I 25 personaggi di Naruto più potenti, classificati ufficialmente

Sebbene i fumetti siano spesso criticati per non avere una vera posta in gioco perché i supereroi di solito sono troppo forti per perdere in modo fattibile, nessuno fa personaggi ridicolmente sopraffatti come gli anime. E il più grande trasgressore della credibilità in questo senso è molto probabilmente il seminale, amato naruto franchising. Potrebbe presentare alcuni dei personaggi anime più iconici di tutti i tempi, ma ha anche alcune delle poste in gioco più basse di qualsiasi anime semplicemente a causa dei livelli di potenza ridicoli raggiunti dai suoi personaggi. Inserisci obbligatorio Sono oltre 9000! scherzo qui. Usando il chakra, un mix di energia spirituale e fisica che attraversa il corpo come un secondo sistema circolatorio nel loro universo, i personaggi in naruto sono capaci di tutto, dalle folli abilità fisiche alla maestria elementale e agli incantesimi che distorcono la realtà.

La serie continua ancora con il figlio di Naruto, Boruto, come protagonista della sua serie. Con così tanti nuovi personaggi ancora in fase di sviluppo e introduzione, ha senso abbattere alcuni dei più potenti shinobi in naruto lore. Punto di riferimento: questa lista sarà esclusiva dei conclusi naruto e Naruto Shippuden serie e includerà solo i personaggi presenti. Altrimenti, questa lista sarebbe solo piena di rianimazioni di Edo Tensei e non rifletterebbe su naruto come una serie.



25SASORI DELLA SABBIA ROSSA

I burattinai ninja sono shinobi speciali che utilizzano bambole armate a grandezza naturale controllate tramite fili di chakra. La forza di questi ninja speciali non si misura in quanto potenti sono i loro burattini, ma in quanti ne possono controllare contemporaneamente. A questo proposito, Sasori della Sabbia Rossa, così chiamato per il sangue che ha versato, è indiscutibilmente il più potente burattinaio ninja in naruto lore, in grado di utilizzare fino a un centinaio di pupazzi altamente avanzati contemporaneamente. Rimasto orfano in giovane età e cresciuto da sua nonna nel villaggio nascosto nella sabbia, Sasori dimostrò presto un'attitudine per i burattini ninja. Era così talentuoso nella creazione di burattini che sviluppò la capacità di creare burattini umani, corpi armati protetti dal decadimento che conservavano le abilità delle persone che erano una volta. Sasori alla fine lasciò la Sabbia Nascosta e uccise il Terzo Kazekage, il capo del villaggio, per creare un burattino dal corpo del potente ninja.

Dopo alcuni anni da solo a riempire la sua collezione di pupazzi umani, Sasori è riuscito nell'impossibile, trasformando il proprio corpo in un burattino armato. Con il suo nuovo corpo, Sasori poteva collegare la sua collezione di pupazzi direttamente al suo sistema di chakra, rendendo virtualmente illimitato il numero di pupazzi che poteva controllare contemporaneamente. Con questa abilità, ha conquistato un intero paese da solo. Sasori alla fine è morto in una lunga battaglia con sua nonna, ma ha avuto l'ultima risata uccidendo Chiyo con la sua impareggiabile conoscenza dei veleni.

24KIMIMARO

Il suo tempo nella serie è stato breve, ma Kimimaro è stato uno dei cattivi più iconici e pericolosi introdotti in naruto . Come ultimo rampollo del clan Kaguya, era l'unico utilizzatore rimasto del Kekkei Genkai della sua famiglia, abilità uniche che sono state tramandate geneticamente all'interno di un singolo clan. Il clan di Kimimaro aveva la capacità di manipolare il calcio nei loro corpi, permettendo loro di usare le proprie ossa come armi. Il clan Kaguya era noto per la sua ferocia e fu spazzato via nella giovinezza di Kimimaro dopo un inutile assalto a un grande villaggio. Poco dopo, Kimimaro fu trovato dallo scienziato manipolatore ninja Orochimaru, che trasformò il giovane perduto in un potente assassino con l'aiuto della sua tecnica Maledizione.



Il marchio maledetto ha aiutato Kimimaro a sviluppare nuove armi d'osso.

In questo periodo, sviluppò nuove tecniche innovative come la capacità di sparare proiettili di calcio dalle dita, usare l'intera spina dorsale come una spada e creare una foresta di ossa. Usando queste forme, Kimimaro è stato in grado di domare il berserker Jugo, assistere all'assassinio del Quarto Kazekage, guidare i Sound Ninja Five e persino combattere consecutivamente Naruto, Rock Lee e Gaara in un breve lasso di tempo. Ancora più impressionante, ha fatto tutto questo mentre soffriva di una malattia degenerativa che gli ha causato un dolore immenso. Fu per questa malattia che alla fine cadde, morendo nel bel mezzo di un attacco nella sua lotta contro Lee e Gaara.

2. 3KAKUZU

Nel mondo di naruto , è raro che gli shinobi siano in grado di utilizzare tutti e cinque gli elementi chakra naturali nei loro stili di combattimento. Kakuzu, l'irascibile finanziere della malvagia organizzazione Akatsuki, ha trovato un modo per aggirare queste limitazioni. Tutte le sue abilità derivano dalla sua struttura corporea unica. Usando una tecnica chiamata Earth Grudge, Kakuzu trasformò il suo corpo in un guscio tenuto insieme da centinaia di tentacoli grigi. Fisicamente, gli permettono di contorcere le sue membra ed estendere la sua portata, rendendolo un pericoloso combattente. A livello metafisico, tuttavia, consentono a Kakuzu di espandere la sua vita rubando e assorbendo i cuori degli altri.



