Juggernauts: Marvel's 20 Strongest Villains, classificato ufficialmente

Con Vendicatori come Thor e Hulk, l'Universo Marvel ospita alcuni dei supereroi più forti in circolazione. E dal momento che quegli eroi hanno bisogno di qualcuno con cui combattere, la Marvel ha anche più della sua giusta quota di supercriminali super forti. Dalle minacce mutanti alle bestie asgardiane e alle minacce cosmiche, la Marvel ha dozzine di cattivi abbastanza forti da schiacciare una montagna. Anche in una brutta giornata, un discreto numero di questi potenti cattivi potrebbe probabilmente reggere il confronto con Hulk in una scazzottata.

sierra nevada ovila dubbel

Ora, CBR sta contando alcuni dei cattivi più forti dell'Universo Marvel. Sebbene molti dei personaggi di questa lista abbiano una varietà di superpoteri, classificheremo questi cattivi solo in base alla loro forza fisica e cruda. Dal momento che la maggior parte di questi personaggi è stata depotenziata o ha ricevuto enormi potenziamenti di potenza nel corso degli anni, prenderemo in considerazione la quantità media di forza che questi cattivi umanoidi hanno solitamente avuto durante le loro apparizioni nei fumetti. Secondo le classifiche ufficiali della Marvel, tutti questi personaggi possono sollevare oltre 100 tonnellate e avere un livello quasi incommensurabile di forza fisica difficile da quantificare. Con una quantità così incomprensibile di pura potenza fisica, questi potenti cattivi danno sempre agli eroi più potenti della Marvel una grande sfida.



ventiAPOCALISSE

Grazie a una combinazione di potenziamento alieno e delle sue abilità mutanti, l'Apocalisse quasi immortale è uno degli avversari più formidabili degli X-Men. Nel 1986 X Factor #5, En Sabah Nur è stato creato da Louise Simonson, Jackson Guice e Walt Simonson per dare a X-Factor, un team affiliato di X-Men, un cattivo importante alla pari di Magneto. Dedicato alla sua brutale filosofia di 'sopravvivenza del più adatto', Apocalypse ha tracciato un percorso di distruzione dalle sue origini nell'Antico Egitto in molteplici possibili linee temporali future in cui governa il mondo.

Con il suo potere mutante, Apocalypse ha la capacità di manipolare la sua struttura cellulare a livello molecolare.

Questo gli dà capacità di cambiare forma e cambiare le dimensioni. Da quando si è unito alla sua armatura celeste aliena, Apocalypse è diventato ancora più forte aumentando le sue abilità con mezzi esterni. Anche se la super forza non è il potere più eccitante di Apocalypse, 1989's Manuale ufficiale per l'aggiornamento dell'Universo Marvel Il numero 1 ha stabilito che Apocalypse potrebbe avere una quantità di forza potenzialmente illimitata, a seconda del tipo di fonti di energia da cui trae energia. In alcune occasioni, Apocalypse ha tenuto testa ad Asgardiani come Thor e Loki. Nel 1997 Incredibile Hulk #456, di Peter David e Adam Kubert, Apocalypse è stato persino in grado di immobilizzare Hulk per alcuni istanti senza troppe difficoltà.



19ABOMINIO

Anche se è uno dei cattivi più antichi di Hulk, è facile dimenticare l'Abominio. Sebbene non sia neanche lontanamente famoso come l'altro grande mostro di forza irradiato da raggi gamma verdi della Marvel, l'Abominio è ancora uno dei cattivi più forti dell'Universo Marvel. Sebbene abbia mantenuto la sua intelligenza nella sua forma vagamente anfibia, Emil Blonsky è stato permanentemente trasformato nell'Abominio nel 1967 Racconti per stupire #90, di Stan Lee e Gil Kane. Quando non ha scambiato pugni con Hulk, l'Abominio ha trascorso un po' di tempo nello spazio al servizio di diverse entità cosmiche, ha tenuto un corso di scrittura creativa e ha guidato brevemente un gruppo di emarginati che vivevano nelle fogne di New York City.

