Force Ghosted: perché solo ALCUNI Jedi scompaiono dopo la loro morte?

Ci sono alcuni aspetti dell'originale Guerre stellari trilogia che ha impiegato decenni per ricevere una spiegazione. Basandosi sugli eventi della prima serie di film, sembrava chiaro che i maestri della Forza guadagnassero una sorta di immortalità sotto forma di un Fantasma della Forza, con ogni Jedi ucciso nella trilogia che tornava dall'aldilà. Ma nelle voci successive del franchise, la morte di Jedi non ha provocato lo stesso fenomeno, lasciando molti fan a grattarsi la testa.

birra chiara blu

Il primo segno che c'era un'esistenza dopo la morte per i Jedi arrivò Una nuova speranza quando Obi-Wan Kenobi avvertì Darth Vader di tornare dalla tomba se il suo ex padawan lo avesse abbattuto. Le sue parole si sono rivelate vere (da un certo punto di vista) quando il suo corpo si è disincorporato dopo che Vader lo ha tagliato mentre la sua voce è tornata a guidare Luke Skywalker nella distruzione della Morte Nera alla fine del film.



Il Fantasma della Forza di Obi-Wan ha continuato a fornire a Luke ulteriori indicazioni, portandolo a Dagobah per allenarsi sotto Yoda in L'impero colpisce ancora . Yoda stesso e il ringiovanito Anakin Skywalker sono apparsi come Force Ghosts proprio accanto a Obi-Wan alla fine della trilogia, apparendo in pace e contenti del brillante futuro davanti alla Galassia. Da quel momento in poi, tuttavia, i fantasmi della forza sono apparsi raramente nelle storie canoniche.

I film prequel hanno visto innumerevoli Jedi uccisi. Non solo nessuno dei loro corpi si disincorporò alla loro morte, ma nessuno di loro tornò per offrire guida o saggezza dall'oltretomba. Sembrava chiaro che la spiegazione di Force Ghosts non fosse semplicemente che fosse una conseguenza naturale dell'armonia con la Forza, ma che fosse un'abilità disponibile solo per utenti molto potenti. Anche allora, non sembrava essere solo una questione di potere o armonia poiché Mace Windu e molti altri Maestri Jedi uccisi durante i prequel non sono mai tornati come Force Ghosts.

CORRELATO: Perché Darth Vader avverte Boba Fett 'Nessuna disintegrazione' in Empire Strikes Back



Per trovare la spiegazione di come funziona la meccanica di Force Ghosts, però, bisognerebbe rivolgersi a uno dei maestri più famosi del prequel che in realtà fatto ritorno dall'aldilà. Sebbene nessuno dei film principali lo presentasse, l'abilità si rivelò essere un talento unico di Qui-Gon Jinn, ucciso per mano di Darth Maul nel La minaccia del Fantasma . Qui-Gon avrebbe continuato ad apparire in Le guerre dei cloni, offrendo una visione più profonda di come opera l'immortalità per i Jedi.

convertire brix in percentuale di zucchero

La domanda dimostra il fulcro centrale dell'arco di tre episodi che ha chiuso la sesta stagione di Le guerre dei cloni. Tutto è iniziato nell'episodio 'Voices' quando Yoda ha iniziato a sentire la voce di Qui-Gon che lo chiamava. Quando Yoda ha espresso le sue preoccupazioni agli altri Jedi, hanno espresso preoccupazione per gli anziani Jedi - dopotutto, hanno spiegato, la comunicazione dall'oltretomba era impossibile. Risoluto di fronte alle loro preoccupazioni, Yoda partì per il Dagobah su ordine di Qui-Gon per trovare risposte.

CORRELATO: Clone Wars ha appena introdotto i suoi 'X-Men' nell'universo di Star Wars



Il viaggio di Yoda alla fine lo ha portato nel cuore della galassia, dove ha scoperto i segreti che Qui-Gon ha tenuto per sé tanti anni fa. Lì, nel luogo di nascita dei midi-chlorian, era possibile per un Jedi sopportare tre prove che avrebbero permesso loro di mantenere la propria identità anche dopo la morte. Sebbene Qui-Gon non abbia completato completamente le prove, e quindi non le abbia completamente padroneggiate, ha comunque mantenuto parte dell'abilità.

Alla fine Yoda decise di fare lo stesso. Mentre le prove si sono rivelate estenuanti, costringendo Yoda a confrontarsi con verità e debolezze su se stesso che aveva bisogno di accettare e lasciar andare per migliorare la sua connessione con la Forza, è tornato al Tempio Jedi per riferire di non aver trovato nulla di importante. Mentre Yoda apparentemente ha tenuto il segreto per sé per un po' di tempo, è chiaro da ciò che è seguito che ha passato i suoi segreti ad altri.

CORRELATO: Star Wars Rebels: cosa è successo alla Ghost Crew dopo la fine della serie?

Da Gli ultimi Jedi ha mostrato Luke in comunione con il Fantasma della Forza di Yoda, ha anche senso che il Maestro Jedi abbia passato i suoi segreti al suo allievo. Il corpo di Luke si disincorporò in abiti vuoti alla sua morte alla fine del film, e L'ascesa di Skywalker ha mostrato che nella Forza nessuna fine è definitiva. Yoda e Qui-Gon potrebbero aver mantenuto i loro segreti durante la loro vita, ma nel trasmetterli, si sono assicurati che abbattere qualsiasi Jedi potesse significare renderli più potenti di quanto chiunque potesse immaginare.

la vecchia birra di Milwaukee è buona?

In streaming su Disney+, l'ultima stagione di Guerre Stellari la battaglia dei cloni interpreta Matt Lanter come Anakin Skywalker, Ashley Eckstein come Ahsoka Tano, Dee Bradley Baker come il Capitano Rex e i clone troopers, James Arnold Taylor come Obi-Wan Kenobi, Katee Sackhoff come Bo-Katan e Sam Witwer come Maul.

CONTINUA A LEGGERE: Le Guerre dei Cloni: le decisioni più ossessionate del Consiglio Jedi



Scelta Del Redattore


Harry Potter e la maledizione dell'erede potrebbe non riaprire prima del 2022

Cultura Nerd


Harry Potter e la maledizione dell'erede potrebbe non riaprire prima del 2022

Harry Potter and the Cursed Child è tra una manciata di produzioni che non torneranno a Broadway fino al 2022, nonostante la riapertura dei cinema a settembre.

Per Saperne Di Più
Simon Pegg reagisce all'essere il 'volto' dell'umore pandemico globale di tutti

Film


Simon Pegg reagisce all'essere il 'volto' dell'umore pandemico globale di tutti

La star di Shaun of the Dead, Simon Pegg, è piuttosto contenta che la sua linea 'go to the Winchester' sia diventata una risposta memorabile alla pandemia.

Per Saperne Di Più