Questo gli ha anche permesso di accedere alla natura dei chakra delle sue vittime e, indirettamente, a tutti e cinque gli elementi dei chakra. Ha conservato questi cuori in maschere che sono state cucite sulla sua schiena e potrebbero staccarsi nei loro stessi corpi alla sua direzione. Inoltre, Kakuzu era un acuto stratega, capace di sfruttare al meglio i suoi poteri in ogni situazione. Dal momento che tecnicamente aveva cinque cuori e il suo corpo poteva essere ripristinato dal suo Earth Grudge, doveva essere ucciso cinque volte separate in rapida successione prima di cadere definitivamente. Alla fine, ci sono voluti diversi ninja tra cui Shikamaru, Naruto e Kakashi per finirlo.

22SHIKAMARU NARA

Il genio residente dell'Hidden Leaf Village, Shikamaru Nara non è mai stato così pigro, codardo o semplice come gli piaceva far credere. Oltre ad essere lo stratega più brillante della serie e facilmente il personaggio più spiritoso dello show, Shikamaru era l'unico erede di uno dei clan più prestigiosi di Hidden Leaf e ha ereditato da loro il suo repertorio di abilità follemente creative. La sua tecnica principale era lo Shadow Possession Jutsu, un'abilità che gli permetteva di controllare i corpi dei suoi avversari collegando il suo chakra alla loro ombra. Da ciò derivano l'Ombra Strangle Jutsu, che Shikamaru potrebbe usare per afferrare fisicamente i suoi nemici una volta posseduti, e l'Ombra Stitching Jutsu, che consente a Shikamaru di manifestare la sua ombra come viticci tridimensionali che potrebbero perforare e legare il suo bersaglio.

Queste abilità lo rendono un potente shinobi, ma il suo vero potere è la sua intelligenza.

Shikamaru è facilmente in grado di pensare dieci mosse prima dei suoi avversari ed eliminare rapidamente la strategia vincente più efficiente. Nella sua battaglia con Hidan, il fanatico masochista che ha ucciso il suo mentore, Shikamaru è stato in grado di predire il corso della battaglia così bene che ha finito per manipolare Hidan per aiutare lo shinobi della Foglia a uccidere il suo partner, Kakuzu.

birra vecchia della costa settentrionale

ventunoYAMATO

Yamato era praticamente destinato a diventare uno dei ninja più potenti dell'intera serie praticamente dalla nascita. Da bambino, è stato rapito e sperimentato da Orochimaru, che ha impiantato al bambino il tessuto cellulare vivente di Hashirama, il primo Hokage del Villaggio della Foglia, uno shinobi così potente da essere definito un dio ninja. Yamato fu l'unico sopravvissuto agli esperimenti e, di conseguenza, sviluppò la capacità di utilizzare il leggendario Wood Style del primo Hokage, una tecnica che consentiva a Yamato di controllare e generare direttamente il pergolato.

Non appena la sua abilità unica si è generata, Yamato è stato raccolto dall'oscura fondazione ANBU Root, una squadra d'élite di operazioni segrete il cui culto si è sviluppato attorno a Danzo Shimura. Sotto la direzione di Shimura, Yamato ha perfezionato il suo Wood Style al punto da poter creare cloni di legno dal suo stesso corpo, generare intere foreste e case e persino usare le sue abilità per controllare i Cercoteri giganti che sono parte integrante di naruto la tradizione. In giovane età, è stato integrato nella squadra delle operazioni segrete ed è stato inviato in più missioni di assassinio di alto profilo. Alla fine, gli fu assegnato il compito di essere la guardia del corpo personale di Naruto poiché era l'unica persona che poteva sperare di controllare il Cercottero dentro di lui.

ventiKISAME HOSHIGAKI

I sette spadaccini ninja erano un gruppo rotante di shinobi che brandiscono sette lame leggendarie e potenti e trasmettono continuamente la loro tecnica e le loro spade alla generazione successiva. L'unico membro del loro gruppo sciolto a prendere la protuberanza nella serie era Kisame, un membro anfibio di Akatsuki che brandiva la spada vivente Samehada. Originario del barbaro Villaggio Nascosto nella Nebbia, Kisame era un maestro delle tecniche a base d'acqua, in particolare di quelle che prevedevano la creazione e la manipolazione di cloni di squali. Kisame era così abile che è stato in grado di creare una gigantesca prigione d'acqua mobile sputando fuori l'acqua di un intero mare da manipolare.

Il vero potere di Kisame derivava dalla sua spada senziente, Samehada.

Samehada era una spada semisenziente in grado di mangiare e assorbire il chakra. Potrebbe quindi reindirizzare quel chakra al suo padrone sotto forma di resistenza ed energia. Sebbene fosse un'arma dal carattere innato, Kisme placò Samehada alimentandolo costantemente con un potente chakra. Sono stati legati per così tanto tempo che le loro firme dei chakra alla fine sono diventate identiche, permettendo loro di fondersi in una forma di squalo antropomorfo che ha raddoppiato la forza e la velocità di Kisame. Kisame è stato persino in grado di nascondersi all'interno di Samehada per lunghi periodi di tempo, permettendogli di infiltrarsi nel territorio nemico in segreto. Alla fine si è sacrificato ai suoi stessi squali dopo essere stato catturato dal suo rivale, Might Guy.