Mentre Hulk di solito diventa più forte man mano che si arrabbia, l'Abominio ha un livello fisso di forza che cambia raramente. Poiché ha ricevuto una dose più concentrata di radiazioni gamma, l'Abominio è due volte più forte di un Hulk calmo. Mentre l'Abominio ha vinto solo poche battaglie contro Hulk, lui e il gigante verde hanno avuto alcune battaglie davvero sconvolgenti, come la loro lotta all'ultimo sangue nel 2001 Incredibile Hulk #25, di Paul Jenkins e John Romita Jr. Al di fuori di Hulk, l'Abominio ha avuto spettacoli sorprendentemente forti contro Namor il Sub-Mariner e un gruppo di Vendicatori.

18TOTALE

In uno dei momenti più sorprendenti del 2017 Thor: Ragnarok , Hela di Cate Blanchett ha schiacciato il martello di Thor Mjolnir a mani nude. Anche se la sua controparte dei fumetti non è mai riuscita a farlo, è ancora uno degli Asgardiani più forti dell'Universo Marvel. Come il suo omonimo della mitologia norrena, Hela ha servito come la dea asgardiana della morte da quando è stata introdotta da Stan Lee e Jack Kirby nel 1964 Viaggio nel mistero #102. Dal momento che governa una buona parte del mondo sotterraneo, è una delle figure più importanti del pantheon mitologico della Marvel.



Sebbene Hela possa sembrare più abile nell'uso della magia asgardiana, la sua straordinaria forza ha davvero brillato in alcune delle sue battaglie corpo a corpo.

Nel Ragnarok , tenne a bada Thor con un braccio e sconfisse da sola un esercito asgardiano, eliminando la maggior parte delle truppe con un solo colpo. Nei fumetti, ha sconfitto Plutone, la sua controparte del pantheon olimpico, con relativa facilità. Quando Hela e Thor hanno avuto combattimenti uno contro uno, ha dimostrato di essere una combattente altrettanto forte del Dio del Tuono attraverso diversi combattimenti che si sono conclusi con un pareggio o una sconfitta ravvicinata. Nel 1985 Thor #361, di Walter Simonson, ha persino sfregiato il viso di Thor con un singolo, sebbene in qualche modo magicamente potenziato, colpo della sua spada.

17CORSI

Mentre gli elfi di solito non ispirano paura, Algrim il Forte lancia un'impressione minacciosa. Dopo essere stato creato da Walter Simonson nel 1984 Thor #347, l'Elfo Oscuro ha combattuto Thor in una battaglia che si è conclusa con Algrim che ha fatto un tuffo nel magma di un vulcano attivo. Quando l'Arcano, un essere cosmico onnipotente, trovò Algrim, lo guarì e raddoppiò le sue forze in Guerre segrete II #4, di Jim Shooter e Al Milgrom. Durante il loro incontro successivo, Thor usò Megingjord, la Cintura della Forza, per rafforzare le proprie abilità. Quando l'Arcano lo vide, raddoppiò ancora una volta la forza di Kurse nel 1984se Thor #363, di Simonson.

Al culmine dei suoi poteri, Kurse era quattro volte più forte di Thor, che è già uno degli eroi più forti della Marvel. Mentre Thor è stato finalmente in grado di fermarlo, ha potuto sconfiggere Kurse solo con un attacco basato sull'energia e l'aiuto dei suoi alleati, Beta Ray Bill e il Power Pack. Sebbene non sia chiaro a quale livello si sia stabilizzata la sua forza, è stato in grado di eliminare fisicamente gli Asgardiani Hela e Heimdall con facilità. Kurse è stato sia un mostro furioso che un leale guerriero per Asgard prima di morire nel Ragnarok. Sebbene Algrim sia recentemente riemerso, il mantello e i poteri di Kurse sono stati passati a un nuovo ospite, Lady Waziria nel 2015 Possente Thor #14, di Jason Aaron e Steve Epting.

16URGENTE, DISTRUTTORE DI DEI

Poiché l'Universo Marvel è pieno di così tante culture e civiltà diverse, ha un numero insolitamente alto di Asgardiani e altri esseri potenti che sono stati adorati come dei. Nel 2001 Thor Nell'anno 2001, Dan Jurgens e Tom Grummett hanno presentato Desak Sterixian, il primo di due cacciatori di divinità dell'Universo Marvel. Dopo che gli dei alieni lo tradirono e distrussero il suo mondo, Desak prese l'Amuleto del Potere e divenne Desak, Distruttore di Dei. Sconfiggendo numerosi pantheon in tutto il cosmo, Desak assorbì la loro forza vitale e il loro potere nell'Amuleto, che si aggiunse alla sua considerevole forza.

