diablo Anime in lavorazione da Blizzard



Notizie da sapere

Diablo II: Risorto è un remaster di Diablo II e l'espansione Diablo II: Signore della Distruzione . Blizzard ha chiesto aiuto a uno dei più grandi team di remaster del settore, Vicarious Visions. Dopo aver lavorato su Tony Hawk Pro Skater 1+2 e Crash Bandicoot N. Sane Trilogy , lo studio si è fuso in Blizzard Entertainment. Entrambe le società hanno già condiviso la loro società madre, Activision.

I fan del gioco originale saranno felici di sapere che il remaster ha il gioco originale al suo interno. Blizzard e Vicarious Visions si basano su Diablo II per farlo sembrare fresco mentre le meccaniche di gioco rimangono le stesse. Il loro obiettivo principale è tirare le corde nostalgiche dei giocatori e implementare un sistema che chiamano 70/30. Il settanta percento dell'aspetto del gioco dovrebbe rimanere lo stesso e dare il senso classico, mentre il trenta percento porta qualcosa di nuovo per migliorare l'esperienza. Mentre l'originale Diablo II era in 2D, il remaster è in 3D, il che significa che i giocatori potranno vedere molti più dettagli in azione e l'ambiente circostante che mai. Il gioco presenterà anche un Legacy Toggle che consentirà ai giocatori di passare dal look classico al nuovo look.

I filmati e l'audio sono stati tutti rimasterizzati per mostrare un gioco bellissimo. Tuttavia, tutte le modifiche sono state apportate utilizzando concept art e rendering originali. Le abilità e l'aspetto dei personaggi sono stati tutti meticolosamente elaborati per garantire che l'aspetto e il suono seguano l'idea 70/30.



Relazionato: Diablo 4 e Overwatch 2 sembrano fantastici, ma la posizione di Hong Kong di Blizzard incombe

Diablo II: Risorto verrà comunque eseguito in base a 25 frame quando si tratta del sistema di combattimento. Come il gioco originale, gli incantesimi e le abilità hanno funzionato in termini di strutture vitali per i giocatori che amano calcolare il DPS dei personaggi. I giocatori dovrebbero essere contenti di vedere che i calcoli del gioco rimarranno gli stessi mentre le immagini funzioneranno ai frame rate attuali. Una novità del gioco sarà il supporto del controller per il gioco, anche se intendono mantenere il gameplay di mouse e tastiera molto simile.

Anche il multiplayer a otto giocatori, il PVP e il trading torneranno nella rimasterizzazione. Tutti i personaggi avranno una scorta condivisa di equipaggiamento e ci sarà un'opzione per giocare online o offline. Quando si gioca online, i giocatori utilizzeranno i server globali per giocare con chiunque nel mondo.

Relazionato: Diablo III: tutto quello che c'è da sapere sull'oscuramento di Tristram

Data di rilascio

Durante Blizzcon Online, Blizzard ha tenuto un panel per il franchise di Diablo. Oltre alle notizie su Diablo IV e Diablo Immortale , hanno finalmente rivelato la lunga voce Diablo II: Risorto . Il trailer del gioco e il successivo pannello di approfondimento ci danno una finestra di rilascio del 2021.

I giocatori non vedono l'ora di giocare Diablo II: Risorto su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox Series X/S e Nintendo Switch.

Continua a leggere: la quinta generazione di console è stata l'era d'oro dei giochi di ruolo

Scelta Del Redattore


Possedere è metà della battaglia: i 15 G.I. più costosi Joe figure

Elenchi


Possedere è metà della battaglia: i 15 G.I. più costosi Joe figure

Una delle più grandi sensazioni giocattolo degli anni '80, quanto costa G.I. Le action figure di Joe vanno per ora? Sapere è metà della battaglia, quindi ti riempiremo!

Per Saperne Di Più
Star Wars: Echo di The Bad Batch si unisce a Hot Toys

Cultura Nerd


Star Wars: Echo di The Bad Batch si unisce a Hot Toys

La nuova figura di Star Wars di Hot Toys dà vita a The Bad Batch's Echo, completo di accessori che ricordano i suoi arti cibernetici.

Per Saperne Di Più