Come il brutto reboot di Berserk ha inasprito i fan degli anime sull'animazione in CG

L'anime è solitamente molto apprezzato per la sua animazione e gli stili artistici dettagliati. Tuttavia, a volte questa qualità artistica scende enormemente una volta che è coinvolta la CGI. Probabilmente a causa del suo uso poco frequente negli anime, la CGI è di solito notoriamente di bassa qualità quando compare nella maggior parte delle serie. Può anche essere un segno di una produzione economica e del tutto a basso sforzo quando viene utilizzata per animare l'intera serie.

Forse nessuno spettacolo recente è un esempio migliore di questo rispetto alla versione 2016 di Berserk. Questo secondo adattamento anime di il venerato manga animazione combinata 2D e 3D, ma la bassa qualità di quest'ultima ha rapidamente trasformato quello che avrebbe dovuto essere un classico istantaneo in uno zimbello. Ecco come la CGI ha realizzato il 2016 Berserk in un'auto-parodia.



La CGI in tutto il Berserk reboot è tristemente esilarante e rigido, che si tratti di personaggi in movimento o di semplici scene in cui si scambiano dialoghi. Il personaggio principale, Guts, è animato in modo che il suo occhio chiuso sembri chiuso in uno stato costante di aggressività stitica, mentre i suoi movimenti della bocca sono così semplici da sembrare Muppet.

Forse l'esempio più famigerato è il suo allontanarsi da un gruppo di persone mentre parla, come puoi vedere sopra. Non solo l'animazione della sua bocca è stata paragonata a Parco Sud , ma il suo 'camminare' assomiglia di più a lui che viene letteralmente scaraventato fuori dall'inquadratura a poco a poco. Le versioni successive della serie avrebbero leggermente migliorato l'animazione di questa scena in particolare, ma il danno alla reputazione dello show era già stato fatto.

Il costante passaggio dell'animazione dal cel-shading più tradizionale al CGI non è mai fluido, con la scarsa qualità del CGI che lo rende ancora più stridente. Ha detto che l'animazione si adatterebbe perfettamente a uno dei primi giochi dell'era PlayStation 2 , ma non in modo nostalgico. Questo rende anche le sequenze d'azione orribili, con quelli che dovrebbero essere combattimenti frenetici che finiscono lenti, goffi e tutt'altro che eccitanti.



Altri esempi di quanto orribile possa includere l'animazione una scena in cui un mostro afferra un'altra creatura dalla testa prima di trasformare il suo braccio in un artiglio e schiacciare detta testa. La scena è quasi dolorosamente comica, soprattutto perché fa parte di una serie così seria. L'animazione sarebbe probabilmente apparsa male in una delle prime serie CGI, come Riavvia, o almeno non sarebbe invecchiato bene... come Riavvia . Essendo parte di uno spettacolo del 2016, tuttavia, anche la migliore scrittura e recitazione vocale non avrebbero potuto salvarlo.

CORRELATO: Il pubblico degli anime di Netflix è più che raddoppiato nel 2020

Purtroppo per il 2016 furioso, anche il resto dello spettacolo non è particolarmente all'altezza. Come accennato in precedenza, l'azione è noiosa nel migliore dei casi e ridicola nel peggiore a causa di quanto sia moribonda la qualità dell'animazione. Allo stesso modo, il ritmo è dappertutto, a volte sembra più una raccolta casuale di scene del manga che una storia coesa. Anche la recitazione vocale, che va bene, è ostacolata dall'essere abbinata a uno spettacolo dall'aspetto così orribile. Alcune delle scene che coinvolgono l'animazione più tradizionale, come quando i personaggi camminano sotto un ponte, hanno anche movimenti forzati e innaturali.



Fan e critici professionisti allo stesso modo sono stati in gran parte mescolati nella serie nel suo insieme, con l'animazione che è uno dei principali punti di denuncia. Molti hanno notato come anche i momenti migliori dello show non possano essere pienamente apprezzati a causa di quanto tutto sia brutto. Il 2016 di Berserk il rilascio è stato anche in un momento in cui le versioni di anime dall'aspetto altrettanto economico proliferavano nei servizi di streaming.

Questa era agli albori della CGI negli anime ha creato uno zeitgeist negativo attorno alla CGI negli anime, rendendolo un peccato imperdonabile, con la maggior parte di coloro che lo vedono, sfortunatamente, rifiutandolo del tutto.

CONTINUA A LEGGERE: Berserk: Guts è ancora il personaggio principale?



Scelta Del Redattore


Mat è il miglior appuntamento da sogno con papà - Ecco come si classifica il resto Rest

Videogiochi


Mat è il miglior appuntamento da sogno con papà - Ecco come si classifica il resto Rest

Dream Daddy: A Dad Dating Simulator è un simulatore di appuntamenti divertente ma sorprendentemente sincero. Con 7 papà tra cui scegliere, ecco i ranghi di ciascun papà e perché.

Per Saperne Di Più
Sailor Moon: 10 cose che non sapevi sulla relazione tra Usagi e Mamoru (nel manga)

Elenchi


Sailor Moon: 10 cose che non sapevi sulla relazione tra Usagi e Mamoru (nel manga)

L'anime e il manga hanno sottili cambiamenti nella relazione tra Usagi e Mamoru che differiscono tra i due adattamenti di Sailor Moon. Eccone 10!

Per Saperne Di Più