Sebbene la sua forza esatta non sia mai stata calcolata, è stato in grado di tenere testa a Thor, Hercules e Beta Ray Bill allo stesso tempo.

Dopo che Thor è diventato il re di Asgard e ha ottenuto un importante aumento di potere, ha combattuto di nuovo contro Desak. Anche se Thor aveva il potere della Forza di Odino, Desak diede un serio colpo al Dio del Tuono, e fu fermato solo da un lancio ben piazzato dell'ascia di Skurge il Boia. In un possibile futuro in cui Thor è diventato un sovrano crudele e distante, un rianimato Desak ha tenuto testa a Thor e suo figlio Magni, l'autoproclamato Dio della Forza. Anche se si è fuso con l'armatura del Distruttore Asgardiano, Desak è stato eliminato per sempre quando ha ricevuto un duro colpo alla testa da Mjolnir.

quindiciGORR IL DIO MACELLAIO

Negli ultimi anni, Gorr il Macellaio di Dio ha assunto il ruolo di Desak come cacciatore di pantheon residente della Marvel. Da quando è stato creato da Jason Aaron ed Esad Ribic nel 2013 Thor: Dio del tuono #2, Gorr ha tracciato un percorso di distruzione attraverso il passato, il presente e il futuro dell'Universo Marvel. Dopo che la sua famiglia e il suo mondo sono morti, Gorr ha trovato All-Black la Necrospada, un'arma immensamente potente che ha dato all'alieno una varietà di super poteri, tra cui una grande quantità di super forza. Per migliaia di anni, Gorr ha usato l'arma per spazzare via milioni di dei, anche uno abbastanza forte da lottare con i buchi neri per divertimento.

Con ogni pantheon che Gorr spazzava via, la Necrospada diventava sempre più forte. Anche se la piena estensione dei suoi poteri non è mai stata stabilita, Gorr è stato in grado di combattere contemporaneamente tre versioni di Thor contemporaneamente nel 2013 Thor: Dio del tuono #10, di Aaron e Ribic. Dopo aver sconfitto il resto degli Asgardiani, Gorr riuscì persino a imprigionare il vecchio re Thor all'interno delle aride mura di Asgard. Dopo che il suo piano per eliminare ogni dio nell'Universo Marvel fallì, Thor finì per sempre Gorr colpendolo con un'esplosione di due Mjolnir contemporaneamente.

14RE IPERION

La Marvel ha avuto molti Hyperion. Negli anni '69 Vendicatori #69, Roy Thomas e Sal Buscema hanno creato il primo Hyperion ad essere l'analogo di Superman sullo Squadron Sinister, una squadra di cattivi che è stata modellata sulla Justice League di DC. Pochi anni dopo, un Hyperion più eroico è emerso come parte dello Squadron Supreme, una squadra di eroi che ha conquistato il loro mondo con un piano ben intenzionato ma profondamente imperfetto. Nel 2004 esuli #38, Chuck Austen e Jim Calafiore introdussero King Hyperion, una versione ancora più potente del surrogato di Superman.

Dopo aver conquistato il suo mondo, questo Hyperion ha iniziato a conquistare altre realtà alternative in una spietata campagna che è costata milioni di vite.

Per ragioni che non sono mai state completamente rivelate, questa versione di Mark Milton era molto più forte di qualsiasi sua controparte della realtà parallela. Oltre a eliminare da solo un sacco di squadre di supereroi di realtà parallele, è stato in grado di reggere il confronto con altri due Hyperion contemporaneamente. È stato in grado di fermare il super-cattivo Olocausto con una mano prima di assorbire l'energia del cattivo incorporeo. Dopo aver viaggiato nell'Universo Marvel principale, ha potuto essere fermato solo dal sorprendentemente potente Blue Marvel, e in seguito ha tenuto testa all'inarrestabile Juggernaut in una scazzottata.

13MORG

Le cose brutte di solito accadono ogni volta che si presenta uno degli Araldi di Galactus. Mentre uno qualsiasi di quegli esseri cosmicamente potenziati è probabilmente abbastanza forte da guadagnarsi un posto in questa lista, Morg è il più forte araldo di Galactus. Creato da Ron Marz, Ron Lim e Kevin West nel 1992 Surfista d'argento #69, l'alieno era un carnefice che rispettava il potere grezzo di Galactus. Impressionato dall'efficiente brutalità di Morg, Galactus gli diede poteri cosmici illimitati e ne fece il suo nuovo Araldo. Con la sua ascia potenziata dal cosmo, Morg è stato in grado di sconfiggere Silver Surfer, il famoso ex Herald di Galactus, senza troppe difficoltà.

