Leggende del film: la verità dietro la famosa scena 'Sto camminando qui'

FILM LEGGENDA URBANA : Dustin Hoffman ha improvvisato la famosa scena 'Sto camminando qui' in Midnight Cowboy.

Il film del 1969, Midnight Cowboy, è stato un po' uno spartiacque nella storia del cinema americano, in quanto è stato originariamente rilasciato con una valutazione X. Quando ha poi vinto l'Oscar per il miglior film, è stato il primo (e unico) film X-rated a vincere il premio. Il successo del film, su un ingenuo prostituto del Texas (il protagonista 'Midnight Cowboy', interpretato da Jon Voight) e un imbroglione che ha incontrato a New York (interpretato da Dustin Hoffman), hanno contribuito a cambiare il modo in cui Hollywood tratterebbe argomenti che normalmente sarebbero considerati troppo non commerciali per essere trasformati in film in studio (il film ha incassato oltre $ 40 milioni con un budget di circa $ 3 milioni).



In ogni caso, in una delle scene più famose del film, Voight e Hoffman stanno camminando per strada quando Hoffman viene quasi investito da un taxi e colpisce la parte anteriore del taxi e grida: 'Ehi! Sto camminando qui!'

gradazione alcolica franziskaner

Notoriamente, la scena è stata descritta da Hoffman molte volte nel corso degli anni come improvvisata. lui ha detto al National Post :

Era un film a basso budget. Nessuno voleva fare questo film, Midnight Cowboy. La gente usciva durante le anteprime; era considerato sporco nel 1969. Budget molto basso. Di conseguenza, sulla Sixth Avenue, non c'erano soldi per accumularlo con gli extra. Quindi è quello che chiamano un colpo rubato. Abbiamo i microfoni della radio accesi, il furgone è dall'altra parte della strada, lo proviamo da soli. Sai, il regista [John Schlesinger], io e [Jon] Voight. E dovremmo fare questo dialogo camminando. E la telecamera nascosta dall'altra parte della strada sarebbe andata con noi, ma non siamo riusciti a fermare il segnale, quindi abbiamo dovuto raggiungere il dialogo a un certo punto in modo da non doverci fermare. Dovrebbe diventare verde quando lo colpiamo. Quindi l'abbiamo provato noi stessi e alla fine abbiamo ottenuto - oh, quindi inizieremo così indietro, poi faremo questo ritmo e poi arriveremo lì quando sarà appena verde - perfetto - e possiamo semplicemente continuare. E lo facciamo, e il primo che prende un taxi fa saltare il semaforo... Alla fine ho detto: 'Sto camminando qui!' Ma quello che mi passava per la testa è: 'Ehi, stiamo facendo un film qui! E hai appena rovinato questo colpo.' Ma in qualche modo qualcosa mi ha detto che faresti meglio a tenerlo all'interno del personaggio.



Il problema, tuttavia, è che il produttore Jerome Hellman, nel commento del regista del film, ha affermato che la scena del film è stata girata con un extra nel taxi. Allo stesso modo, ha ricordato il regista John Schlesinger , 'Non so che sia stato improvvisato. Penso che abbiamo trovato un extra in un taxi e l'abbiamo fatto. Non posso giurare sul fatto che fosse nella sceneggiatura o meno, ma non credo che sia stato improvvisato.'

Il problema, credo, è che più avanti nella storia di Hoffman, nota che Schlesinger ha detto, dopo il momento in cui Hoffman dice: 'Sto camminando qui', che 'Schlesinger salta fuori dal furgone e dice:' Cosa è successo? Quello che è successo? Che cosa è successo?' Gli abbiamo detto, dice, dobbiamo farlo di nuovo proprio così. ' Aggiungo l'enfasi per notare che spesso, quando Hoffman racconta la storia, nota proprio quel punto, che poi hanno fatto la scena un certo numero di volte dopo.

Pertanto, è logico credere che abbiano poi ottenuto un extra in un taxi per rifare la scena, che è ciò che Hellman e Schlesigner ricordano che sia accaduto.



Quindi, a me sembra che la leggenda sia...

STATO: Più vero che falso, ma almeno comprensibile nelle persone che pensano che sia 'falso'.

Assicurati di controllare il mio archivio di Movie Legends Revealed per altre leggende metropolitane sul mondo del cinema.

luppolo autostrada ipa

Sentiti libero (diamine, ti imploro!) di scrivere con i tuoi suggerimenti per le rate future! Il mio indirizzo e-mail è bcronin@legendsrevealed.com.



Scelta Del Redattore


Harry Potter e la maledizione dell'erede potrebbe non riaprire prima del 2022

Cultura Nerd


Harry Potter e la maledizione dell'erede potrebbe non riaprire prima del 2022

Harry Potter and the Cursed Child è tra una manciata di produzioni che non torneranno a Broadway fino al 2022, nonostante la riapertura dei cinema a settembre.

Per Saperne Di Più
Simon Pegg reagisce all'essere il 'volto' dell'umore pandemico globale di tutti

Film


Simon Pegg reagisce all'essere il 'volto' dell'umore pandemico globale di tutti

La star di Shaun of the Dead, Simon Pegg, è piuttosto contenta che la sua linea 'go to the Winchester' sia diventata una risposta memorabile alla pandemia.

Per Saperne Di Più