Faces of Evil: l'evoluzione della maschera di Halloween di Michael Myers

Per una delle maschere più iconiche della storia del cinema, la maschera bianca di Michael Myers del Halloween film è variato considerevolmente nelle sue 10 apparizioni nella serie di film slasher. Notoriamente sviluppato da una maschera del Capitano Kirk a buon mercato del 1975 con lo scenografo Tommy Lee Wallace che dipinge la maschera di gomma bianca mentre allarga i fori per gli occhi e cambia i capelli, il volto di Shape è uno dei volti più riconoscibili nella moderna narrativa horror, alla pari di Jason Voorhees ' maschera da hockey dal venerdì 13 film.

Nonostante ciò, la maschera è stata usata raramente nelle puntate successive, portando a differenze evidenti in ogni voce. Poiché i budget di produzione sono cambiati drasticamente e hanno caratterizzato un set rotante di registi, non esistono due maschere veramente uguali, con le differenze nella qualità della maschera che spesso sono un indicatore affidabile della qualità e del tono complessivi del film.



CORRELATO: La nuova clip di Halloween ci ricorda di non fare dolcetto o scherzetto a Haddonfield

L'originale del 1978 Halloween La maschera di Myers ha fissato lo standard con sorprendente efficienza: emotivamente inerte con il collo di Myers occasionalmente esposto e i capelli non eccessivamente arruffati. In pochi, brevi istanti, gli occhi di Myers sono visibili, ma solitamente oscurati dall'ombra, aggiungendo al concetto che la Forma è la personificazione del puro male.

Mentre la maschera originale indossata dall'attore Nick Castle è sopravvissuta per essere utilizzata dallo stuntman Dick Warlock in Halloween II del 1981, il divario di tre anni aveva visibilmente cambiato l'aspetto della maschera. La maschera si adattava più comodamente alla testa di Warlock rispetto a Castle, rendendo il suo aspetto generale meno scarno rispetto al film precedente. Inoltre, la qualità dei capelli si era notevolmente deteriorata nel frattempo, portando i realizzatori a sostituirli con capelli più arruffati, esponendo più fronte della maschera.



CORRELATO: Michael Myers insegue una nuova vittima nella clip di Halloween

Dopo un tentativo fallito di trasformare il franchise in una serie di film horror antologico con 1982's Halloween III: la stagione della strega , la forma era ancora una volta davanti e al centro nel 1988 Halloween 4: Il ritorno di Michael Myers . Il film ha rinvigorito il franchise, poiché il sottogenere che aveva reso popolare era in declino, anche se un programma di riprese affrettato significava che il film finale presentava in realtà due versioni molto diverse della maschera di The Shape.

Per gran parte del film, la maschera di Myers è molto più bianca rispetto alle precedenti incarnazioni, con un design visibilmente arrotondato, tratti del viso più morbidi e capelli più ordinati di quanto non fosse apparso nei film precedenti. Questa versione ha seguito un progetto precedente che è stato filmato brevemente senza alcun test della fotocamera in anticipo. Dopo aver esaminato il filmato, la maschera, che presentava un design più lungo e spigoloso e capelli biondi più lunghi e spettinati, è stata ritenuta insoddisfacente dai produttori del sequel. Mentre diverse scene che utilizzano questa versione della maschera sono state completamente rigirate, si può intravedere brevemente quando Myers attacca il dottor Sam Loomis in una scuola.



CORRELATO: Halloween: la nuova colonna sonora di John Carpenter ottiene i riflettori in Featurette

Per gran parte del 1989 Halloween 5: La vendetta di Michael Myers , la Forma è in gran parte oscurata, principalmente attaccata alle ombre e alla periferia con la telecamera che raramente mostra chiaramente la maschera di Myers. Mentre c'è certamente un intento stilistico in gioco per riprendere il ritmo e l'estetica del film originale del 1978, aiuta anche a nascondere il fatto che la maschera in Halloween 5 è facilmente il peggiore utilizzato nell'intero franchise. Scarsamente aderente con capelli più lunghi e pettinati all'indietro e collo largo, assomiglia più a un Cardassiano di Star Trek che alla Forma. Dato l'approccio slapdash e a basso budget per la quinta voce, ha senso che anche Myers assomigli a una variante del marchio d'occasione.

Pagina 2: Uno dei peggiori film di Halloween ottiene una delle migliori maschere

1 Due

Scelta Del Redattore


Perché Metal Gear Rising: Revengeance ha bisogno di un sequel?

Videogiochi


Perché Metal Gear Rising: Revengeance ha bisogno di un sequel?

I fan sono scettici sulla proprietà di Konami della serie Metal Gear, ma il classico cult Metal Gear Rising: Revengeance merita un sequel.

Per Saperne Di Più
Fairy Tail: 10 cosplay di Jellal Fernandez davvero fantastici Way

Elenchi


Fairy Tail: 10 cosplay di Jellal Fernandez davvero fantastici Way

Jellal Fernandez di Fairy Tail attraversa un ampio arco di personaggi nella serie e questi cosplay realizzati dai fan degli anime sono semplicemente fantastici.

Per Saperne Di Più