Dopo aver fatto il bagno nel Pozzo della Vita, la versione di un mondo alieno della Fontana della Giovinezza, Morg divenne ancora più potente. Nel 1992 Surfista d'argento #75, di Marz e Lim, questo Morg incommensurabilmente forte sconfisse le forze combinate degli ex araldi di Galactus, inclusi Silver Surfer, Terrax, Nova, Firelord e Air-Walker. Anche dopo che Galactus gli ha tolto parte dei suoi poteri, Morg era ancora un giocatore abbastanza importante su scala cosmica ed è stato in grado di eliminare un'intera flotta di navi Skrull. Solo pochi anni dopo essere stato creato, Morg morì dopo aver attivato l'Ultimate Nullifier, una delle armi più potenti dell'Universo Marvel durante una battaglia che coinvolse Galactus e il potentissimo Tyrant.

12CAMPIONE DELL'UNIVERSO

Prima che la Gemma del Potere facesse parte del Guanto dell'Infinito, il Campione dell'Universo esercitava il suo potente potere. Come uno degli Anziani dell'Universo, Tryco Slatterus è uno degli esseri più antichi di tutta l'esistenza. Usando il Potere Primordiale, l'energia residua del Big Bang, il Campione dal nome modesto si è trasformato nel perfetto esemplare fisico. Quando Tom DeFalco e Ron Wilson lo presentarono nel 1982 1982 Marvel Due in Uno Annuale #7, ha sfidato gli eroi più forti della Terra a un incontro di boxe che avrebbe determinato il destino della Terra.

recensione yuengling nero focato

Sebbene avrebbe potuto facilmente incanalare il Potere Primordiale per darsi numerose abilità fantastiche, il Campione ha concentrato tutta la sua energia nella sua pura fisicità.

Ha reso la sua super forza ancora più devastante padroneggiando innumerevoli forme di combattimento corpo a corpo da tutto l'universo. Sebbene abbia vinto quell'incontro di boxe contro la Cosa super forte dei Fantastici Quattro, il Campione ha subito un numero insolitamente alto di sconfitte di recente quando si è scontrato con eroi Marvel come She-Hulk e Deadpool. Nonostante ciò, la Cosa ha detto che il Campione era più forte di Hulk e Silver Surfer, anche quando non aveva la Gemma del Potere. Quando aveva la Gemma dell'Infinito, il Campione era persino abbastanza forte da distruggere un pianeta con un solo pugno.

undiciARON L'OSSERVATORE ROGUE

Anche se gli Osservatori potrebbero non sembrare così spaventosi, sono alcuni degli alieni più potenti dell'Universo Marvel. Sebbene siano vincolati dal loro giuramento ad osservare gli eventi senza interferire, diversi Osservatori famosi come l'osservatore della Terra, Uatu, hanno infranto queste regole nel corso degli anni. Nel 1975 Capitan Marvel #39, di Steve Englehart, Al Milgrom e Tony Isabella, la disobbedienza di Uatu ha affascinato un altro Osservatore, Aron. Dopo che Uatu prese il giovane Guardiano sotto la sua ala protettiva, Aron rimase affascinato dalle gesta degli eroi e dei cattivi della Terra. Abbandonando il suo giuramento di non interferire mai, Aron divenne il malvagio Rogue Watcher.

Mentre l'intera portata dei poteri cosmici di Aron lo metterebbe in cima a questa lista, la sua forza fisica è semplicemente incalcolabile. Tuttavia, è stato in grado di eliminare da solo i Fantastici Quattro, inclusa la cosa iper-forte, nel 1989 Fantastici Quattro #327, di Englehart e Keith Pollard. Dopo che la sua interferenza è stata scoperta, Aron è stato portato a casa degli Osservatori, dove è stato processato per interferenza. Dopo che Aron è fuggito dalla custodia, ha cercato di distruggere l'intero universo in modo da poterne creare uno nuovo. Quando Aron era sull'orlo della vittoria, Uatu ha rotto il suo voto e ha cancellato Aron dall'esistenza nel 1995 1995 Fantastici Quattro #400, di Tom DeFalco e Paul Ryan.

