Empire colpisce ancora: perché la linea 'I Know' di Han Solo ha fatto impazzire Carrie Fisher?

Oggi ricorre il 40° anniversario dell'uscita di The Empire Strikes Back, il primo Guerre stellari sequel, e generalmente ritenuto dalla critica il miglior film della serie. Una delle sue scene più famose, in cui Leia dice 'Ti amo' e Han Solo risponde 'Lo so', ha suscitato una reazione sorprendentemente negativa da parte di una delle star.

Carrie Fisher, che ha interpretato la famosa principessa (in seguito generale) Leia Organa, ha avuto un grosso problema quando si è trattato di come il co-protagonista Harrison Ford e il regista Irvin Kershner hanno sviluppato la risposta di Han prima che fosse rinchiuso nella carbonite.



Durante la trilogia originale, ci sono stati continui dibattiti e riscritture. Alcune di queste decisioni hanno continuato a lasciare perplessi i registi anche dopo il rilascio (come il avanti e indietro di George Lucas sul fatto che Han debba provare a uccidere il cacciatore di taglie Greedo prima che il mercenario cerchi di ucciderlo).

birra rossa della sedia

La scena 'Lo so' era un perfetto esempio di questa mentalità avanti e indietro. L'intera idea del film centrale della trilogia originale è che avrebbe dovuto avere un finale un po' pessimista per impostare l'eventuale trionfo nel film finale della trilogia. Gli eroi vengono traditi quando fanno visita a uno dei vecchi amici di Han, Lando Calrissian, e Han viene fatto prigioniero dal cacciatore di taglie Boba Fett (che lavora con Darth Vader). Han viene quindi avvolto nella carbonite per il suo viaggio di ritorno a Tattooine, dove Jabba the Hutt lo sta aspettando (completando così la taglia su Han citata nel film originale nella sequenza di Greedo).

Avere due delle tue star che dichiarano il loro amore reciproco è già un grosso problema, non importa quali siano le circostanze, ma questo è stato particolarmente complicato perché Han stava per essere racchiuso nel metallo. Pertanto, Kershner ha dovuto determinare se la scena dovesse essere interpretata come una sequenza di morte o con un po' più di speranza. Il fatto che Han sia stato rinchiuso nella carbonite non lo ha ucciso, poiché si suppone che il 'congelamento della carbonite' sia simile al mettere qualcuno in criogenesi, ma se non è mai stato rilasciato dall'animazione sospesa, allora era effettivamente morto. Quindi era certamente una scena desolante, e Kershner non era sicuro di come, esattamente, avrebbero dovuto mitigare la desolazione.



La sceneggiatura originariamente prevedeva che Han e Leia si baciassero, e poi lei dice: 'Ti amo. Non potevo dirtelo prima, ma è vero. Han risponde: 'Ricordalo solo, perché tornerò. Kershner all'inizio credeva che 'Tornerò' fosse di fondamentale importanza, poiché avrebbe creato fan per il film finale della trilogia. Ha persino scherzato sul fatto che la battuta fosse quasi 'contrattuale' da includere, perché altrimenti la scena sarebbe stata troppo deprimente. Il problema con Han che dice a Leia che tornerà è che ovviamente non aveva idea se davvero... voluto essere tornato e, quindi, compreso lo era forse pure speranzoso per la situazione.

CORRELATO: Rivelate le leggende dei film: la verità dietro la famosa frase 'I Know' di Han Solo

Harrison Ford e Irvin Kershner sul set di L'impero colpisce ancora



La cosa sorprendente è che il giornalista Alan Arnold si trovava sul set il giorno in cui Ford e Kersher stavano discutendo la battuta, e ha registrato tutto come parte del suo lavoro sul suo libro, C'era una volta una galassia: un diario della creazione dell'impero colpisce ancora.

Ecco come Kersher e Ford si sono imbattuti nella frase 'Lo so':

Ford: Penso che dovrei essere ammanettato. Non fermerà la scena dell'amore. Voglio dire, non devo abbracciare Leia per baciarla. Non riesco a vedere come si concederebbero più di un bacio diretto in tali circostanze. Deve essere ruvido e vivace e finito.

Kershner: Assolutamente. Non ho intenzione di scherzare... Che succede, amico? ... nella scena dell'amore.