19HIRUZEN SARUTOBI

Il capo di un villaggio nascosto, chiamato Kage, è spesso il ninja più potente associato a quella terra in quel momento. Nel caso di Hiruzen Sarutobi, il Terzo Hokage della Foglia Nascosta, il Kage è stato il ninja più potente del villaggio per più generazioni. È stato creato Hokage da giovane che poi si è dedicato ad essere il protettore del suo popolo e ad imparare a proteggerlo nel miglior modo possibile. Ciò lo ha coinvolto nell'apprendimento di una moltitudine di tecniche e Jutsu ad alta potenza, comprese alcune proibite. Il suo arsenale di battaglia era così vasto che si guadagnò il soprannome di 'Professore'. Alla fine si ritirò, ma fu costretto a tornare al suo vecchio lavoro quando il suo successore morì improvvisamente.

Nella sua giovinezza, era venerato come un vero dio tra gli shinobi. Per il momento in cui naruto inizia, tuttavia, Hiruzen era nella sua vecchiaia e le sue abilità erano in qualche modo diminuite, ma era ancora in grado di offrire al pubblico il loro primo assaggio di combattimento a livello di Kage con la sua epica battaglia contro il suo ex studente Orochimaru. Nella lotta, Hiruzen ha tirato fuori la sua folle padronanza del ninjutsu. Ha anche dimostrato la sua tecnica di evocazione unica, chiamando il personaggio del folklore cinese il Re Scimmia a combattere al suo fianco sotto forma di un bastone in espansione. Hiruzen ha concluso la battaglia e la sua vita con la tecnica di chiusura definitiva, un jutsu che convoca il mietitore stesso per sigillare le anime sia della vittima del jutsu che di chi lo usa.

18MEI TERUMI

Nel naruto tradizione, il Villaggio Nascosto nella Nebbia ha avuto una storia e una reputazione barbare sotto il controllo tirannico del Quarto Mizukage. Chiunque gli fosse succeduto sarebbe stato gravato dalla missione di riabilitare l'immagine della Nebbia Nascosta nel resto del mondo. Fortunatamente, Mei Terumi era pronta per il lavoro. A parte la sua personalità estroversa e civettuola, Mei è nata da due clan iconici nella Nebbia Nascosta, dandole accesso a due diversi Kekkei Genkais.

Figlia di due clan, Mei è una maestra sia di Vapor Style che di Lava Style.

Con il suo Vapor Style, potrebbe esalare una gigantesca nuvola di nebbia altamente acida che potrebbe sciogliersi attraverso tutto, dalla carne al metallo, fino alle impenetrabili difese del chakra del Susanoo. Era così potente e ad azione rapida che Mei una volta lo usò per difendere il suo villaggio dai meteoriti che cadevano, con le pietre che si scioglievano a mezz'aria prima che potessero essere causati danni significativi. L'altra abilità unica di Mei era la tecnica Lava Style, un jutsu che le permette di sputare esplosioni o un flusso costante di lava bollente, la cui forma, velocità e temperatura può controllare a piacimento. Oltre ai suoi poteri più specifici, è anche una maestra di jutsu in stile fulmine, fuoco, terra e acqua, rendendola uno dei pochi ninja in grado di utilizzare fino a quattro nature chakra.

17LADY TSUNADE

Discendente del primo Hokage, Tsunade è nato in uno dei clan ninja più potenti di tutti i tempi. Ma dopo una vita abbastanza tragica, Tsunade non era destinato alla guerra. Invece, ha applicato le sue abilità come uno dei ninja medici più abili di tutti i tempi. Il suo controllo sul chakra era così preciso che poteva ricucire virtualmente qualsiasi ferita e poteva persino usare la mano come un bisturi.

Tsunade è stata anche la prima persona a realizzare il potenziale di combattimento del ninjutsu medico. È stata in grado di deviare il suo chakra verso arti specifici, aumentando di dieci volte la sua forza fisica. La sua forza era così mostruosa che era in grado di provocare eventi sismici con i suoi pugni. Tsunade ha anche tenuto il contratto di evocazione con le lumache, permettendole di evocare la mente alveare lumaca gigante Katsuyu per aiutarla sia in battaglia che nella guarigione. Ma la sua impresa più impressionante è di gran lunga la sua rigenerazione mitotica. Conservando il suo chakra in un sigillo sulla fronte, Tsunade può rilasciarlo tutto in una volta per accelerare esponenzialmente la sua rigenerazione cellulare, permettendole di guarire quasi istantaneamente da qualsiasi ferita. Sebbene questo permetta a Tsunade di impegnarsi apertamente in combattimento, accorcia anche la sua durata della vita ogni volta che lo usa. Tuttavia, il potere che le offre le ha dato la forza di sfondare la presunta indistruttibile difesa Susanoo di Madara. Tsunade si è guadagnata il titolo di quinto Hokage grazie alla sua devozione alla sua pratica medica e alle regole ad essa associate.

16GAARA DEL DESERTO

Uno dei personaggi più popolari della serie, Gaara of the Desert, ha iniziato nello show come un giovane ninja sadico e potente con l'inquietante capacità di manipolare la sabbia. Alla sua nascita, Gaara divenne la nave riluttante di Shukaku, il demone con una coda del deserto. Sebbene il demone abbia conferito a Gaara poteri incredibili, lo ha anche fatto impazzire con consigli violenti sussurrati. Quando è stato introdotto nella serie, il controllo della sabbia di Gaara era così preciso che il suo metodo di combattimento era semplicemente quello di incapsulare il suo nemico in una bara di sabbia e schiacciarlo a morte sotto estrema pressione. La sua sabbia sembrava avere vita propria, sollevandosi per difendere Gaara ogni volta che una minaccia si avvicinava troppo.