10TRAVOLGENTE

Come l'inarrestabile Juggernaut, Cain Marko potrebbe essere il cattivo terrestre più forte della Marvel. Dopo essere cresciuto come il prepotente fratellastro più anziano del Professor Charles Xavier, Marko ha scoperto la Gemma Cremisi di Cyttorak, che lo ha trasformato nel Fenomeno incredibilmente forte e inarrestabile. Da quando è stato creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1965 X-Men #12, il Fenomeno ha tormentato e occasionalmente ha lavorato a fianco degli X-Men e degli altri eroi della Marvel con il suo immenso potere.

Come avatar terrestre di Cyttorak, il Fenomeno si è fatto strada tra eroi iper-forti come Colosso, Thor e Hulk in più occasioni.

Una volta ottenuto lo slancio, il Juggernaut genera anche un campo di forza che, combinato con la sua forza, gli consente di sfondare qualsiasi ostacolo davanti a lui. Nel 1999 Uncanny X-Men #369, di Alan Davis, Terry Kavanagh e Adam Kubert, ha brevemente avuto accesso al pieno potere di Cyttorak per diventare 'Trion' Juggernaut, che potrebbe essere l'essere fisicamente più potente nella storia dell'Universo Marvel. Con questi poteri, Juggernaut è cresciuto di oltre 100 piedi di altezza e potrebbe farsi strada attraverso i muri della realtà e in altre dimensioni. Sebbene fosse davvero inarrestabile con quelle abilità, alla fine le perse e tornò al suo tradizionale set di poteri. Più tardi, Marko perse brevemente il potere del Fenomeno a favore del Colosso degli X-Men, ma alla fine riacquistò lo sbalorditivo potere del Fenomeno e riprese le sue attività criminali.

9ASSALTO

Sebbene entrambi possano esercitare grandi quantità di potere, Magneto e il Professor X non sono esattamente minacce fisiche intimidatorie. Nonostante ciò, le parti più oscure delle loro rispettive personalità si sono fuse per formare il potente Onslaught. Anche prima di debuttare ufficialmente nel 1995 X-Man #15, Scott Lobdell, Mark Waid e il personaggio di Andy Kubert hanno messo insieme dei muscoli seri. In vista del crossover del 1996 dal titolo appropriato 'Onslaught', un singolo pugno di un Onslaught relativamente debole ha fatto volare il Juggernaut dal Canada nel New Jersey nel 1995 Uncanny X-Men #322, di Lobdell e Tom Grummett. Quando è emerso completamente, Onslaught ha usato la sua immensa forza fisica insieme ai suoi vasti poteri telecinetici ed elettromagnetici per minacciare la maggior parte degli eroi della Marvel.

Sebbene i limiti della sua forza fisica non siano mai stati completamente stabiliti, Onslaught ha affermato di essere abbastanza potente da fare a pezzi una stella a mani nude. Era abbastanza forte da battere Hulk in un combattimento uno contro uno e strappare la gemma cremisi di Cyttorak dal corpo di Juggernaut con la sua pura forza. Alla fine, i Vendicatori e i Fantastici Quattro hanno dovuto apparentemente sacrificare le loro vite per abbattere Onslaught. Quando è stato intrappolato in un'altra dimensione chiamata Zona Negativa, è stato persino in grado di tornare nell'Universo Marvel principale.

8ANTI-MAN

Mentre potrebbe essere uno dei personaggi più recenti e meno familiari in questa lista, Anti-Man ha già dimostrato di essere una forza importante da non sottovalutare. Creato da Kevin Grevioux e Mat Broome nel 2009 Adam: Legend of the Blue Marvel #1, Conner Sims era uno scienziato che ha lavorato al fianco di Adam Brashear. Quando il loro esperimento per creare un ponte verso la Zona Negativa fallì, Adam si trasformò nell'eroico Blue Marvel e Conner nell'Anti-Man fisicamente e mentalmente instabile.

Alimentato dall'anti-materia di un'altra dimensione, Anti-Man portava con sé un livello di instabilità cosmica ogni volta che tornava sulla Terra.

