10 tropi anime comuni che vedi ovunque Every

L'anime è stato molto popolare per decenni e continua ad essere una forza prevalente nell'industria dell'intrattenimento. L'ondata di nuove serie come Il mio eroe accademico e Uccisore di demoni mescolato con l'eterno apprezzamento per spettacoli come naruto e Dragon Ball Z significa che il supporto non svanirà presto.

Naturalmente, dopo così tanti anni e innumerevoli serie, ci sono alcuni temi ricorrenti di cui non possiamo fare a meno di ridere (o rabbrividire) perché sono così sfacciatamente abusati. Ecco 10 tropi anime comuni che compaiono un po 'ovunque, che ci piaccia o no.



10Tsundere

Per rinfrescare i ricordi - o informare coloro che potrebbero non esserne consapevoli - uno 'Tsundere' è un personaggio che all'inizio è amareggiato o distaccato nei confronti del proprio interesse amoroso. Procedono a riscaldarsi con il suddetto interesse amoroso nel corso del tempo, ma si alternano regolarmente tra i loro sentimenti contrastanti. È uno strano mix di testardaggine, passione, negazione e arroganza.

È quasi garantito che qualsiasi anime che guardi conterrà almeno uno Tsundere. Sono generalmente utilizzati come gateway per lo scambio di dialoghi umoristici, anche se il loro tumulto interiore influenzerà il loro processo decisionale durante situazioni pericolose o drammatiche.

9Ridicolo ridimensionamento del potere

È una regola empirica che l'eroe sarà il personaggio più forte o più intelligente nel loro anime e sconfiggerà qualsiasi antagonista che lo sfiderà direttamente. Certo, potrebbero avere difficoltà all'inizio o potrebbero non fare le scelte migliori, ma sono i protagonisti per un motivo. Inoltre, sappiamo che staranno bene grazie al ridicolo tropo del ridimensionamento del potere.



Il nostro eroe riceverà potenziamenti inspiegabili con ogni cattivo di alto livello che incontra. Se il personaggio principale sta attraversando un periodo difficile, un personaggio secondario di cui ti sei completamente dimenticato sarà improvvisamente abbastanza forte da respingere il cattivo sopraffatto che dovrebbe essere fuori dalla loro portata. Quando sono diventati così competenti? Non lo sappiamo davvero, ma onestamente... importa?

8Formazione accelerata

Qualsiasi anime con sequenze di combattimento o tornei presenterà inevitabilmente una buona sequenza di allenamento o due. Di solito c'è un sensei coinvolto che fa un discorso su quanto sarà difficile il loro coaching o su come nessuno sia in grado di completarlo entro X lasso di tempo.

RELAZIONATO: 10 anime vietate in alcuni paesi



Naturalmente, il protagonista è nel bel mezzo di una crisi temporale, quindi devono padroneggiare tutto proprio adesso . E tu sai cosa? Lo fanno sempre. Molto raramente un personaggio principale si allenerà per la giusta quantità di tempo per acquisire determinate abilità. È un tropo onnipresente per cui sospendiamo la nostra incredulità perché... beh... è un anime.

7Personaggi femminili deboli

I personaggi anime deboli sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e generi, ma le donne sono famose per ottenere l'estremità corta del bastone il più delle volte. Alcuni di essi vengono presentati come relativamente inutili, ma alla fine ampliano i loro punti di forza. Altri esistono solo per essere salvati dal protagonista, una damigella in pericolo, per così dire.

Anche quando un personaggio femminile è abbastanza potente da reggere il confronto, sarà sempre più debole di qualunque grande cattivo si trovi ad affrontare. Pertanto, mantiene un livello di vulnerabilità, mentre è necessario un cavaliere in armatura scintillante per finire il lavoro a prescindere.

6Oppai

Potresti aver sentito o visto il termine 'Oppai' prima, forse a causa di merchandising come la felpa con cappuccio che Un pugno uomo Saitama è raffigurato mentre indossa sopra. Per dirla semplicemente, la parola si riferisce ai seni, specialmente quelli grandi.

quanto alcol c'è in inglese antico 800

Nove volte su dieci, un personaggio anime femminile sarà molto ben dotato nella zona del torace. Inoltre, probabilmente indosserà un vestito estremamente rivelatore, che abbia senso o meno. La scollatura è una cosa, ma 'armatura' o 'equipaggiamento' che espone quasi ogni centimetro di pelle non sembra molto vantaggioso. Tuttavia, questo tropo persiste ancora negli anime, nei videogiochi, nei manga, ecc.