Con la sua Ultimate Defense, Gaara potrebbe racchiudere il suo corpo in una densa armatura di sabbia.

Nel peggiore dei casi, Gaara potrebbe dare il controllo a Shukaku e persino trasformarsi nel demone gigante per devastare il suo avversario. Anche quando alla fine Shukaku fu rimosso dal suo corpo, Gaara ebbe accesso a una pletora di potenti abilità, come un terzo occhio fatto di sabbia che poteva connettersi al suo nervo ottico, creare armi ultraterrene con la sabbia e persino il potere di controllare interi deserti in una volta. Dopo essere stato nominato Kazekage per la sua forza, è stato successivamente nominato capo delle forze shinobi alleate per il suo ruolo nel rinvigorire i vecchi Kage. Oh, e poteva anche volare con la sua sabbia.

quindiciPER

Nel Naruto, ciascuna delle nature dei chakra si concentra su un elemento diverso in combattimento. Lo stile del vento si concentra sul taglio, lo stile dell'acqua riguarda principalmente lo schiacciamento e lo stile del fulmine è principalmente lo strumento della velocità e delle abilità di perforazione. E nessuno nel naruto canon incarna questo più di A, il quarto Raikage del villaggio nascosto tra le nuvole. Come maestro dello stile del fulmine, A poteva usare il suo chakra per circondare il suo corpo con un'aura elettrica che aumentava la sua velocità in modo esponenziale, anche rispetto al Quarto Hokage, Minato Namikaze, che poteva teletrasportarsi con una tecnica spazio-temporale. È così veloce che è stato in grado di usare la sua velocità per battere Tsunade in una gara di braccio di ferro. È anche fisicamente potente, anche se non attraverso alcun jutsu, si allena e basta.

Nonostante la sua velocità e la sua incredibile forza fisica, A sviluppò la sua tecnica di combattimento che naruto il creatore Masashi Kishimoto si basa in gran parte su mosse di wrestling professionistico della vita reale. Con la sua velocità soprannaturale, A può muoversi più velocemente di quanto l'occhio possa seguire e sferrare attacchi devastanti prima ancora che i suoi avversari sappiano che è lì. Non importa quanto sia forte, tuttavia, è al massimo della sua potenza quando collabora con il fratello adottivo Killer Bee. Insieme, hanno decapitato i nemici con il loro Double Lariat anche senza le rispettive forme potenziate.

la migliore birra alla zavorra

14ONOKI IL FENCE-SITTER

Come il terzo Tsuchikage, il leader del Villaggio Nascosto nelle Pietre, Onoki è naturalmente un potente ninja, ma le sue abilità iniziano a infrangere le leggi fisiche del naruto mondo. Usando la sua esperienza nel jutsu Earth Style, Onoki può rendersi così leggero da poter raggiungere il volo. Le sue abilità funzionano anche nell'altro modo, quindi può rendere i suoi nemici così pesanti da affondare nel terreno e non possono muoversi. È anche in grado di creare golem di roccia, giganteschi massi umanoidi che può inviare in battaglia per lui. Ma la sua tecnica definitiva è quella tramandatagli dal suo predecessore, il Particle Style jutsu.

Con Particle Style, Onoki può disintegrare la materia a livello atomico.

Usando tre tipi elementali contemporaneamente, Onoki può trasformare il suo bersaglio in nient'altro che polvere. A causa della sua bassa statura e della sua natura da mediocre, Onoki non si è mai preso la briga di imparare molto taijutsu, tecniche di arti marziali fisiche, ma può accentuare i suoi attacchi fisici avvolgendo parti del suo corpo in un'armatura di roccia spessa e ingombrante in modo da poter sferrare colpi potenti. Come Kage, Onoki ha aiutato a sfondare l'impenetrabile Susanoo di Madara e ha persino aiutato Gaara a fermare la tecnica Shattered Heaven, che richiama un paio di meteore per colpire un punto specifico.

13KAKASHI HATAKE

Anche se naruto è pieno di personaggi potenti che spingono i limiti in modo credibile con le loro abilità, Kakashi Hatake è stato il primo shinobi che è stato presentato come sopraffatto. Da bambino prodigio, Kakashi ha dimostrato la sua capacità di manipolare quattro elementi chakra fin dalla giovane età. La sua rigorosa devozione allo stile di vita shinobi lo ha spinto ad allenarsi ampiamente e a metterlo davanti ai suoi coetanei. Sotto la tutela del Quarto Hokage, Kakashi divenne un potente ninja in grado di sviluppare la sua tecnica definitiva, la tecnica del fulmine penetrante chiamata Chidori.

