Destino: 10 cose che non hai mai saputo sul mega franchising

Destino/Resta notte è cresciuto esponenzialmente dalla sua introduzione nel 2004. Da allora ha generato una serie di anime, diversi giochi e altri spin-off che hanno trasformato il modesto franchise in un impero mediatico. Un impero mediatico che ha preso d'assalto il mondo degli otaku.

Anche se, nonostante quanto possa essere popolare, ci sono cose che gli osservatori occasionali, quelli che stanno appena entrando nel franchise e i fan irriducibili allo stesso modo potrebbero non sapere Destino/Resta notte e tutti i suoi derivati. Quindi facciamo un viaggio e passiamo attraverso 10 cose di cui non sapevi mai Destino serie e il mega franchising che è diventato.



Scrivi per noi! Hai una comprovata esperienza di pubblicazione online? Clicca QUI e unisciti al nostro Team!

10Era in origine un romanzo visivo

Anche se il Destino gli irriducibili del franchise hanno questo fatto inciso nelle loro anime (così come tutte le strane metafore dei molluschi di Nasu), alcuni nuovi fan potrebbero non saperlo Destino/Resta notte iniziato come romanzo visivo. Mentre l'anime è stato presentato per la prima volta nel 2006, il romanzo visivo lo precede di due anni.

Da allora, ogni adattamento di Destino/Resta notte è stato un percorso diverso del romanzo. L'anime originale del 2006 segue la storia del Destino Percorso del romanzo (per la maggior parte), Fate/Stay Night: Blade Works illimitato segue la seconda via della visual novel e, infine, la Sensazione di paradiso i film seguono l'ultimo percorso del gioco.



9Il romanzo visivo era originariamente rivolto alle ragazze

Destino/Resta notte non è iniziato come un romanzo visivo con un protagonista maschile e un interesse amoroso femminile. Al contrario, fino a quando non hanno avuto l'idea di rendere Re Artù una ragazza e hanno iniziato a seguirlo. Portando alla versione del franchise che conosciamo oggi.

In origine, la protagonista era una ragazza con gli occhiali di nome Manaka, un po' insicura che si è ritrovata bloccata in una Guerra del Graal. E mentre il protagonista è completamente diverso, qualche volto familiare si presenta. Lancer, Gilgamesh e persino Saber compaiono nel primo tentativo di storia. Anche se sono stati modificati per adattarsi meglio al genere.

8Saber era in origine un uomo

Ricordi come 'sono stati modificati per adattarsi meglio al genere?' Bene, questo è uno di questi esempi.



CORRELATO: Fate: 10 pezzi di fan art di sciabola che devi vedere

sta rotolando bene il rock?

Non c'era alcuna distorsione di genere coinvolta nella storia iniziale per Destino/Resta notte . Re Artù era un uomo con tutte le intenzioni di renderlo uno dei partner romantici di Ayaka. Inoltre, è stato Merlin ad essere effettivamente cambiato. Si dice che Merlino in quella particolare versione della storia fosse femmina e assomigliasse molto a come sarebbe stato Arturia.

7Rin è stato progettato per essere un cattivo

Continuando su questo Destino/Prototipo treno, Rin era basato anche su un personaggio di quella versione della storia. La controparte di Rin era uno degli antagonisti, Misaya Reiroukan.

Il maestro di Lancer in questa versione della Guerra del Graal, Misaya Reiroukan ha una storia simile a quella di Rin. Avendo perso suo padre per tradimento nella precedente Guerra del Graal, le conseguenze l'hanno fatta diventare sadica, crudele e fare ogni sorta di cose brutte nel processo, incluso l'omicidio. In seguito è stata reimmaginata come l'eroina, Rin, in Destino/Resta notte .

6Fate/Stay Night non è il primo romanzo visivo di Type-Moon

Molto tempo fa e in una lontana Akihabara, Type-Moon era noto per un piccolo romanzo visivo noto come Tsukihime . Tradotto come Moon Princess, la premessa riguarda la suddetta principessa della luna (che è anche un vampiro) che incontra un giovane. Un giovane che successivamente la uccide e viene immediatamente coinvolto negli affari dei vampiri, della santa chiesa, della sua famiglia incasinata, di una cameriera altrettanto incasinata e di un'intera litania di fenomeni soprannaturali che per primi hanno fatto affluire otaku alla compagnia.

A partire da ora, un remake è (presumibilmente) in lavorazione, ma senza una data di uscita in vista, i fan stanno diventando ansiosi. Forza Nasu, mettiamoci al lavoro su quel remake!

