I fan di Tokyo Ghoul:re hanno una teoria oscura sul finale del manga

ATTENZIONE: quanto segue contiene spoiler per Tokyo Ghoul: re Vol. 17 e Tokyo Ghoul: re Episodio 24.

Tokyo Ghoul è una tragedia autoproclamata, quindi c'era confusione quando il finale di Tokyo Ghoul: re era tutt'altro. Invece di un finale tragico, il capitolo finale del manga (e l'episodio finale dell'anime) ha regalato ai fan un piacevole salto temporale nel futuro, che ricorda più Naruto che una storia oscura e seinen. Certamente è stata una conclusione gentile per Ken Kaneki, ma i fan hanno teorizzato che dietro tutti i sorrisi e le risate si nasconde una verità oscura.



Nonostante differenze tra anime e manga and , finiscono allo stesso modo. Dopo aver sconfitto 'Dragon', Kaneki viene travolto da un'alluvione mentre l'enorme mostro kakuja crolla. Fortunatamente, viene salvato da Ayato fuori dallo schermo, e la prossima volta che lo vediamo è nel capitolo finale, più felice di quanto non sia mai stato. È miracolosamente sopravvissuto, la città di Tokyo si sta riprendendo e ha una figlia di nome Ichika. Il cast si incontra a casa di Kaneki e Touka, tutti di buon umore. Il capitolo termina con Kaneki che fa un'allegra passeggiata con la sua famiglia, commentando 'che bella giornata' su una collina erbosa. L'intero capitolo è come un sogno. Come sosterrebbe la teoria, il capitolo è un sogno, e la realtà della storia di Kaneki è molto più cupa.

I capelli di Ichika sono al centro di questa teoria. Tokyo Ghoul è stato a lungo nel simbolismo dei capelli. Quando i capelli di Kaneki diventarono bianchi dopo essere stati torturati, simboleggiarono la sua accettazione del ghoulismo e la sua perdita di umanità. Quando, come Haise Sasaki, i suoi capelli erano sia bianchi che neri, simboleggiavano l'illusione. Mentendo a se stesso e strappando via i suoi ricordi, Sasaki è stato in grado di vivere felicemente (per un po') come parte del CCG. Questo periodo è stato un dolce sogno per il protagonista. Quando i ricordi di Kaneki ritornano, dice, in una delle citazioni più riconoscibili della serie, 'Buonanotte, Haise'. Ne ho abbastanza di sognare».

Correlati: Digimon Adventure 2020 è già migliorato rispetto alla serie originale



Ignorando gli imbrogli delle cellule RC, non c'è alcuna spiegazione biologica per i capelli bianchi e neri di Ichika (nel manga, sia Kaneki che Touka hanno i capelli neri). È probabilmente una decisione artistica, e se i capelli bianchi e neri simboleggiano l'illusione, i teorici sosterrebbero che un altro dei sogni di Kaneki si è manifestato in Ichika. Quindi, invece di sopravvivere miracolosamente, Kaneki è stato inghiottito da Dragon e non è mai più in grado di rivedere i suoi amici. Con tutta l'enfasi che Kaneki pone sulla protezione delle persone, sarebbe sale sulla ferita che Tokyo non si riprenda così facilmente come fa dopo il salto temporale. E, considerando l'aspetto desolante della situazione del Drago, questo sembrava il risultato più realistico. In effetti, il miracolo più grande di tutti sarebbe Ichika. Con la situazione caotica, le ferite di Touka e la quasi impossibilità di dare alla luce un bambino mezzo ghoul, la sopravvivenza di Ichika è il simbolo perfetto per il futuro impossibile di Kaneki.

Ci sono alcuni altri motivi per cui questa teoria è appetitosa. Prima di tutto, Tokyo Ghoul può andare a alcuni posti molto bui , quindi un finale tragico non è inaspettato. C'è anche il fatto che il manga originale si è concluso con Kaneki che entra in uno stato onirico, quindi sarebbe coerente per Tokyo Ghoul: re per concludere in modo simile, anche se si traveste da lieto fine. Inoltre, 'Beautiful Dream: Daybreak' ( Tokyo Ghoul :re's dodicesimo episodio, dove finisce il primo 'sogno' di Kaneki), sembra vagamente connesso alla frase del 'giorno bello' che conclude la serie. E, naturalmente, Kaneki ha detto molto tempo fa che la sua storia è una tragedia. Forse questo è successo dopo tutto?

Relazionato: I cinque migliori combattimenti della stagione 4 di My Hero Academia, classificati



Alcuni hanno fatto notare che la 'tragedia' che Kaneki cita all'inizio della serie potrebbe riferirsi solo a Tokyo Ghoul, e non il suo seguito, Tokyo Ghoul: re. È anche possibile che l'idea di una tragedia sia stata spostata quando la serie è diventata più popolare. Sui Ishida (il mangaka) potrebbe aver pensato che un finale tragico non sarebbe stato adatto il manga più venduto degli anni 2010 . In ogni caso, i fan possono accontentarsi del lieto fine o mettere i loro cappelli teorici su qualche vera tragedia.

CONTINUA A LEGGERE: TOKYO GHOUL re: [CALL to EXIST] Review - Invialo alla segreteria



Scelta Del Redattore


Il nuovo trailer di 'Maze Runner: The Scorch Trials' arriva online

Film


Il nuovo trailer di 'Maze Runner: The Scorch Trials' arriva online

Un nuovo trailer integrale per 'The Scorch Trials', il secondo film 'Maze Runner' con Dylan O'Brien che mostra più azione da Scorch.

Per Saperne Di Più
10 migliori spettacoli di Heisei Kamen Rider, secondo IMDb

Elenchi


10 migliori spettacoli di Heisei Kamen Rider, secondo IMDb

C'è una pletora di spettacoli di Kamen Rider là fuori. Scopri qual è il migliore con l'aiuto di IMDb.

Per Saperne Di Più