Halo: tutto ciò che devi sapere sull'alluvione

Nel primo gioco di Halo, i giocatori sono stati trattati con una svolta inaspettata a metà del gioco, dopo aver combattuto l'Alleanza aliena per il controllo del mondo ad anello alieno. Nel livello '343 Guilty Spark', Master Chief si imbatte proprio nella cosa che gli anelli di Halo sono stati creati per distruggere: il virulento parassita alieno noto semplicemente come Flood. Per tutta la serie, i Flood si sono affermati come il principale antagonista del franchise.

Tutto ciò che riguarda il franchise può avere le sue radici a quando i Flood erano conosciuti come i Precursori, una razza aliena che precedette non solo l'umanità e i Precursori, ma l'universo stesso. I Precursori erano fondamentalmente divinità dell'ambientazione, creando innumerevoli strutture utilizzando i principi della fisica neurale, creando effettivamente oggetti indistruttibili letteralmente fuori dal pensiero.



Hanno anche seminato la galassia con innumerevoli forme di vita, due delle loro più grandi creazioni sono i Precursori e l'umanità. I Precursori alla fine scelsero l'umanità per il Mantello, una filosofia secondo la quale la specie più grande dovrebbe prendersi cura e nutrire tutto il resto. I Precursori non l'hanno presa troppo gentilmente. Si sollevarono contro i Precursori, che erano così stupiti dalle capacità violente delle loro creazioni che non provarono nemmeno a contrattaccare, il che portò gli eventi dei Precursori a prendere il controllo del Mantello e della galassia. Alcuni Precursori sopravvissero al massacro e ridussero le loro forme fisiche in polvere per essere ripristinate in seguito. Ma questa polvere è mutata nel corso di milioni di anni e alla fine è diventata il Diluvio, come gli Antichi Umani hanno scoperto a proprie spese.

21° emendamento ipa

Gli umani hanno combattuto una guerra contro i Flood, il cui danno collaterale ha attirato l'attenzione dei Precursori e li ha portati a combattere gli umani dopo che gli umani hanno iniziato a vetrificare i mondi dei Precursori infetti per fermare la diffusione. Ciò ha portato a una serie di eventi che hanno incluso la ritirata del Diluvio, ingannando sia gli umani che i Precursori nel pensare che fosse stata trovata una cura, la successiva devoluzione dell'antica umanità in uno stato più primitivo e le scommesse politiche dei Precursori sperando di scoprire quale fosse il la cura era. Diversi millenni dopo, il Flood tornò e attaccò i Precursori con una ferocia vendicativa per ciò che i Precursori avevano fatto loro come Precursori milioni di anni fa. Contemporaneamente fecero di tutto per infrangere le convinzioni dei Precursori, rivelando che non esisteva una cura e che gli stessi Precursori avevano rubato il Mantello all'umanità, al contrario dei Precursori che li avevano scelti come credevano i Precursori moderni. Questo alla fine ha costretto i Precursori a creare gli anelli Halo e a scatenarli sulla galassia, spazzando via i Flood, le strutture dei Precursori e innumerevoli altre forme di vita in tutta la galassia.

Relazionato: Come Halo 2 ha ridefinito il gioco multiplayer



Naturalmente, i Precursori avevano salvato quante più specie possibili, portandole nell'Arca e riseminandole in tutta la galassia dopo la fine della Guerra Precursori-Flood. Ciò includeva l'umanità e tutte le specie che componevano l'Alleanza lasciando dietro di sé innumerevoli rovine della loro tecnologia. Ma i Precursori tenevano anche campioni di Flood imprigionati sugli Halo Rings e in altre strutture in tutta la galassia, il che avrebbe portato l'UNSC e l'Alleanza a incontrarli nel 2500.