5Genitori inesistenti/assenti/morti

I fumetti sono una fonte costante di protagonisti senza genitori. Probabilmente avresti difficoltà a nominare più di cinque supereroi comici di cui madre e padre sono ancora in giro. Tuttavia, gli anime si sono dimostrati altrettanto abili nell'assicurarsi che i loro giovani personaggi principali prosperino ed esplorino il mondo senza una singola figura genitoriale a cui rispondere.

RELAZIONATO: Cowboy Bebop: 10 migliori citazioni dall'anime

Per aggiungere la beffa al danno, la maggior parte dei genitori di anime non sono nemmeno morti! Sono semplicemente completamente assenti dalla vita dei loro figli. Per esempio, Cacciatore x Cacciatore esiste letteralmente perché Ging Freecss ha lasciato indietro il povero Gon. Il giovane protagonista ha quindi dovuto superare una serie di ostacoli pericolosi per la vita per raggiungere il proprio padre.

4Flashback emotivo prima del grande momento

Più e più volte, gli anime ci hanno messo sull'orlo di qualcosa di enorme e poi ci hanno tirato indietro per un ricordo che cambia l'umore. Potrebbe essere una grande rivelazione, una battaglia molto attesa, l'introduzione di un nuovo personaggio... lo chiami. È incredibilmente probabile che si verifichi una pausa in anticipo per il bene di un flashback emotivo.

Questi non sono sempre inutili e tendono a coprire il retroscena di un personaggio o le decisioni che lo hanno portato al loro stato attuale. A volte trarranno lacrime dagli spettatori e renderanno il loro soggetto più facilmente riconoscibile, il che si aggiunge alla personalità della serie nel suo insieme.

3Monologhi per l'esposizione

Le trame degli anime di solito diventano un po' contorte, specialmente quando vengono introdotti poteri e abilità unici nell'equazione. La maggior parte delle serie popolari di alto livello ha una lunga lista di abilità specifiche dell'utente che i fan dovranno ricordare. Come si fa a stare al passo con tutti quei superpoteri e le molteplici trame? Monologhi, ovviamente!

RELAZIONATO: I 10 migliori anime Shonen di sempre

Che siano interni o esterni, i monologhi degli anime sono un tropo necessario ma a volte fastidioso. Sono utilizzati per chiarire determinate azioni o punti della trama, ma possono anche essere un po' invadenti se fatti in momenti inopportuni.

DueIl cattivo non capitalizza

Un cattivo scoraggiante è cruciale tanto quanto un protagonista favorevole e questo non è limitato al mondo degli anime. È un aspetto necessario per qualsiasi film, libro, programma televisivo o videogioco che presenta qualsiasi forma di dinamica 'buono contro cattivo'. Tuttavia, gli anime amano mettere i loro eroi in situazioni che il cattivo avrebbe dovuto sfruttare... ma non lo fanno mai.

È utile mettere gli eroi in circostanze di vita o di morte per motivi di tensione e sviluppo della storia, ma un cattivo che si ferma completamente quando ha il sopravvento è sciocco. Molti antagonisti sono costretti a un discorso pomposo dagli scrittori in modo che qualcuno possa piombare in campo e salvare la situazione. Perché non sfruttare quei momenti e tenere i fan all'erta?

1Il personaggio sblocca il potere segreto/dimenticato appena prima della sconfitta

Questo tropo generalmente si collega ai tre precedenti. L'eroe è esausto, i suoi poteri sono esauriti e stanno per essere sconfitti dall'avversario che attualmente ha il sopravvento. Da qui il flashback emotivo (accompagnato da un toccante monologo) che ricorda all'eroe chi sono/da dove vengono/cosa gli scorre nel sangue... avete capito.

Dopo aver detto e fatto ciò, l'avversario probabilmente esiterà invece di capitalizzare la sua apertura e l'eroe evocherà un pezzo di forza adrenalinica / un'abilità adatta che rimase dormiente fino a quel momento. Per quanto comune sia questo tropo, crea sempre una sequenza di combattimento indimenticabile.

perché la voce di goku è così alta?

SUCCESSIVO: 10 serie anime essenziali che ogni fan dovrebbe vedere



Scelta Del Redattore


Inuyasha e Kikyo è il romanticismo feudale che ci siamo meritati

Notizie Sugli Anime


Inuyasha e Kikyo è il romanticismo feudale che ci siamo meritati

Inuyasha e Kikyo sono ben noti per la loro storia d'amore condannata nell'iconica serie Inuyasha di Rumiko Takahashi. E se invece Kikyo fosse vissuto?

Per Saperne Di Più
10 manga con gli stili artistici più unici

Elenchi


10 manga con gli stili artistici più unici

La diversità e gli stili sono in gran parte dovuti agli innumerevoli artisti manga innovativi che portano il proprio stile e personalità alle loro serie.

Per Saperne Di Più