Eisner Spotlight: Come disegnare un cavallo insegna molto di più di quanto implichi il suo nome

In 'Reason to Get Excited', metto in luce le cose dei fumetti moderni di cui penso valga la pena entusiasmarsi. Intendo cose più specifiche di 'questo fumetto è buono', capisci? Più come un pezzo specifico di uno scrittore o artista che mi ha colpito.

Oggi guardiamo 'Come disegnare un cavallo', di Emma Hunsinger, la breve storia a fumetti apparsa sul New Yorker che di recente ha perso l'Eisner Award per il miglior racconto. Era una categoria molto forte quest'anno ed ero un grande fan della storia vincente ('Hot Comb' di Ebony Flowers), ma ero così preso dalla storia di Hunsinger che ho pensato di mettere in luce 'How to Draw a Horse' a po' qui.



birra di frumento mana

Una delle cose più deliziose di 'Come disegnare un cavallo' è che, in effetti, ti mostra come disegnare un cavallo, o almeno affronta sicuramente alcune delle cose che servono per imparare a disegnare un cavallo . Come forse saprai o meno, i cavalli sono famosi tra gli artisti perché sono molto difficili da disegnare bene. Come nota Hunsinger all'inizio della storia, i cavalli sono così difficili che se vuoi diventare bravo a disegnare cavalli, dovrai NECESSARIO disegnarli bene. E, non lo sai, Emma di seconda media aveva un bisogno molto specifico di imparare a disegnare bene i cavalli. C'era una ragazza nella sua classe di cui era ossessionata e tutto ciò di cui Emma sapeva DAVVERO è che le piacevano i cavalli.

E così siamo partiti per il nostro viaggio su come disegnare i cavalli. Ovviamente, però, come puoi vedere, non si tratta davvero di come disegnare cavalli (anche se, di nuovo, impari a disegnare cavalli in questo fumetto), ma piuttosto del tipo di cose che guidano un giovane artista. Il progetto finale del primo anno di Hunsinger al Center for Cartoon Studies è stato chiamato Pezzo , e parla di un gruppo di artisti del college e dei loro vari imbarazzanti coinvolgimenti romantici e Hunsinger porta molta di quell'energia meravigliosamente imbarazzante anche in 'How to Draw Horses', ('Horse' precede Chunk, credo, ma solo notando il simile energie nel lavoro, senza dire che Chunk ha avuto un'influenza diretta su 'Horse'). Lo menziono di più solo per notare che dovresti leggere Chunk così come 'Come disegnare un cavallo', ma anche per accentuare quanto bene Hunsinger catturi l'energia fresca che deriva dall'imbarazzo. Non importa quanto tu sia figo, c'è sempre una piccola parte di te che si sente a disagio in qualche modo (basta ascoltare Henry Winkler parlare del suo periodo d'oro come Fonzie, e non c'era nessuno più figo di Henry Winkler come The Fonz) e Hunsinger si connette a quella parte universale di noi stessi con 'Cavallo'.

In molti modi, però, ti si avvicina di soppiatto con QUANTO è sincera la storia, poiché è ovviamente espressa nelle parti tecniche di, beh, sai, come disegnare un cavallo. Lentamente ma inesorabilmente, però, diventa evidente come stia legando il viaggio dell'estrazione di cavalli con la sua stessa vita. Alcuni sono ovvi, altri più sottili. Una delle mie sequenze preferite del libro vede Hunsinger esaminare come camminano e come corrono i cavalli...



michael rosenbaum guardiani della galassia

Questa è una cosa molto complicata ed è per questo che ANIMARE i cavalli è ancora più complicato del semplice disegno, poiché il galoppo di un cavallo può essere molto confuso quando provi a metterlo in movimento. Basta vedere la pagina come elencata da Hunsinger sopra. Vedi quanto è intricato e complesso? È esasperante cercare di animare poi quel genere di cose.

E poi vediamo la transizione, in cui lo studio di come il cavallo si muove a uno studio su come Emma stessa cammina, poiché è diventata così ossessionata dal suo compagno di classe che influisce sul suo stesso modo di camminare.

Una delle cose migliori che Hunsinger fa con questa storia è condirla con momenti familiari come, diciamo, una sorellina che cerca di accedere al computer di famiglia mentre Emma di seconda media sta cercando di lavorare sui suoi disegni di cavalli o semplicemente chiacchierando con la sua cotta. Queste interazioni sono quasi una lingua secondaria per le persone, poiché sono così familiari che sappiamo esattamente qual è ogni riferimento, ma ti sentiresti quasi sciocco a cercare di definirlo per qualcun altro. Sai, 'È quella sensazione quando parli con la tua cotta al computer quando tua sorella cerca di usare il computer.' Sembra sciocco, ma è una sensazione universale, forse solo specifica per un punto nel tempo, dal punto di vista tecnologico. Probabilmente potresti trasferire quell'emozione, diciamo, a un bambino nel 1985, che trascina un cavo telefonico in un armadio per la privacy quando il fratello vuole usare il telefono.



Allo stesso modo è universale il fatto che Emma di seconda media fa i conti con i suoi sentimenti per la sua compagna di classe. Vuole essere la sua migliore amica, ma non è proprio quello che vuole. Vuole qualcosa di più, ma non è qualcosa che la giovane Emma può esprimere adeguatamente, quindi si dedica al disegno di cavalli. E poi, in un finale assolutamente sbalorditivo, vediamo i veri sentimenti di Emma venire alla luce, mentre lei continua a cercare letteralmente di tappezzarli con disegni di cavalli. È il tipo di narrazione dinamica che puoi davvero realizzare solo in forma di fumetto ed è semplicemente brillantemente intelligente.

cosa è successo a nascondersi in tokyo ghoul?

Che modo intelligente di concludere il fumetto e che potere ed emozione riversano in quelle pagine. 'Come disegnare un cavallo' è un'opera potente che parla all'anima di tutti e usa la forma del fumetto in modi deliziosi. Non vedo l'ora di vedere cos'altro farà Hunsinger nel resto della sua carriera comica.

Ok, questa funzione è un po' meno interattiva per il lettore, dato che sto solo mettendo in luce cose nei fumetti moderni che mi hanno particolarmente colpito, ma diamine, se vuoi comunque inviare qualche suggerimento, forse io e te abbiamo lo stesso gusto! Non è certamente improbabile che qualcosa che hai trovato interessante sarebbe qualcosa che troverei interessante anche io, quindi sentiti libero di inviarmi idee a brianc@cbr.com!



Scelta Del Redattore


Perché Metal Gear Rising: Revengeance ha bisogno di un sequel?

Videogiochi


Perché Metal Gear Rising: Revengeance ha bisogno di un sequel?

I fan sono scettici sulla proprietà di Konami della serie Metal Gear, ma il classico cult Metal Gear Rising: Revengeance merita un sequel.

Per Saperne Di Più
Fairy Tail: 10 cosplay di Jellal Fernandez davvero fantastici Way

Elenchi


Fairy Tail: 10 cosplay di Jellal Fernandez davvero fantastici Way

Jellal Fernandez di Fairy Tail attraversa un ampio arco di personaggi nella serie e questi cosplay realizzati dai fan degli anime sono semplicemente fantastici.

Per Saperne Di Più