5Esiste una versione di Sabre per quasi ogni classe Every

E non intendiamo solo le sette classi originali. Ad oggi, ci sono attualmente oltre 15 versioni di Sabre. E questo solo se includi quelli che in realtà sono Arturia e non tutti i suoi cloni con la stessa faccia.

RELAZIONATO: Destino: classifica ogni versione di Sabre, dalla peggiore alla migliore

birra americana ambrata canaglia

Quindi non sorprende che il nostro piccolo re si sia fatto strada in quasi tutte le classi dell'anime e dei giochi. Finora, le uniche classi in cui non ha trovato la sua strada sono la classe Caster, la classe Moon Cancer e la classe Avenger of Servants. A questo punto, potrebbero quasi avere un'intera Guerra del Graal composta solo da Arturia e dalle sue altre forme.

4Il secondo gioco Fate/Extra non è mai uscito in Occidente

Al giorno d'oggi la fanbase degli Stati Uniti è fortunata ad avere il supporto che ha nel portare Destino/Resta notte e tutti i suoi spin-off al di fuori del Giappone. Ai tempi, era difficile ottenere qualcosa dal franchise per fare il viaggio attraverso il mare.

Quindi è stato un piccolo miracolo quando Destino/Extra è stato ufficialmente localizzato per PSP nel 2011. Sfortunatamente, il secondo gioco della serie non ha mai avuto tanta fortuna. Il gioco non è stato rilasciato ufficialmente a nessun titolo qui negli Stati Uniti. Tuttavia, si dice che un gruppo di fan stia cercando di tradurlo in inglese.

3Il gioco è il gioco più discusso su Twitter

No, non lo era Fortnite , Fantasia finale , Super Smash Bros, o qualsiasi altra versione popolare, imminente o più grande nel 2019. Era Fato/Grande Ordine che sembra aver preso d'assalto il mondo dei giochi l'anno scorso.

Secondo metriche rilasciate da Twitter , Fato/Grande Ordine è stato menzionato di più in circa 1,2 miliardi di tweet sui giochi lo scorso anno. Il gioco per cellulare che sorpassa ogni altro gioco in termini di entusiasmo, inclusa la decoronazione del vincitore dell'anno precedente Fortnite . Questo è un bel risultato per un gioco per cellulare basato su un romanzo visivo.

DueFate/Grand Order ha incassato oltre 4 miliardi di dollari

Oltre ad essere il più discusso, Fato/Grande Ordine è anche uno dei più redditizi. Sebbene il gioco per cellulare sia gratuito, ci sono gemme speciali che consentono a un giocatore di evocare potenziali Servant e quelle piccole gemme sono state inestimabili per il suo successo finanziario.

RELAZIONATO: Destino: 5 motivi per cui Kotomine Kirei e Archer sono la coppia perfetta (e 5 motivi per cui sono i peggiori)

Tanto che attualmente ha incassato più di 4 miliardi di dollari dai suoi giocatori. Un aspetto del suo successo è che ora è disponibile in tutto il mondo, ma anche allora, circa 3,3 miliardi di quei dollari provenivano ancora dal solo Giappone.

1Ora ci sono oltre 260 servitori

Abbiamo fatto molta strada dall'umile gruppo di otto Servi. Al giorno d'oggi, il franchise è composto da oltre 260 grandi eroi, cattivi, autori, inventori, intelligenze artificiali e infinite copie di Arturia. Il numero di servitori ora è facilmente a tre cifre.

La maggior parte dei più grandi nomi della storia e della finzione hanno trovato la loro strada nel gioco e hanno ottenuto un restyling anime nel processo e altri devono ancora venire. Solo Type-Moon sa chi porteranno dopo.

IL PROSSIMO: Fate/Stay Night: 10 cose che non sapevi su Rin

Scelta Del Redattore


Star Trek: Discovery Recap: 'This Is a Tide' porta la catena di smeraldi alla Flotta Stellare

Tv


Star Trek: Discovery Recap: 'This Is a Tide' porta la catena di smeraldi alla Flotta Stellare

Ecco un riepilogo pieno di spoiler di Star Trek: Discovery Stagione 3, Episodio 12, 'C'è una marea...'

Per Saperne Di Più
Steel: come John Henry Irons è diventato Iron Man di Metropolis

I Fumetti


Steel: come John Henry Irons è diventato Iron Man di Metropolis

Dopo la morte di Superman, John Henry Irons si è blindato per diventare Steel, uno dei migliori nuovi eroi DC degli anni '90.

Per Saperne Di Più