Tuttavia, il jutsu non ha mai funzionato completamente fino a quando Kakashi non ha ricevuto il suo più grande dono: lo Sharingan Eye. L'esclusivo jutsu dell'occhio del clan Uchiha, lo Sharingan offre al suo utente una percezione visiva ridicolmente migliorata. Kakashi è stato in grado di usare il suo singolo Sharingan in modo così abile da poter copiare le tecniche usate dai suoi avversari seguendo i loro movimenti, guadagnandosi il soprannome di 'Copia Ninja'.Più tardi, il suo Sharingan si è evoluto in uno Sharingan Mangekyo, dandogli accesso all'abilità Kamui , che consente a Kakashi di deformare gli oggetti tra le dimensioni. A parte la sua vasta lista di tecniche a sua disposizione, Kakashi è un genio del combattimento ed è in grado di inventare nuove tattiche e jutsu al volo. Per il suo ruolo nel porre fine alla Quarta Grande Guerra Ninja, Kakashi è stato nominato il Sesto Hokage.

12JIRAIYA IL SAGGIO ROSPO

L'unica persona a rifiutare il titolo di Hokage, Jiraiya è stato uno dei tre Sanin, una squadra composta da se stesso, Tsunade e Orochimaru che ha rappresentato il miglior shinobi della Foglia Nascosta durante una delle tante guerre shinobi. Jiraiya era anche il Toad Sage, un potente shinobi in grado di usare il chakra della salvia per aumentare la sua forza e velocità.

Unendosi ai Frog Lords, Jiraiya potrebbe raggiungere la potente modalità Sage.

Al di fuori della modalità Sage, Jiraiya era estremamente abile con il ninjutsu e aveva diverse abilità uniche. Poteva evocare i capi dei rospi giganti, manipolare e generare olio da utilizzare nelle sue tecniche di Fire Style, fondersi e manipolare le ombre e crescere e controllare i suoi capelli con il Raging Lion's Mane Jutsu. Ma la sua tecnica più potente è stata quella che ha imparato dal suo allievo, il Quarto Hokage: il Rasengan. Questa sfera vorticosa di puro chakra era in grado di tagliare il legno massiccio, facendo esplodere i nemici a diversi metri di distanza ed è diventata la mossa caratteristica sia di Jiraiya che di Naruto. Jiraiya ha persino migliorato il Rasengan creandone una versione massiccia così grande da poter perforare un intero corpo. Dopo essere stato considerato imbattibile per la maggior parte della sua vita, alla fine morì in una battaglia con il suo ex studente, Nagato, che si era trasformato nelle Sei Vie del Dolore.

undiciDANZO SHIMURA

Originariamente in considerazione per il ruolo del Terzo Hokage, Danzo è salito al potere come equilibrio per Hiruzen. Mentre Hiruzen era benevolo e pacifico per natura, Danzo era paranoico e vendicativo. Ha formato l'organizzazione Anbu Root per essere un vero e proprio culto intorno a sé e ha iniziato a prendere tutte le precauzioni personali che poteva per garantire la sopravvivenza sia sua che del suo villaggio. Ciò ha comportato il furto dello Sharingan da più Uchiha e l'impianto nel braccio e nell'occhio destro, nonché l'impianto di cellule del Primo Hokage. In battaglia, Danzo è un maestro delle tecniche di Wind Style, in particolare degli attacchi di aspirazione basati sul vuoto. Lo Sharingan impiantato nel suo occhio destro era un Mangekyo Sharingan evoluto che gli ha dato l'abilità Kotoamatsukami, il potere di lanciare un'illusione così sottile da poter alterare la volontà delle sue vittime senza che nemmeno se ne accorgano.

Era anche in grado di evocare una potente bestia chimera per combattere per lui in situazioni disperate. Poteva persino usare il jutsu Wood Style, anche se non aveva un buon controllo su di esso. La sua tecnica più potente, tuttavia, proveniva dallo Sharingan nel suo braccio. Con loro, poteva usare l'Izanagi che deformava la realtà, che gli permetteva di apportare lievi modifiche al mondo che lo circondava a spese della sua vista in uno dei suoi tanti occhi. Alla fine è stato ucciso da Sasuke, che è stato in grado di superare il suo Izanagi con i suoi stessi occhi Sharingan.

10KABUTO YAKUSHI

Originariamente aiutante e apprendista di Orochimaru, pochi avrebbero potuto prevedere che Kabuto sarebbe diventato uno dei cattivi più pericolosi dell'intera serie. Un prodigio medico, l'abilità di combattimento di Kabuto all'inizio si limitava a trasformare le sue braccia in bisturi affilati con il suo chakra. Dopo la morte apparente di Orochimaru, tuttavia, Kabuto si impiantò con le cellule di Orochimaru e si trasformò in un serpente antropomorfo. Con il suo nuovo corpo e le sue nuove abilità, Kabuto è stato in grado di apprendere tecniche sagge come il accecante White Extreme Attack, l'animazione inorganica che deforma l'ambiente e potrebbe persino manifestare le abilità di coloro di cui ha assorbito le cellule, inclusi i Sound Ninja Five. Nonostante ciò, la sua più potente pretesa di fama non è affatto correlata al suo saggio jutsu. Il jutsu più pericoloso di Kabuto è l'Edo Tensei, la tecnica della resurrezione del mondo impuro

Con la sua tecnica, Kabuto può praticamente creare zombi ninja.

Con solo pochi frammenti di DNA di uno shinobi morto, Kabuto può rianimarli in schiavi non morti per eseguire i suoi ordini. Kabuto ha affermato di aver perfezionato questa tecnica ed è stato in grado di evocare un esercito di ninja morti per combattere nella Quarta Grande Guerra Ninja. Alla fine viene catturato dall'eterna illusione di Izanami di Itachi, costringendolo a rivivere gli stessi pochi minuti della sua vita fino a quando non ha un'illuminazione. Kabuto riesce a sfuggire all'illusione facendo i conti con la sua educazione traumatica. Dopo la guerra, divenne un monaco pacifico e aprì un orfanotrofio.