Come la sua nemesi, Blue Marvel, Anti-Man aveva un gran numero di poteri che includevano un'immensa super forza. Oltre a tenere testa al suo ex amico, Anti-Man ha battuto da solo una forte squadra di Vendicatori che includeva potenti come Wonder Man, Sentry e Ares. Dopo che Connor raggiunse la consapevolezza cosmica, un Galactus più gentile e gentile fece di Anti-Man il suo primo Araldo della Vita. Anche se questo ha portato le sue già impressionanti abilità a livelli ancora maggiori, il suo periodo come Araldo di Galactus non è durato a lungo. Dopo che Galactus è stato gravemente ferito, Anti-Man ha sacrificato la sua vita per riportare Galactus in salute nel 2017 Finali 2 #6, di Al Ewing e Travel Foreman.

7YMIR IL GIGANTE DI GHIACCIO

Da non confondere con i Giganti del Ghiaccio, i Giganti del Ghiaccio sono alcuni dei nemici più antichi e formidabili di Asgard. Anche se non ha molto in comune con la sua controparte della mitologia norrena, Ymir il Gigante di Ghiaccio è stato il primo gigante che ha dato vita a tutte le altre razze di giganti. Molto più potente del resto dei Giganti di Ghiaccio, è stato portato nell'Universo Marvel da Stan Lee e Jack Kirby nel 1963 Viaggio nel mistero #97. In origine, Ymir era solo un gigantesco mucchio di ghiaccio e neve del regno ghiacciato di Niflheim. Dopo essere stato esposto al Pozzo della Vita, Ymir divenne senziente. In un tempo prima del tempo, Odino sembra aver sconfitto Ymir in battaglia, anche se il Gigante di ghiaccio in seguito si è rigenerato.

Grazie alla sua statura gigantesca, Ymir può sollevare ben oltre 100 tonnellate. Con un colpo diretto, Ymir può stordire Thor o creare una trincea che taglia in profondità la Terra. In alcuni dei suoi momenti più degni di nota, ha persino combattuto contro il demone del fuoco Surtur, destinato a distruggere Asgard, fino a uno stallo in un combattimento uno contro uno. Anche se Ymir sembra portare con sé una forte tempesta di neve ovunque vada, è ancora fatto di ghiaccio. Ciò significa che è ancora vulnerabile al fuoco e alle alte temperature, nonostante tutto il suo immenso potere.

6THANOS

Con il Guanto dell'Infinito, non c'è davvero niente che Thanos non possa fare. Tuttavia, Thanos è ancora una grande potenza cosmica, anche senza le Gemme dell'Infinito. Da quando è stato creato da Jim Starlin e Mike Friedrich nel 1973 Uomo di ferro #55, il Titano Pazzo è stato una minaccia per l'intero cosmo. Ossessionato dal corteggiare l'incarnazione fisica della Morte, Thanos ha tracciato un percorso di devastazione che lo ha portato al Guanto dell'Infinito e oltre. Mentre il suo status di Eterna mutante gli garantiva già notevoli capacità fisiche, la Morte aumentò ancora di più le sue capacità fisiche quando lo riportò dalla tomba.

Sebbene i pieni limiti della sua forza non siano mai stati messi alla prova, Thanos può reggere il confronto con gli eroi più forti dell'Universo Marvel con facilità.

Affronta regolarmente i Vendicatori e altre squadre di eroi galattici e ha perforato una macchina da guerra completamente corazzata nel 2016 Giornata del fumetto gratuita: Civil War II di Brian Michael Bendis e Jim Cheung. Nei fumetti, Thanos ha sconfitto Silver Surfer fino all'incoscienza. Con l'aiuto della Gemma del Potere, Thanos di Josh Brolin ha fatto la stessa cosa a Hulk in Avengers: Infinity War . Quando la forza di Thor fu aumentata in modo esponenziale dalla Gemma del Potere, un Thanos dalla forza regolare sconfisse ancora il Dio del Tuono nel 1994 Surfista d'argento #88, di Ron Marz e Andy Smith.

5MANGOG

Nonostante il suo aspetto un po' sciocco, il Mangog è una delle minacce più serie che Asgard abbia mai affrontato. Creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1968 Thor #154, il Mangog è l'incarnazione vivente dell'odio di miliardi di esseri che perirono per la spada di Odino. Da quando è stato liberato dalla sua prigione sotto Asgard, ha attaccato Asgard in numerose occasioni. Anche dopo che Odino ha rianimato coloro che aveva ucciso, il Mangog alla fine è tornato, ora traendo forza da tutto l'odio nell'universo.

