Il tema Ghost in the Shell viene remixato da Steve Aoki

L'iconica sigla di apertura del classico d'animazione del 1995 Ghost in the Shell ha ricevuto un aggiornamento moderno per gentile concessione del musicista electro house Steve Aoki. Il remix mantiene la voce sorprendente e tradizionale del tema originale, ma evita i tamburi taiko martellanti a favore di un suono più aspro e più elettronico.

quanto alcol c'è nella birra Landshark

CORRELATO: Major colpisce duro nel poster IMAX di Ghost In The Shell



Il tema di apertura di Ghost in the Shell, Making of a Cyborg, è stato scritto dal compositore giapponese Kenji Kawai, il cui lavoro è stato presentato in televisione, film e videogiochi fin dal 1986. Le voci ascoltate in Making of a Cyborg sono cantate in giapponese antico, la più antica fase conosciuta della lingua giapponese, ampiamente utilizzata nel paese fino all'ottavo secolo. Le voci stesse sono una canzone nuziale cantata per dissipare le influenze malvagie.

Steve Aoki è un musicista electro house che, nel 2012, è stato l'artista dance itinerante con il maggior incasso in Nord America. Aoki ha pubblicato quattro dischi electro dance da Billboard dal suo primo album da solista, Wonderland, nel 2012, che è stato nominato per il Grammy Award per Best Dance/Electronica Album. Ha collaborato con artisti come LMFAO, Iggy Azalea, Lil Jon e will.i.am.

Miller High Life fatto e trovato

CORRELATO: Kodansha annuncia Ghost in the Shell Anthology



L'anime Ghost in the Shell era un adattamento di una serie manga con lo stesso nome scritta da Masamune Shirow, che è lo pseudonimo adottato dall'artista Masanori Ota. Nel film, l'agente di polizia Motoko Kusanagi, altrimenti noto come The Major, lavora con l'agenzia di pubblica sicurezza Section 9 per rintracciare un cyberterrorista di nome Puppet Master che ha hackerato i cyborg e li ha costretti a commettere crimini.

Ghost in the Shell immagina un mondo in cui i dipendenti pubblici e i ricchi possono trasferire la loro coscienza in corpi di cyborg umanoidi chiamati fantasmi. L'idea che una persona possa essere effettivamente hackerata, quindi, rappresenta una seria minaccia alla sicurezza sia per la Sezione 9 che per il Maggiore.

CORRELATO: Il maggiore di Johansson si vendica negli spot TV di Ghost in the Shell Shell



come ha fatto Rufy ad avere la cicatrice sul petto?

I diritti per adattare un adattamento americano live-action di Ghost in the Shell sono stati originariamente acquisiti da DreamWorks e Steven Spielberg nel 2008. Scarlett Johansson è stata scelta come The Major nel 2014 dopo che Margot Robbie ha rifiutato il ruolo per interpretare Harley Quinn in La squadra suicida del 2016. Il film ha suscitato polemiche per le sue decisioni di casting.

Debuttando nelle sale il 31 marzo, Ghost in the Shell è una produzione della Paramount Pictures diretta da Rupert Sanders e interpretata da Scarlett Johansson, Michael Pitt, Pilou Asbaek, Chin Han e Juliette Binoche.



Scelta Del Redattore


Proposte Marvel Comics per maggio 2018

I Fumetti


Proposte Marvel Comics per maggio 2018

Amazing Spider-Man #800, X-Men Wedding Special, Black Panther, Infinity Countdown, Avengers e molto altro Marvel Comics Solicitations per maggio 2018.

Per Saperne Di Più
Tokyo Ghoul: i membri più forti dell'albero di Aogiri, classificati in base alla forza

Elenchi


Tokyo Ghoul: i membri più forti dell'albero di Aogiri, classificati in base alla forza

L'albero di Aogiri è stato fondato sugli ideali della supremazia dei Ghoul. Ecco i suoi 10 membri più forti, classificati in base alle capacità e alla forza

Per Saperne Di Più