9POTREBBE RAGAZZO

La maggior parte dei ninja in questa lista è diventata follemente sopraffatta a causa del loro pazzo jutsu e dei talenti unici derivati ​​dal loro chakra. Might Guy è l'eccezione che conferma la regola. Sebbene sia in grado di usare il ninjutsu, Might Guy ha scelto di specializzarsi nel taijutsu ed è senza dubbio il combattente fisico più abile e potente dell'intero naruto universo. Usando solo le sue abilità di combattimento, Guy è stato in grado di tenere a bada sia Itachi che Kisame quando hanno tentato di invadere il Villaggio della Foglia.

Quando viene spinto a livelli pericolosi, può usare gli Otto Cancelli Interni, una serie di stabilizzatori di chakra in tutto il corpo di uno shinobi che possono essere overcloccati per garantire temporaneamente forza e velocità sovrumane a un prezzo fisico. Man mano che i cancelli si aprono progressivamente, Guy è in grado di utilizzare attacchi sempre più potenti. Ad esempio, il Morning Peacock gli consente di colpire l'aria con una velocità tale da formare una corona di palle di fuoco, l'Afternoon Tiger invia un'onda d'aria condensata al suo bersaglio e l'Evening Elephant invia più cannoni di onde di pressione in un unico punto, tutto fatto con nient'altro che tecniche fisiche pure. Ma il suo potere non finisce qui. Aprendo tutte e otto le Porte Interne, Guy trasforma il suo sangue in puro fuoco e lo trasuda da tutti i suoi pori. La sua forza già potenziata aumenta di cento volte e si muove così velocemente che persino Madara, uno shinobi simile a un dio, lo riconosce come un degno avversario.

8OROCHIMARU

Essendo il più potente dei leggendari Sannin della Foglia Nascosta, il potere di Orochimaru è stato superato solo dalle sue gemelle ambizioni di apprendere ogni tecnica mai creata e raggiungere l'immortalità. Si è specializzato in tecniche del corpo e ha persino creato un Immortality Jutsu che gli ha permesso di trasferire la sua anima tra diversi vasi per rimanere in vita. Ha apportato così tante modifiche al proprio corpo nel corso degli anni che è praticamente più un serpente che un umano, e potrebbe usare il suo corpo serpentino per guarire se stesso anche dalla bisezione. La sua conoscenza del ninjutsu era ineguagliabile e può usare tutte e cinque le nature dei chakra. Può evocare serpenti giganti, sparare dalle maniche a un intero muro di serpenti d'ombra.

Orochimaru può persino trasformarsi in un'enorme idra a otto teste.

Per difendersi, può persino evocare una trilogia di giganteschi cancelli Rashomon. Sebbene non sia in grado di usare il jutsu della salvia, Orochimaru ha creato la sua tecnica distintiva del marchio maledetto modificando il chakra della salvia. Il Marchio della Maledizione infonde al suo bersaglio una scheggia del potere elementale di Orochimaru per aumentare il suo potere. In un pizzico, Orochimaru può persino resuscitare se stesso dal pezzetto del suo DNA nel Sigillo maledetto. Inoltre, possiede la spada lunga dell'erba, che può estendersi a qualsiasi lunghezza e tagliare praticamente qualsiasi cosa. Tiene questa spada dentro uno dei tanti serpenti che compongono il suo corpo. In effetti, la vera forma di Orochimaru è in realtà un gigantesco serpente bianco dalla testa umana con altri serpenti più piccoli per le squame.

troegs hopback amber ale

7OBITO UCHIHA

Obito Uchiha e i livelli di potenza folli che ha raggiunto potrebbero essere stati il ​​momento più da squalo dell'intera serie. Dopo essere stato creduto morto durante una missione durante la sua infanzia, Obito fu recuperato e guarito da Madara, che lo tenne in vita con le cellule del Primo Hokage, dando a Obito un uso limitato dello stile del legno. Come Uchiha, Obito è stato in grado di sbloccare lo Sharingan e, quando ha assistito alla morte della sua cotta dal suo migliore amico, lo Sharingan di Obito si è evoluto nella sua forma Mangekyo. Come il suo gemello usato da Kakashi, il Mangekyo Sharingan di Obito gli ha dato l'abilità di Kamui di deformare parti del suo corpo dentro e fuori da altre dimensioni, rendendolo praticamente intoccabile.

A parte questo, era naturalmente dotato di tecniche di stile del fuoco, poteva evocare la statua del demone Gedo Mazo e divenne un maestro del jutsu di sigillatura. In seguito acquisì il Rinnegan, una tecnica oculare supplementare diversi passi oltre il Mangkeyo che gli garantiva l'accesso al Six Paths Jutsu, i poteri del leggendario Sage of Six Paths. Non molto tempo dopo, Obito divenne l'ospite jinchuriki dell'inarrestabile Decacoda. Nella sua nuova e definitiva forma, Obito poteva volare naturalmente, creare arti aggiuntivi con un pensiero e aveva accesso alle Sfere della ricerca della verità, sfere nere volanti indistruttibili che potevano essere piegate in qualsiasi forma Obito avesse bisogno. Era così potente che anche quando morì in battaglia contro Kaguya, fu in grado di prestare a Kakashi il suo chakra e gli occhi Sharingan dall'oltretomba.