Nel complesso, Mangog possiede la forza collettiva di 'miliardi di miliardi' di esseri. Con una forza che surclassa di gran lunga Thor e gli altri Asgardiani, Mangog fa molto affidamento sul suo potere fisico in battaglia e di solito può essere fermato solo con mezzi creativi. Durante i suoi assalti ad Asgard, il Mangog ha rotto il Ponte dell'Arcobaleno, abbattuto giganti con un solo pugno e abbattuto un intero esercito di guerrieri asgardiani. Nel 2018 Il potente Thor #704, di Jason Aaron e Russell Dauterman, il Mangog ha avuto il sopravvento sugli sforzi combinati di Odino, Thor di Jane Foster e Thor Odinson. Sebbene Thor non sia mai stato un match fisico per il Mangog, ha sconfitto la bestia usando la magia o la Forza dell'Odino, che Thor ha usato nel 2004 Thor #84, di Michael Avon Oeming, Daniel Berman e Andrea DiVito.

4SURTUR

Come nel 2017 Thor: Ragnarok mostrato al pubblico, Surtur è una gigantesca bestia di fuoco demoniaca destinata a distruggere Asgard. Mentre svolge un ruolo simile nella versione di Ragnarok della mitologia norrena, Surtur è stato portato nell'universo Marvel da Stan Lee e Jack Kirby nel 1963 Viaggio nel mistero #93. Come capo dei Giganti del Fuoco di Muspelheim, Surtur era alto quasi 1.000 piedi ed era più vecchio di Odino. Con la gigantesca Twilight Sword, Surtur divenne ancora più potente mentre controllava le sue oscure energie magiche. Dal momento che Surtur è quasi impossibile da combattere, di solito viene sconfitto con l'inganno o essendo imprigionato in qualche regno lontano.

A causa delle sue enormi dimensioni e del suo immenso potere, Surtur ha una forza fisica praticamente incalcolabile.

Usando la Twilight Sword, Surtur è stato in grado di frantumare il Rainbow Bridge fino ad Asgard con un singolo potente colpo. Ha anche tenuto testa alla battaglia contro Ymir e un Thor potenziato dalla Forza dell'Odino, rispettivamente, per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, Surtur ha compiuto la sua impresa fisica più sorprendente forgiando la Twilight Sword. A partire dal 1983 Thor #337, di Walter Simonson, Surtur distrusse una galassia, che includeva il pianeta natale di Beta Ray Bill, Korbin, per la materia prima di cui aveva bisogno per forgiare la sua gigantesca arma.

3ZOM

Anche se potrebbe non essere famoso come Dormammu della Dimensione Oscura, Zom ha una ragionevole pretesa di essere l'entità mistica più potente dell'Universo Marvel. Creato da Stan Lee e Marie Severin negli anni '67 Strani racconti #156, Zom è un essere antico con origini sconosciute e vaste capacità mistiche. Per tenere a bada Zom, è stato messo in catene, accecato e intrappolato al di fuori dello spazio e del tempo dall'Eternità, l'incarnazione vivente dell'Universo Marvel. Per sconfiggere la sorella più potente di Dormammu, Umar, il Dottor Strange ha liberato Zom dalla sua prigione extra-dimensionale. Questa mossa miope attirò l'attenzione del Tribunale Vivente, il guardiano supremo del multiverso, che si occupò personalmente di Zom.

elenco di livelli 3 di Marvel Ultimate Alliance

Sebbene l'intera portata del potere di Zom non sia nota, è una forza distruttiva che rappresenta una minaccia esistenziale per l'universo. Nel 2007 Hulk della guerra mondiale #3, di Greg Pak e John Romita Jr., Doctor Strange ha incanalato una parte del potere di Zom. Sebbene abbia lottato per contenere l'influenza di Zom, Strange è stato facilmente in grado di picchiare Hulk in una scazzottata. Nello stesso periodo, lo spirito di Zom ha inibito l'armatura vuota di Hulkbuster di Iron Man in Incredibile Hulk #111, di Pak, Jeff Parker e Leonard Kirk. Anche in questo stato indebolito, lo spirito di Zom era ancora in grado di eliminare una squadra di eroi che includeva Ercole e Namora.

