Destino: 5 motivi per cui Shirou Emiya e Saber sono la coppia perfetta (e 5 motivi per cui sono i peggiori)

Il Destino serie è conosciuta per molte cose: storia, azione, una litania di finali alternativi e spin-off. Tuttavia, ciò che è parte integrante della formula del Destino è il suo intrinseco senso di abbinamento. Che si tratti della relazione professionale tra Servant e Master o delle intenzioni romantiche che derivano dall'essere fan fiction storiche, Destino è tutto incentrato su A e B che si uniscono per creare emozioni che nessun singolo personaggio potrebbe realizzare.

Al centro delle partnership della serie c'è quella tra Shirou Emiya e Artoria Pendragon, alias Saber. I due sono partner all'interno Destino/resta notte , Lavori con lama illimitati , e Sensazione di paradiso ma hanno intenti molto più romantici nel primo. Questa lista esaminerà i due e decifrerà se Shirou e Saber sono la coppia perfetta (o se sono i peggiori).



10Il peggio: allenamento

Una cosa enorme che potrebbe risaltare tra i due tra tutti gli accoppiamenti Servant e Master è la massiccia disparità nella formazione. Saber è un cavaliere addestrato esperto nelle vie della magia. Shirou Emiya è il figlio adottivo di Kiritsugu Emiya che si è rifiutato di allevare Shirou nelle vie della magia dopo le sue battaglie nella Guerra del Santo Graal.

Mentre il gioco vero e proprio dipende dal vero servitore, sarebbe utile che il vero maestro avesse più magia e addestramento al combattimento. Per tutto Destino , la giovane versione di Shirou sta praticamente affogando in un intero oceano di abilità di combattimento e magiche, lasciando a Saber il peso.

9Perfetto: Onore

Un elemento chiave per ogni buona partnership sono gli interessi condivisi, e Shirou e Saber lo hanno sicuramente. Saber è il nobile cavaliere, Artoria Pendragon, o, come è conosciuta senza il Destino cambia, re Artù. Sebbene avesse fallito nella sua missione in quella vita, avrebbe portato un nobile senso del dovere nella sua nuova.



boulevard brewing bourbon barile quad

Shirou ha una combinazione di colpa del sopravvissuto e la saggezza di un Kiritsugu Emiya cambiato. Ha sempre sognato di essere un eroe di giustizia che proteggesse chiunque e tutti. Con due cuori nobili messi insieme, possono almeno contare di battere in armonia.

8Peggio: conoscenza

Qualcosa che può influenzare la loro relazione sia professionale che romantica è la mancanza di conoscenza tra i due, dove l'educazione di Shirou ancora una volta ostacola la sua partecipazione. Mentre Saber è sia un mago esperto che un partecipante alla guerra, Shirou non ha quasi nessuna conoscenza del mondo magico, delle sue famiglie o persino delle figure leggendarie che combattono nelle Guerre del Santo Graal.

CORRELATO: Destino: 10 personaggi storici che vogliamo vedere diventare servi in ​​futuro



Questo rimuove un po' di cautela tra i due e lascia Shirou con molta sorpresa. C'è molto da dire sul colmare un divario culturale tra un moderno ragazzo giapponese e un nobile cavaliere inglese, ma non abbastanza tra un bambino dell'asilo e un professore.

7Perfetto: Destino

Anche se potrebbero non sapere molto l'uno dell'altro, hanno davvero bisogno di sapere qualcosa? Shirou e Saber sono stati uniti da una forte serie di coincidenze e casualità che possono essere descritte solo come, beh, destino. Nel Destino/Zero , Saber era la compagna del padre adottivo di Shirou, Kiritsugu, che usò il suo fodero, Avalon, per salvare la vita di Shirou.

Quel ponte tra i Maestri li rende già una coppia di buon auspicio, ma il fatto che la serie stia praticamente urlando che Shirou è il fodero della spada di Saber è un proclama abbastanza forte per il loro destino.

6Peggio: abilità magica

Come spiegato sopra, a Shirou mancano sia un'adeguata formazione che un'istruzione all'interno del mondo dei magus. Anche se questo è già un grosso handicap, le cose non fanno che peggiorare. Ora, per essere onesti, Shirou potrebbe e tecnicamente è cresciuto fino a diventare un potente mago. Affinando la sua magia di rinforzo e proiezione, Shirou un giorno diventa l'arciere di Rin Tohsaka, un potente servitore in grado di fabbricare qualsiasi arma e altro ancora.

Tuttavia, quello sarebbe il suo io lontano futuro. Il suo io attuale richiedeva a Saber di combattere da sola gran parte dei combattimenti. Anche se questo sarebbe cambiato nella storia, i due dovevano ancora competere con un handicap distintivo.

