Che cos'è Dragon Ball Z Kai?: 10 cose principali differenze che devi sapere

Se hai mai voluto entrare in Dragon Ball Z , rimarrai scioccato nell'apprendere che ci sono due diverse versioni di Dragon Ball Z che esistono. C'è l'originale Dragon Ball Z che è stato creato nel 1989 in Giappone (prima di arrivare negli Stati Uniti nel '96) e la riedizione del 2009 chiamata Dragon ball kai (O Dragon Ball Z Kai negli Stati Uniti). Perché le loro due versioni diverse dello stesso spettacolo? Bene, Toei voleva fare qualcosa per commemorare DBZ del 20° anniversario e ha aggiornato la serie originale per una nuova generazione di fan. Puoi guardare entrambi gli spettacoli se lo desideri, ma Kai è una scelta molto migliore se vuoi entrare in sfera del drago piu 'veloce che puoi. Qual è la differenza tra i due? Bene, ti daremo dieci differenze tra esso e l'originale DBZ .

10In primo piano su Nicktoons prima di Adult Swim

Nonostante l'eccessiva violenza che caratterizza molto sangue, è facile dimenticarlo Dragon Ball Z è sempre stato pensato per i bambini tra gli 8 ei 14 anni sia negli Stati Uniti che in Giappone. quando DBZ è andato in onda per la prima volta negli Stati Uniti, è stato attraverso Cartoon Network nel 1996 prima di farlo girare con il suo blocco Toonami Television nel 1998, che ha introdotto una generazione di bambini nel mondo degli anime.



Da allora, DBZ è stato presentato in dozzine di reti in più lingue. quando DBZ Kai trasmesso per la prima volta negli Stati Uniti, è stato attenuato per renderlo guardabile su Nicktoons, prima di andare in onda sul nuoto per adulti pochi anni dopo.

9Nuove introduzioni e finali

Come con ogni nuova iterazione di uno spettacolo, non puoi semplicemente usare la stessa apertura e chiamarla un giorno. Per DBZ , il team di Toei ha fatto una nuova intro per Kai chiamato 'Dragon Soul' che presentava una nuova animazione non vista nello spettacolo, oltre a due temi finali per la prima parte dello spettacolo. Originariamente in giapponese, la versione inglese faceva cantare e doppiare alcuni dei doppiatori degli spettacoli per la trasmissione Blu-Ray e Nicktoons. Purtroppo, la versione Adult Swim li ha omessi per la sua trasmissione Kai . Più tardi, Kai aveva un nuovo tema introduttivo per il capitolo finale chiamato 'Fight It Out', così come i suoi temi finali, che sono stati cantati in inglese sia per gli Stati Uniti che per il Giappone.

shock top belga bianco recensioni

8Separato in due parti

Mentre Dragon Ball Z è stato in grado di essere trasmesso nella sua interezza quando è andato in onda per la prima volta in TV, Kai non è stato così fortunato. Per qualsiasi ragione, DBZ Kai originariamente terminava la sua corsa con 98 episodi, che duravano intorno alla conclusione di Cell Saga. Non c'erano piani per continuare la sua corsa ed è stato sostituito con l'allora nuovo adattamento di Toriko.



Relazionato: Dragon Ball: 5 motivi per cui Gohan può ancora prendere il sopravvento su Goku (e 5 è troppo tardi)

nuova stagione del mio eroe accademico

Nonostante questo, Kai è stato un successo negli Stati Uniti. Quindi forse è questo che ha spinto Toei a voler continuare con lo show circa un anno dopo la sua conclusione. Così, nel 2013, Kai ha avuto una nuova prospettiva di vita con 69 episodi basati sulla Buu Saga. È interessante notare che alcuni degli eventi precedenti di The Final Chapter non sono stati mostrati in Giappone; disponibile solo in altri paesi come gli Stati Uniti.

7Colorazione aggiornata

Se ci sono due sfera del drago la serie, nel suo insieme, è nota, è il mondo colorato e gli attacchi di energia luminosa. Anche per gli standard odierni, pochi anime possono eguagliare ciò che il team di Toei ha fatto nell'89. Nonostante i numerosi aggiornamenti che Funimation ha fatto allo spettacolo, tramite rimasterizzazioni in DVD e Blu-Ray, si può ancora dire che lo spettacolo è stato realizzato qualche decennio fa, con la colorazione ormai datata. Uno dei miglioramenti più significativi Kai fatta alla serie originale è stata la colorazione aggiornata, rendendo le cose molto più dinamiche e vivaci in contrasto con l'originale.



6Proporzioni 4:3 (da Saiyan a Cell Saga)

Quando Funimation è stato ripubblicato DBZ per DVD e Blu-Ray, hanno fatto una mossa economica tagliando lo spettacolo a un rapporto 16:9. Non puoi semplicemente ritagliare uno spettacolo più vecchio e chiamarlo un giorno poiché eliminerai parte dell'immagine nel processo. Così per Kai , Toei è stata in grado di tornare al filmato originale e di rimasterizzarlo in HD con le proporzioni 4:3 in cui veniva trasmessa la maggior parte degli spettacoli del tempo.

