Mortal Kombat: come Dark Kahn ha infettato l'universo DC con Kombat Rage

Che Film Vedere?
 

Prima dell'uscita del videogioco crossover del 2008 Mortal Kombat contro DC Universe , DC Comics ha pubblicato un fumetto prequel intitolato Mortal Kombat vs DC Universe: Beginnings di John Vogel, John Tobias e Crystal Reid, che ha notevolmente ampliato il retroscena del gioco.



La storia si apre con una misteriosa figura di nome Dark Kahn, che sembra essere un amalgama di Shao Kahn e Darkseid. Inizialmente in conflitto con i ricordi di entrambi, Dark Kahn riprende il controllo e inizia a fondere insieme i due universi. Sopraffatto dalla sua stessa rabbia, manda la Kombat Rage a incresparsi in entrambi i mondi, infettando tutti gli eroi della DC insieme ai combattenti di Mortal Kombat. La forza di Dark Kahn fa sparire dall'esistenza alcuni dei personaggi di ciascun universo, come Robin e Johnny Cage, mentre altri vengono trasportati nell'altro mondo. Mentre tutti iniziano a cercare coloro che sono scomparsi ed esplorano i loro nuovi ambienti, la follia della Kombat Rage cresce in ognuno di loro, facendoli rivoltare l'uno contro l'altro.



Man mano che la storia si sviluppa, più personaggi cadono vittime di Kombat Rage, che accelera la fusione tra gli universi. Narrati da Dark Kahn, gli eroi e i combattenti sono sconvolti dal nuovo ambiente e confusi dai loro alleati in via di estinzione. Mentre alcuni personaggi sono a conoscenza delle azioni di Dark Kahn, come Raiden e Shazam, anche loro sono distratti da Kombat Rage, dando a Dark Kahn la certezza che non può essere fermato.

Con i due universi che diventano uno, vediamo Shang Tsung che prepara il suo esercito contro Wonder Woman e le Amazzoni, insieme a Superman che trova Sub Zero nella Fortezza della Solitudine. Sebbene Superman sarebbe normalmente in grado di inabilitare facilmente Sub Zero, sembra che l'esistenza di Dark Kahn abbia indebolito il kryptoniano. Anche il migliore di Gotham si ritrova a fare i conti con Scorpion, ognuno pieno di rabbia infinita.

Relazionato: Il regista di Mortal Kombat rivela quale Sub-Zero è nel suo film



Nel Mortal Kombat contro DC Universe , Kombat Rage continua a svolgere un ruolo fondamentale nella trama e nel gameplay. Una volta infettato da esso, tutto ciò che il combattente è in grado di vedere è il suo peggior nemico. Queste allucinazioni costringevano gli alleati ad accendersi l'un l'altro senza esitazione. Durante la storia salterebbe da un personaggio all'altro, costringendo il giocatore a passare attraverso un guanto di battaglie. Alla fine, ci vogliono Superman e Raiden per distruggere Dark Kahn, riportando entrambi i loro universi alla loro forma originale.

A parte la trama, Kombat Rage appare nella modalità Arcade del videogioco come un modo per infliggere il doppio del danno nei loro attacchi. Gli effetti di Kombat Rage fanno anche la loro comparsa in Ingiustizia: Dei tra di noi durante il finale di Shazam in modalità Arcade. Tutti i suoi amici diventano violenti e si rivoltano l'uno contro l'altro, con gli occhi gialli che brillano come nel gioco e nel fumetto originali.

Leggi Avanti: Le sanguinose vittime di Mortal Kombat sono più di un semplice servizio di fan





Scelta Del Redattore