Ford: Mentre le passo davanti, penso che Leia dovrebbe dire molto semplicemente, ti amo.

Kershner: (Ci prova) Ti amo. E tu dici: Ricordalo, Leia, perché tornerò. Devi dire che tornerò. Devi. È quasi contrattuale!

Ford: Se dice che ti amo, e io dico che lo so, è bello, accettabile e divertente.

Kershner: Giusto, giusto.

Quindi è così che hanno sviluppato la linea. Il problema, ovviamente, è che il grande cambiamento è stato sviluppato senza il coinvolgimento dell'altra grande star della scena. Fisher ha continuato a diventare un acclamato sceneggiatore, in particolare come un medico di sceneggiatura che i registi avrebbero portato a fare un lavoro non accreditato per migliorare il dialogo. Quindi vederla tagliata fuori da un cambiamento così importante in una scena importante è stato angosciante per lei.

Ancora una volta, Arnold era lì per catturare tutto quando Ford ha informato Fisher del nuovo dialogo. È andata da Kershner per sfogarsi:

Fisher: Parli con Harrison dei cambiamenti, ma sento sempre che lo fai alle mie spalle.

Kershner: No, no, no, non l'abbiamo ancora provata.

Fisher: Ma non lo sapevo fino ad ora.

Kershner: Non potevo dirtelo prima.

Fisher: Vorrei solo essere lì quando deciderai di cambiare le cose.

Kershner: (arrabbiandosi) Non eri qui per essere lì.

Fisher: (grida) Ero in studio!

Kershner: Ok. Va bene.

Fisher: Ho urlato a Harrison per i cambiamenti.

Kershner: Non sgridare Harrison. Urla contro di me.

Fisher: Non c'è motivo per me di essere arrabbiato con Harrison.

Kershner: Va bene, va bene. Va bene!

Fisher: Ma quando è venuto da me con i cambiamenti, mi sono arrabbiato con lui e ci siamo rovinati.

Carrie Fisher e il produttore Gary Kurtz sul set di L'impero colpisce ancora

Ha inoltre spiegato:

Fisher: Harrison non dovrebbe venire da me con i cambiamenti. Dovresti.

Kershner: Era ansioso di farlo.

Fisher: So che lo era. E ora devo esibirmi con un preavviso di mezz'ora scene che sono state tutte cambiate.

Kershner: La tua performance non è cambiata.

Fisher: Tutto quello che chiedo è di essere invitato a guardarvi mentre fate una scena insieme. Potrebbe non essere incentrato su di me, come questo no, ma io sono coinvolto.

Kershner: Ok. Ti è chiaro ora?

Fisher: Sì, l'unica cosa che non mi è chiara è...

Kershner: (A se stesso) Gesù, che giornata! Ho problemi con gli attori. Tutti sono furiosi con tutti gli altri...

Ovviamente, Fisher ha poi venduto la scena magnificamente, ed è diventata un momento iconico nella storia del cinema. Tuttavia, puoi certamente capire da dove provenisse, poiché è un cambiamento importante per una scena sviluppata senza il suo contributo. Il fatto che lei stessa avesse un grande orecchio per il dialogo non faceva altro che aggravare l'irritazione di non essere inclusa nelle discussioni.

chi è il più forte x uomini?

CONTINUA A LEGGERE: Luke e Leia si sono quasi baciati DUE VOLTE in The Empire Strikes Back?



Scelta Del Redattore


Zelda: 10 volte l'enciclopedia di Hyrule ha cambiato la tradizione del franchise

Elenchi


Zelda: 10 volte l'enciclopedia di Hyrule ha cambiato la tradizione del franchise

Sebbene Nintendo assicuri che la tradizione di The Legend of Zelda sia in linea con ogni storia, ci sono state alcune volte che l'Enciclopedia di Hyrule l'ha cambiata.

Per Saperne Di Più
One Piece: le 5 navi più forti e le 5 più deboli, classificate

Elenchi


One Piece: le 5 navi più forti e le 5 più deboli, classificate

Pirati e Marines non possono navigare sulla Grand Line senza navi adatte. Ecco le navi più forti e più deboli in One Piece.

Per Saperne Di Più