Correlati: Dragon Ball: 10 migliori momenti di Crilin e Android 18, classificati,

È ciò che separa gli eccellenti remaster HD, come Batman: The Animated Series su Blu-Ray, da quelli pigri, come quello che Disney ha fatto con le precedenti stagioni dei Simpson su Disney+. Fortunatamente, per i fan dei rapporti 16:9, i capitoli finali sono stati rilasciati in questo rapporto di aspetto, senza la necessità di ritagliare.

5Nomi di attacco giapponesi per Dub (da Saiyan a Cell Saga)

Mentre la maggior parte dei nomi di attacco per DBZ i personaggi sono stati mantenuti invariati per le varie versioni inglesi, ci sono stati alcuni cambi di nome fatti a più tecniche. Ad esempio, lo Special Beam Cannon di Piccolo si chiamava 'Makankōsappō', che in giapponese si traduce in 'Demon Peetrating' o 'Killing Light Gun'. Non molto adatto alle famiglie o esce dalla lingua abbastanza da mettere in un videogioco. Tuttavia, per le versioni Blu-Ray per DBZ Kai , questi nomi di attacchi sono stati mantenuti dalla Saiyan Saga alla Cell Saga. Vedendo come la maggior parte delle persone conoscesse già i nomi degli attacchi inglesi, sono stati mantenuti com'erano per i Capitoli Finali.

recensione della birra heineken

4Nuova/vecchia musica

quando DBZ Kai è stato rilasciato per la prima volta, presentava una nuovissima colonna sonora del compositore Kenji Yamamoto. Sfortunatamente, sono venute fuori alcune delle composizioni per cui ha realizzato Kai 'Ho preso in prestito' alcune note da alcune canzoni americane, come Immigrant Song dei Led Zepplin, e alcune tracce di film, come Terminator Salvation e Avatar. Yamamoto è stato licenziato e Toei ha dovuto usare la colonna sonora originale di Shunsuke Kikuchi per Kai . Da allora, tutte le uscite Home Video di Kai usa la partitura originale usata da DBZ

perché lo spettacolo di Cleveland è finito?

3Nuova recitazione vocale

Molto è cambiato per il cast di cast DBZ da quando lo spettacolo è andato in onda per la prima volta. Le carriere delle persone cambiano, gli attori purtroppo muoiono e quali performance andavano bene dagli anni '90 ai primi anni 2000 non sarebbero andate bene per gli anni 2010. Quindi, sia per i doppiaggi inglesi che giapponesi di DBZ , gli attori sono stati re-cast. In Giappone, attori come Hikaru Midorikawa e Daisuke Kishio hanno sostituito i ruoli di attori deceduti, come Hirotaka Suzuki (Tien) e Kazumi Tanaka (Jeice).

Relazionato: Dragon Ball Heroes: 10 concetti che vogliamo in Canon

Nel frattempo, per il doppiaggio, doppiatori come Tiffany Grant e Stephany Nadolny sono stati sostituiti con regolari di Funimation, come Monica Rial e Colleen Clinkenbeard, e Chris Sabat ha dato alcuni dei suoi ruoli ad altri attori, come Jason Liebrecht e J. Micheal Tatum.

DueScript di doppiaggio fedeli all'originale

DBZ aveva molte restrizioni quando è stato trasmesso per la prima volta negli Stati Uniti. Secondo alcuni doppiatori e sceneggiatori, hanno avuto molti problemi con la rete con il modo in cui sono state registrate alcune scene e hanno dovuto riscrivere molti script per renderlo accessibile per la trasmissione su Cartoon Network. Non sono nemmeno riusciti a ottenere script dal Giappone e hanno tradotto alcuni dei primi script dal doppiaggio spagnolo di DBZ . Non è stato fino alla Buu Saga quando la maggior parte delle restrizioni sono state eliminate e hanno potuto fare lo spettacolo come previsto. quando Kai è venuto intorno, l'equipaggio di Funimation è stato autorizzato a tradurre gli script giapponesi originali, per una versione più accurata di DBZ .

1Episodio/Filler tagliato

DBZ è una lunga serie, con un numero di episodi di 291. Molto di questo è stato fatto perché il Manga era ancora in corso quando DBZ andato in produzione. Quindi, per dare ad Akira Toriyama più tempo per creare più contenuti, il team ha dovuto creare episodi e contenuti che non erano nel Manga originale. Per Kai , tutto il grasso è stato eliminato, portando a 167 episodi. Sebbene questo taglio includa eventi come l'esame di guida di Goku e Piccolo, siamo abbastanza sicuri che nessuno ricorda l'avventura spaziale di Crilin, Gohan e Bulma con gli orfani spaziali.

Il prossimo: Dragonball Xenoverse 2: 9 fatti che non sapevi su Fu



Scelta Del Redattore


5 modi in cui WALL-E è meglio di Up (e 5 perché Up è)

Elenchi


5 modi in cui WALL-E è meglio di Up (e 5 perché Up è)

WALL-E e Up sono due dei migliori film della Pixar, ognuno dei quali racconta storie uniche. Ma quale dei due è il film migliore e perché?

Per Saperne Di Più
One Piece: 5 personaggi che Kozuki Oden può battere (e 5 chi non può)

Elenchi


One Piece: 5 personaggi che Kozuki Oden può battere (e 5 chi non può)

Oden rimane l'unica persona che è riuscita a cicatrizzare Kaido fino ad oggi, è un personaggio mostruosamente potente. Ecco chi possono e chi non possono battere.

Per Saperne Di Più