Ciò che rende il Diluvio una minaccia così pericolosa è il fatto che conservano l'intelligenza e la conoscenza di ogni essere vivente che infettano. Una volta infettati a sufficienza, l'epidemia raggiunge una massa critica e forma un Gravemind, che contiene la conoscenza accumulata dei Precursori e di tutti coloro che hanno mai infettato. Questa conoscenza consente loro di usare armi, pilotare astronavi e persino l'intelligenza artificiale intellettualmente corrotta per servire i fini del Diluvio in una forma di corruzione chiamata 'piaga logica'. I Precursori furono sopraffatti da questo e da molto altro, e l'UNSC e l'Alleanza dovettero impararlo a proprie spese quando apparve loro il Diluvio.

Correlati: Master Chief di Halo dovrebbe unirsi a Super Smash Bros. Ultimate



boulevard che prepara la chiamata

Nei giochi stessi, i Flood sono apparsi in Halo: Combat Evolved , Halo 2 , Halo 3 , tutti e due Halo Wars titoli. Hanno anche fatto apparizioni sporadiche in racconti e romanzi nel Ciao Universo Espanso. Quasi ogni volta che i Flood sono apparsi, sono stati una minaccia enorme che mette in ombra tutti gli altri. L'eccezione è un breve momento in Halo 3 quando il Gravemind si allea con Master Chief e l'Arbiter per impedire al Profeta della Verità di sparare gli Halo Rings, solo per tradirli subito dopo che gli Anelli sono stati chiusi.

Il Gravemind è la forma Flood definitiva. Si realizza...

Anche nei giochi non compaiono, come Halo 4 e Halo 5: Guardiani , si sente ancora la presenza del Diluvio. Il motivo per cui il Didatta decise di comporre i suoi guerrieri Prometeici in Cavalieri robotici e il suo odio genocida per l'umanità fu il risultato della Mente Suprema che rompeva mentalmente il Didatta con la Piaga della Logica durante la Guerra dei Precursori-Flood. Anche se nulla è stato ancora confermato in merito Halo 5 , è stato notato che il dominio è una creazione del precursore. Considerando che Cortana ha trascorso mesi nella prigionia di Gravemind tra gli eventi di Halo 2 e Halo 3 , questo potrebbe implicare che il brusco cambiamento di personalità di Cortana e la sua creazione del Creato potrebbero essere stati il ​​risultato delle manipolazioni del Diluvio.

L'ultima apparizione dei Flood è stata nel DLC di Halo Wars 2: Il risveglio dell'incubo. Qui, l'Esiliato combatte il Diluvio sull'Arca dopo averli inconsapevolmente liberati dal contenimento, il che li riporta ai giorni nostri. E con Halo: Infinito in arrivo, non ci resta che speculare sul ruolo che i Flood potrebbero avere nell'ultimo capitolo del franchise di Halo. Ora che sappiamo che il Ring in è designato come Installazione 07 (che ha giocato un ruolo significativo negli eventi del Trilogia dei precursori), Il ritorno del diluvio in Halo: Infinito sembra probabile. Resta da vedere quale ruolo giocheranno nella storia e se Cortana sarà o meno antagonista a loro, ma con il loro ruolo di fazione più pericolosa della galassia, non sarà certamente di buon auspicio per i nostri eroi.

Continua a leggere: Halo Infinite: come rivitalizzare il franchise di Halolo



Scelta Del Redattore


Proposte Marvel Comics per maggio 2018

I Fumetti


Proposte Marvel Comics per maggio 2018

Amazing Spider-Man #800, X-Men Wedding Special, Black Panther, Infinity Countdown, Avengers e molto altro Marvel Comics Solicitations per maggio 2018.

Per Saperne Di Più
Tokyo Ghoul: i membri più forti dell'albero di Aogiri, classificati in base alla forza

Elenchi


Tokyo Ghoul: i membri più forti dell'albero di Aogiri, classificati in base alla forza

L'albero di Aogiri è stato fondato sugli ideali della supremazia dei Ghoul. Ecco i suoi 10 membri più forti, classificati in base alle capacità e alla forza

Per Saperne Di Più