5Perfetto: Determinazione

In questa nota, Shirou ha lavorato come un matto per compensare la differenza di potere della sua squadra. La sua intraprendenza ha più che salvato la sua pelle quando è stato teso un'imboscata da altri Servi e Padroni, e ha lavorato instancabilmente per proteggere anche Saber. Ha persino Sabre che lo addestra in un processo meticoloso proprio nel bel mezzo della guerra vera e propria.

Saber da sola era determinata a proteggere Shirou, aiutarlo e fare ciò che credeva fosse giusto nel bel mezzo della battaglia. Quando ciò avrebbe finito per logorare Saber, Shirou avrebbe anche fatto il possibile e sacrificato i suoi circuiti magici solo in modo che Saber potesse guarire. Anche se questo significava indebolirsi ancora di più come mago, non si lasciò distrarre da ciò che stava proteggendo in primo luogo.

4Peggio: troppi eroi

Come detto sopra, Shirou ha sempre aspirato ad essere un eroe di giustizia che avrebbe difeso chiunque e tutti. Per un po', questo significava cercare di proteggere Saber, qualcuno che era molto più forte di lui, dal combattere altri Servi e Padroni, persone e mostri pratici che erano anche molto più forti di lui.

CORRELATO: Fate/Stay Night: D&D Moral Alignments Of The Main Cast

Sebbene questo sia un gesto nobile, Saber in realtà non ha bisogno di così tanta protezione e, a sua volta, ha dovuto lavorare ancora più duramente per proteggerlo. Questo cambierebbe verso la fine del Lavori con lama illimitati ; ma per una buona parte della serie, non erano nemmeno una squadra, solo due persone che si spingevano costantemente a vicenda fuori pericolo.

3Perfetto: la compassione di Shirou

Mentre quel senso di rispetto reciproco può essere visto come non necessario per la Guerra del Santo Graal, certamente rafforza un legame più forte tra i due. Per molti dei partecipanti alla Guerra del Santo Graal, i Servi non sono visti molto più che veri servitori, persone destinate a servire i bisogni del loro Padrone.

Tuttavia, Shirou non sente questa disparità tra lui e Saber. Quando la vede in pericolo, non vede un Servo e nemmeno un partner. Vede solo un'altra persona e cerca di proteggerla indipendentemente dalle sue capacità o dal pericolo. È un senso di compassione che aiuta a rendere i due più di una normale collaborazione e una delle migliori coppie della serie.

DuePeggio: altri interessi amorosi

Pur avendo più interessi amorosi è praticamente la metà dell'interesse per il Destino serie, non crea molte opportunità ideali per una forte partnership, professionale, romantica o altro. A seconda del percorso, Shirou potrebbe ritrovarsi con Rin Tohsaka o Sakura Matou, ma Saber stessa prova ancora dei sentimenti per lui.

CORRELATO: Destino: 5 motivi per cui Shirou dovrebbe finire con Sakura (e 5 motivi per cui dovrebbe essere Rin)

Sebbene questo crei una tensione narrativa divertente per il pubblico, non è una sensazione ideale per due professionisti che cercano solo di sopravvivere o due amanti che cercano di farlo funzionare. I triangoli amorosi e gli harem possono essere un punto fermo degli anime, ma non sono necessariamente salutari.

1Amore perfetto

Detto questo, c'è qualcosa tra i due. Come affermato in precedenza, la relazione tra Shirou e Saber è l'unica coerente tra le rotte, anche se lo stesso Shirou potrebbe finire con qualcun altro. Nell'ambiente ideale, ad es. Destino/resta notte , questo significava che il loro legame era più forte del resto.

Questa stretta relazione è stata una parte fondamentale del fatto che i due potessero scambiarsi mana per salvare Saber più avanti nella storia. Anche se potrebbe non essere sempre la storia d'amore finale, sono quella centrale della serie.

SUCCESSIVO: Fate: 10 fantastiche opere di fan art che amiamo

Scelta Del Redattore


Possedere è metà della battaglia: i 15 G.I. più costosi Joe figure

Elenchi


Possedere è metà della battaglia: i 15 G.I. più costosi Joe figure

Una delle più grandi sensazioni giocattolo degli anni '80, quanto costa G.I. Le action figure di Joe vanno per ora? Sapere è metà della battaglia, quindi ti riempiremo!

Per Saperne Di Più
Star Wars: Echo di The Bad Batch si unisce a Hot Toys

Cultura Nerd


Star Wars: Echo di The Bad Batch si unisce a Hot Toys

La nuova figura di Star Wars di Hot Toys dà vita a The Bad Batch's Echo, completo di accessori che ricordano i suoi arti cibernetici.

Per Saperne Di Più