My Hero Academia's Fantasy AU è lo spinoff di cui abbiamo bisogno

Il mio eroe accademico è noto per i suoi elementi fantastici, che con i supereroi, Cattivi e il fatto che la maggior parte di questi personaggi non sono del tutto umani e possono esistere solo in un regno fantastico. Ma, per una delle sequenze dei titoli di coda della seconda stagione dell'anime, questo è stato fatto un passo avanti. L'ED descrive un universo alternativo medievale (o 'Fantasy AU', come l'hanno soprannominato i fan), in cui tutti i personaggi MHA i personaggi sono vestiti con abiti appropriati all'epoca - tranne per le iconiche scarpe rosse di Deku - fornendo un'istantanea di cosa poteva accadrebbe se il creatore Kōhei Horikoshi decidesse di realizzare uno spinoff di Fantasy AU. Finora, è rimasto abbastanza tranquillo sul fatto che questa potesse essere una possibilità, ma non ha impedito ai fan di creare i propri contenuti basati su di essa.

È incredibile vedere quanto sia ben congegnato questo AU anche se non fa parte della trama principale. Horikoshi dimostra la sua straordinaria capacità di raccontare una storia in maniera compressa attraverso principalmente immagini fisse. Se riesce a farlo in circa un minuto, puoi immaginare il potenziale che questo AU avrebbe se gli fosse data la possibilità di fare una serie completa di spin-off?



Di cosa parla Fantasy AU?

The Fantasy AU è stato introdotto per la prima volta tramite un sondaggio sulla popolarità dei personaggi prima della premiere della seconda stagione. Horikoshi non ha davvero divulgato molto su cosa significhi esattamente l'AU, ma da quello che possiamo dedurre dal finale, la trama per l'AU sembra piuttosto arricchita: Deku è un giovane spadaccino che esce di casa con le sue scarpe rosse e la sua spada. Incontra Uraraka e Iida che sembrano essere rispettivamente un mago e un cavaliere. Lungo la strada, i tre si incontrano e invitano Todoroki, che è un principe, nel loro viaggio. In linea con la sua personalità esplosiva, Bakugo è un maestro dei draghi e non indossa nient'altro che un mantello foderato di pelliccia, pantaloni, maniche arancioni con cintura e collane con i denti. Quando i quattro si incontrano per la prima volta Bakugò , sta cavalcando un gigantesco drago rosso che spaventa il cavallo di Todoroki.

Deglutendo forte, Deku sembra chiedere qualcosa a Bakugo e sta per ribattere con rabbia prima di essere interrotto dall'apparizione dei mostri. Con l'aiuto dei suoi nuovi amici, tra cui l'oste Froppy, il cavaliere Momo e il moschettiere Denki, Deku si lancia alla carica. La scena finale del finale vede Deku e Bakugo in piedi fianco a fianco, affrontando il mostro finale (molto probabilmente un riferimento a Tutti per uno). Deku alza la spada, preparandosi ad attaccare, e mentre lo fa, le fiamme eruttano intorno a lui con la probabilità di All Might.

È un successo con i fan

La risposta dei fan all'AU è stata straordinariamente positiva, con molti che hanno espresso la loro speranza sui social media che questa AU prenda vita sulla pagina o sullo schermo come un vero spin-off piuttosto che solo una sequenza di titoli di coda. Non solo ha generato una copiosa quantità di fan art e fan fiction, ma ha anche un suo dedicato Pagina wiki . I fan hanno atteso con impazienza e pazienza un annuncio di qualche tipo che l'adattamento di questo AU andrà avanti.



Finora, né Horikoshi, né l'editore né lo studio hanno detto nulla su un potenziale spin-off. Ma Horikoshi continua a disegnare arte basata su questo AU, anche dando ruoli ad altri personaggi, come trasformare Aizawa in quello che potrebbe essere un assassino ed Endeavour in una misteriosa figura incappucciata. Ci sono così molti modi in cui potrebbe andare questa AU.

CORRELATO: My Hero Academia: l'origine (e le conseguenze) dell'incoscienza di Deku

Come potrebbe essere?

Oltre ad espandere il suo cast, Horikoshi ha anche inserito i thread della trama in nuove opere d'arte che lo spinoff potrebbe prendere. In un pezzo di artwork ufficiale rilasciato nel 2019 , per esempio, ci sono prove di una trama in cui Todoroki ha un lato demoniaco, ingoiando metà della sua faccia.



Data la popolarità del genere, Fantasy AU potrebbe prendere vita come una serie in stile isekai, o un OVA, in cui tutti i personaggi vengono trasportati dal MHA universo principale in uno fantasy. Al di là di isekai, il fantasy, in generale, è già un genere estremamente popolare in TV in questo momento. I primi esempi sono la rinnovata popolarità di Avatar: L'ultimo dominatore dell'aria e HBO Game of Thrones (esclusa la scorsa stagione piuttosto deludente). Combina questo con l'enorme base di fan che esiste già a causa del MHA serie anime, ed è difficile immaginare una versione fantasy del MHA mondo che non ha un appeal diffuso.

Certo, gran parte dell'AU sembra seguire la trama esistente di MHA con Deku che eredita il potere di All Might; Deku esce di casa per allenarsi e diventare più forte e Bakugo e Deku si uniscono per combattere un cattivo. Ma quando aggiungi draghi, mostri e magia, ci sono abbastanza differenze per rinfrescare le cose per i fan esistenti. Più, MHA ha già dimostrato di essere un franchising in grado di supportare molteplici propaggini.

Possiamo solo sperare che questo Fantasy AU non lo faccia rimanere una fantasia e diventa realtà in futuro.

CONTINUA A LEGGERE: My Hero Academia: tutto ciò che sappiamo sugli Emirati Arabi Uniti Traditore finora



Scelta Del Redattore


HBO offre episodi gratuiti di Game of Thrones, Curb Your Enthusiasm e altro

Tv


HBO offre episodi gratuiti di Game of Thrones, Curb Your Enthusiasm e altro

Diversi episodi pilota gratuiti sono attualmente disponibili per lo streaming gratuito sul sito Web di HBO.

Per Saperne Di Più
20 cose che i fan ignorano sulla relazione tra Spider-Man e Deadpool

Elenchi


20 cose che i fan ignorano sulla relazione tra Spider-Man e Deadpool

La relazione è sbocciata nel corso degli anni, trasformandosi in un interesse romantico per lo più unilaterale, e ora sono diventati la strana coppia della Marvel.

Per Saperne Di Più