6NAGATO

Originaria del Villaggio Nascosto sotto la Pioggia, Nagato è stata trapiantata con gli occhi Rinnegan, un significante del mitico Saggio delle Sei Vie, in tenera età. Fu addestrato al ninjutsu da Jiraiya che venerava il giovane rifugiato di guerra come una reincarnazione del Saggio. Nagato era capace di tutte e cinque le nature dei chakra, proiettava un'immagine astrale di se stesso e degli altri e poteva spiare le persone attraverso la pioggia. Più tardi nella vita, è stato paralizzato durante una battaglia con il capo del suo villaggio e ha imparato a operare da una sedia meccanica. Fortunatamente, il suo accesso al potere delle Sei Vie gli ha permesso di creare ricevitori di chakra. Mettendoli nei cadaveri, poteva rianimarli e concedere loro una parte del suo potere mentre li controllava a distanza. Si è anche dato un nuovo nome, Pain.

Nagato ha rimodellato la pacifica organizzazione Akatsuki in una cabala criminale.

Con i suoi sei avatar, i Sei Vie del Dolore, Nagato poteva controllare la gravità, evocare un'ampia varietà di animali giganti, assorbire chakra, controllare le anime delle persone e trasformarsi in un cyborg armato. Potrebbe persino collaborare con il signore degli inferi per riportare le anime dei morti nei loro corpi nell'ultimo deus ex machina. Con il suo Rinnegan, aveva condiviso la sua visione con i suoi Sentieri e poteva elaborare strategie al volo usando le informazioni da tutti loro contemporaneamente. Con questo potere, catturò e uccise diversi potenti jinchuriki, uccise il suo vecchio maestro Jiraiya e persino decimò il Villaggio Nascosto tra le Foglie.

5ITACHI UCHIHA

A un certo punto, lo stesso Masashi Kishimoto ha nominato Itachi Uchiha come il singolo personaggio più potente della serie naruto universo. È passato molto tempo prima che i nuovi personaggi rivelassero quanto potessero essere sopraffatti, ma l'approvazione del creatore fa ancora molto per questa lista. Vale anche la pena ricordare che Itachi non ha mai perso involontariamente un combattimento. Era un prodigio dell'Uchiha, sbloccando il suo Sharingan in tenera età, unendosi alle operazioni nere di Anbu all'età di 11 anni e attivando il suo Mangekyo Sharingan nella sua adolescenza. Era così potente, così giovane, che fu selezionato per una missione impossibile. Il suo clan stava brontolando sul potenziale tentativo di un colpo di stato. Per evitare ciò, Itachi dovette massacrare la maggior parte della sua famiglia in una notte, lasciando in vita solo il suo fratellino Sasuke.

shock top recensione

Tuttavia, questo è stato uno stratagemma intenzionale di Itachi. Forzando tutta l'animosità di suo fratello in un unico bersaglio, Itachi progettò di porre fine alla Maledizione dell'odio del suo clan lasciando che Sasuke lo uccidesse al momento giusto. In combattimento, Itachi è praticamente impareggiabile. Può lanciare potenti illusioni, dissolvere il suo corpo in uno stormo di corvi ed è uno dei più forti utilizzatori di Fire Style della serie. Il suo vero potere, tuttavia, deriva dal suo Mangekyo Sharingan, che gli concede l'accesso a tre tecniche leggendarie: la torturante illusione Tsukuyomi, gli inestinguibili Fuochi Neri di Amaterasu e l'impenetrabile difesa del suo avatar Susanoo. Alla fine morì per mano di Sasuke, ma quella era sempre stata la sua intenzione.

4MADARA UCHIHA

I poteri rivoluzionari di Madara Uchiha lo hanno reso uno dei ninja più potenti mai esistiti. Impiantando gli occhi dei suoi fratelli nei suoi, Madara ha sbloccato l'Eterno Mangekyo Sharingan, dandogli accesso, tra gli altri poteri, al perfetto Susanoo, un avatar di chakra indistruttibile e completamente formato che potrebbe essere usato per scopi offensivi e difensivi.

Con la tecnica Shattered Heaven, Madara potrebbe inviare meteore sui suoi nemici.

Anche senza il suo Susanoo, il normale Sharingan di Madara era così potente che si scontrò da solo con le forze shinobi alleate e fece un'ammaccatura significativa nel loro numero. Ha anche imparato l'Edo Tensei ed è stato in grado di riportarsi alla piena vita quando è stato rianimato con esso. Combinando il suo Sharingan con le cellule del Primo Hokage, è stato in grado di sbloccare il Rinnegan e tutti i poteri ad esso associati, nonché l'ambito Wood Style. Durante la Quarta Grande Guerra Ninja, divenne il Jinchuriki del Decacoda e ottenne i poteri del volo e le sfere della ricerca della verità. Con il potere combinato del dieci code e del Rinnegan, Madara è stata in grado di lanciare lo Tsukuyomi Infinito, un'illusione che ha affascinato l'intero pianeta. Mentre erano sotto il suo incantesimo, Madara fu persino in grado di generare una foresta abbastanza grande da coprire il globo. Anche senza tutte le sue forme aggiuntive, era in grado di controllare i Cercoteri solo con il suo Sharingan e la sua volontà.