DueTIRANNO

A meno che tu non abbia letto molti fumetti di Silver Surfer della metà degli anni '90, probabilmente non hai sentito parlare di Tyrant, anche se è uno dei personaggi più potenti nella storia dell'Universo Marvel. Creato da Ron Marz e Ron Lim nel 1993 Surfista d'argento #81, Tyrant era una macchina senziente che il divoratore di mondi Galactus costruì miliardi di anni fa, poco dopo l'inizio dell'universo. Mentre Galactus ha distrutto mondi solo per l'energia di cui aveva bisogno per vivere, Tyrant è stato all'altezza del suo nome ed è diventato un conquistatore spietato con una sete di potere.

Inizialmente, Tyrant era grande e potente quasi quanto Galactus. Quando Tyrant e il suo creatore hanno combattuto, erano così forti che intere galassie sono state distrutte come danni collaterali.

Anche dopo che Galactus gli ha tolto parte del suo potere, Tyrant è stato comunque in grado di spazzare via diversi Araldi di Galactus, incluso Silver Surfer, allo stesso tempo. Tyrant ha messo fuori combattimento potenze cosmiche come Captain Marvel, Beta Ray Bill, Gladiator e Terrax con un pugno ciascuno. Nel 1994 Poteri cosmici #6, di Marz e Scott Eaton, Thanos ha usato uno dei dispositivi di Tyrant per amplificare esponenzialmente le proprie abilità, si è vantato di tenere testa a Tyrant e si è ritirato dalla battaglia prima di subire una certa sconfitta. Nel Surfista d'argento #109, di Mike Lackey e Tom Grindberg, Tyrant è stato infine fermato dall'Ultimate Nullifier, uno dei dispositivi più potenti dell'Universo Marvel.

1GALACTUS

Prima di voltare pagina, Galactus era probabilmente l'essere più temuto dell'Universo Marvel. Da quando è stato creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1966 Fantastici Quattro #48, Galactus ha viaggiato per il cosmo, consumando mondi per soddisfare la sua fame senza fine. In origine, Galactus era un esploratore umanoide del mondo Taa. Dopo che il suo universo è stato distrutto e il Big Bang ne ha creato uno nuovo, Galan è stato trasformato in Galactus. Mentre inizialmente poteva passare secoli senza nutrirsi, la fame di Galactus è cresciuta nel corso di miliardi di anni e ha creato araldi come Silver Surfer per aiutarlo a trovare nuovi mondi da consumare.

Al di fuori delle incarnazioni fisiche di concetti astratti come Ordine e Caos, Galactus ha una forte pretesa di essere l'essere più forte dell'Universo Marvel. Come ogni essere vivente, Galactus non è così forte quando ha fame, ma il Potere Cosmico gli dà comunque una quantità incommensurabile di potere. Anche a stomaco vuoto, Galactus ha ancora abbastanza forza fisica per spostare un pianeta senza sudare, come ha fatto nel 1982 Camera #27, di Bill Mantlo e Sal Buscema. Nel 2012 Fantastici Quattro #603, di Jonathan Hickman e Barry Kitson, Galactus ha praticamente vinto una scazzottata contro quattro Celestial contemporaneamente. Grazie al lavoro degli Ultimates, Galactus ha ricevuto ancora più poteri insieme a un nuovo scopo come Portatore di Vita, che ora ripristina i mondi desolati che una volta aveva distrutto.



Scelta Del Redattore


Mat è il miglior appuntamento da sogno con papà - Ecco come si classifica il resto Rest

Videogiochi


Mat è il miglior appuntamento da sogno con papà - Ecco come si classifica il resto Rest

Dream Daddy: A Dad Dating Simulator è un simulatore di appuntamenti divertente ma sorprendentemente sincero. Con 7 papà tra cui scegliere, ecco i ranghi di ciascun papà e perché.

Per Saperne Di Più
Sailor Moon: 10 cose che non sapevi sulla relazione tra Usagi e Mamoru (nel manga)

Elenchi


Sailor Moon: 10 cose che non sapevi sulla relazione tra Usagi e Mamoru (nel manga)

L'anime e il manga hanno sottili cambiamenti nella relazione tra Usagi e Mamoru che differiscono tra i due adattamenti di Sailor Moon. Eccone 10!

Per Saperne Di Più