Il boss più TERRIFICANTE di Resident Evil Village era originariamente in un gioco precedente

AVVERTIMENTO: Quanto segue contiene spoiler per Resident Evil Village, ora disponibile .

Mentre Resident Evil Village incorpora più elementi di azione rispetto al suo immediato predecessore Resident Evil 7: Biohazard , il videogioco continua a non lesinare sugli spaventi tornando protagonista Ethan Winters esplora un inquietante villaggio dell'Europa orientale alla ricerca della figlia rapita Rosemary. E in quella che è facilmente la sequenza più terrificante dell'intero gioco, Ethan si ritrova intrappolato in un maniero pieno di bambole assassine e un bambino mostruoso che consumerà tutto sul suo cammino. Particolarmente straziante dal gioco game prospettiva in prima persona , il concetto di giocatori che affrontano bambole assassine era originariamente previsto per molto prima Cattivo ospite gioco: anni 2005 Resident Evil 4 .



Resident Evil 4 ha attraversato diverse iterazioni durante il suo ciclo di sviluppo prima di stabilirsi definitivamente sulla versione di enorme successo che è stata infine rilasciata per Nintendo GameCube. Entrata ufficialmente in sviluppo nel 2001, Resident Evil 4 originariamente presentava Leon S. Kennedy infettato dal virus Progenitor mentre indagava su un castello europeo. In allontanamento dalla formula consolidata del franchise in quel momento, Leon stava combattendo nemici decisamente più soprannaturali piuttosto che zombi e mostri generati dal T-Virus, tra cui armature infestate e un fantasma armato di un grosso uncino. Una delle sequenze più inquietanti in questa versione del gioco, con filmati di gioco visti su Presentazione dell'E3 2003 di Capcom 2003 , fece entrare Leon in una stanza piena di bambole armate di coltelli, costretto a salvarsi la vita.

Alla fine, Capcom ha deciso di cambiare completamente il motore di gioco per Resident Evil 4 per evitare che il franchise diventi stantio e prevedibile. Alcuni elementi riaffioreranno in Resident Evil 5 dell'espansione DLC 'Lost in Nightmares', sebbene con protagonisti i protagonisti del franchise originale Chris Redfield e Jill Valentine piuttosto che Leon, che era assente da Resident Evil 5 interamente. Gli elementi della trama del virus progenitore sono stati riciclati mentre Chris e Jill indagavano su una villa appartenente al co-fondatore della Umbrella Corporation Oswell E. Spencer, dettagliando quando Jill scomparve e si presumeva morta prima di Resident Evil 5 la storia principale; questa espansione non includeva bambole assassine o elementi più esplicitamente soprannaturali.

Resident Evil Village chiede a Ethan di cercare in Casa Beneviento una fiaschetta contenente una parte della figlia smembrata, con la casa che appartiene a Donna Beneviento e al suo sempre presente fantoccio Angie. Dopo una sequenza particolarmente da incubo che vede Ethan inseguito da una creatura famelica e infantile nel seminterrato della casa, Ethan prende un ascensore per tornare al livello principale della villa. Con la casa ora piena di bambole raccapriccianti, Ethan deve trovare Angie e attaccarla se le bambole ridono di lui. Se Ethan impiega troppo tempo per localizzare Angie, prenderanno vita e lo attaccheranno in massa, tagliandolo brutalmente e pugnalandolo non diversamente dalle bambole originariamente previste per minacciare Ethan in una diversa avventura europea.



RELAZIONATO: Resident Evil Village presenta il suo agghiacciante trailer di lancio

Resident Evil Village è un gioco che abbraccia più della vasta storia del franchise rispetto a Biohazard, con un'enfasi speciale su Resident Evil 4 . La sequenza della bambola killer in House Beneviento va ancora oltre, approfondendo gli aspetti non realizzati di Resident Evil 4 della storia dello sviluppo e reimmaginandoli per una nuova generazione e creando uno dei momenti più davvero terrificanti in qualsiasi grande titolo di videogiochi negli ultimi anni con grande effetto. E mentre i giocatori si sono concentrati su Lady Dimitrescu nei mesi precedenti l'uscita, gli orrori di House Beneviento è la sequenza che perseguiterà davvero i giocatori dopo il completamento.

Sviluppato e pubblicato da Capcom, Resident Evil Village è ora disponibile per PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One, PC e Google Stadia .



CONTINUA A LEGGERE: L'elenco Amazon di Resident Evil Village è invaso dall'esplicita Lady Dimitrescu Art



Scelta Del Redattore


'LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza' rilascia una nuova demo, trailer

Videogiochi


'LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza' rilascia una nuova demo, trailer

Il nuovo trailer di 'LEGO Star Wars' vede Rey aggiungere 'fruit ninja' alla sua lista di abilità speciali.

Per Saperne Di Più
RECENSIONE: Bloodstained: Ritual of the Night Stumbles su Switch

Esclusive Cbr


RECENSIONE: Bloodstained: Ritual of the Night Stumbles su Switch

Anche se sembra un degno successore, Bloodstained: Ritual of the Night soffre di alcuni seri problemi tecnici.

Per Saperne Di Più