3SASUKE UCHIHA

Come antieroe dell'intero franchise, la missione vendicativa di Sasuke Uchiha è iniziata quando ha visto suo fratello maggiore massacrare la loro famiglia. A partire da allora, Sasuke si è allenato diligentemente per diventare un giorno abbastanza potente da battere suo fratello. Anche se non ha imparato velocemente come Itachi, Sasuke ha avuto una più ampia varietà di insegnanti. Kakashi gli ha insegnato la vigilanza e, dopo che il suo Sharingan si è sbloccato, ha insegnato a Sasuke la potente tecnica Chidori. Tuttavia, la sete di potere di Sasuke ha superato gli insegnamenti di Kakashi e alla fine si è allineato con Orochimaru, confidando nel Sannin di infondergli la forza di cui aveva bisogno. Sotto la guida di Orochimaru, Sasuke è diventato un combattente più efficiente prima di uccidere Orochimaru.

Dopo aver ucciso Itachi e sbloccato il suo Mangekyo Sharingan, Sasuke poteva facilmente combattere Akatsuki o più Kage contemporaneamente, e ha persino ucciso Danzo per il suo ruolo nella cospirazione della Foglia, superando nel processo Izanagi che deformava la realtà. Durante la Quarta Grande Guerra Ninja, Sasuke ricevette il chakra delle Sei Vie dallo stesso Saggio delle Sei Vie, sbloccando il Rinnegan nel suo occhio sinistro. Sebbene questo gli dia accesso alle Sei Vie, gli concede anche una speciale tecnica spazio-temporale chiamata Amenotejikara che gli consente di scambiare istantaneamente il posto con un bersaglio. La sua mossa più potente, tuttavia, è la Freccia di Indira, che spara un fulmine infuso di chakra demoniaco dal corposo Susanoo di Sasuke con abbastanza potenza per tagliare l'attacco di un Cercottero.

DueNARUTO UZUMAKI

Il personaggio principale di una serie di anime è quasi sempre ridicolmente sopraffatto e Naruto non fa eccezione. Nella sua forma più elementare, è in grado di creare migliaia di copie fisiche di se stesso, usando una serie di attacchi Rasengan giganti ed evocando giganti Toad Chiefs. La sua seconda forma più potente è l'uso del mantello a nove code. Accedendo al chakra della volpe a nove code di nome Kurama sigillata dentro di lui, Naruto può circondarsi di un'aura ribollente di chakra che gli conferisce abilità bestiali, gli permette di estendere i suoi arti e gli permette di usare la devastante Bomba Cerco . Il livello successivo per Naruto è la sua modalità saggia, che gli consente di utilizzare la tecnica di combattimento fisico Frog Kata e il Rasenshuriken, una versione più letale del suo già potente attacco standard che può lanciare come un disco.

Senza dubbio, Naruto è l'essere umano più potente della serie.

Dopo aver stretto amicizia con Kurama, Naruto ha raggiunto la modalità Chakra a nove code, che trasforma il suo corpo in un chakra fiammeggiante. In questo modo, può far crescere arti aggiuntivi, muoversi più velocemente di un fulmine, può diffondere il suo chakra a un intero esercito e può manifestare il corpo di Kurama sotto forma di un avatar di chakra. Questa forma è potenziata dal chakra delle Sei Vie, permettendo a Naruto di usare le Sfere della Ricerca della Verità, volare, accedere alle Sei Vie e gli permette di mantenere il potere di tutti e nove i Cercoteri nel suo corpo contemporaneamente.

1KAGUYA OTSUTSUKI

Il deus ex machina letterale dell'intera serie, Kaguya, era il burattinaio demone coniglio che tirava tutti i fili per tutto il tempo. La madre aliena del Saggio delle Sei Vie, fu Kaguya che per prima creò e disperse il chakra. Questo le ha conferito poteri divini, incluso il volo, la capacità di fondersi con la natura, cambiare gli ambienti, il salto di dimensione, la telepatia, l'assorbimento dei chakra, la rigenerazione e la capacità di creare. In combattimento, può usare le sue ossa come armi e anche un loro graffio ridurrà un bersaglio in cenere. Può sparare aghi dai suoi capelli e controllarne la lunghezza e la densità.

Kaguya può anche usare l'Expansive Truth-Seeking Orb, una gigantesca sfera di distruzione che potrebbe spazzare via l'esistenza in modo da poterla rifare a sua immagine. Inoltre, esercita tutti e tre i principali jutsu oculari: il Byakguan, lo Sharingan e il Rinnegan, e può iniziare lo Tsukuyomi Infinito. Una volta che ha delle persone sotto il suo controllo, può persino trasformarle in schiavi del White Zetsu. Può anche assorbire e trasformarsi a suo piacimento nella bestia a dieci code, diventando istantaneamente un gigantesco mostro furioso. Sinceramente, considerando che può saltare tra le realtà, diventare un mostro è una delle sue abilità più deboli.



Scelta Del Redattore


One Punch Man: 10 cose su Saitama che non hanno senso

Elenchi


One Punch Man: 10 cose su Saitama che non hanno senso

Ci sono molte cose su Saitama a cui la maggior parte dei fan non riesce a credere. Queste cose su di lui non hanno senso.

Per Saperne Di Più
10 anime da guardare se amavi Wotakoi: l'amore è difficile per Otaku

Elenchi


10 anime da guardare se amavi Wotakoi: l'amore è difficile per Otaku

Per coloro che hanno apprezzato il mix di commedia, imbarazzo e romanticismo di Wotakoi: Love Is Hard For Otaku, ecco altre 10 serie di anime che vale la pena guardare.

Per Saperne Di Più