Attack on Titan: tutto ciò che sappiamo su Zeke dall'anime

Zeke era un personaggio avvolto nel mistero per la maggior parte delle prime tre stagioni di Attacco su Titano. A lungo gli Scout hanno lottato con l'intelletto di Zeke, il puro potere e la conoscenza dei Titani, che sapessero che lo stavano combattendo o meno. Zeke è tra i più importanti personaggi della serie, non solo fungendo da supporto per i protagonisti, ma anche come membro della famiglia di una delle famiglie dei personaggi centrali della serie. Con la quarta e ultima stagione di Attacco su Titano avvicinandosi rapidamente, andiamo a conoscere il misterioso Zeke dell'anime.

Chi è Attack on Titan's Zeke?

Zeke è il custode della Bestia Titano, la spina figurativa nei lati collettivi dei buoni per quella che sembra l'intera serie. La padronanza di Zeke sul Titano Bestia non ha eguali, anche se forse il comando di Eren del suo Titano d'Attacco potrebbe presto permettergli di superarlo. Parlando di Eren, Zeke sembra essere il fratellastro di Eren, che condivide lo stesso padre ma madri diverse. Zeke non sembra essere troppo entusiasta di Grisha Jaeger, dicendo che è stato 'schiavizzato' dalle ideologie di suo padre crescendo e ha cercato di liberare Eren dallo stesso destino con il suo gruppo, 'I Guerrieri'. Sua madre era Dina Fritz, la prima moglie di Grisha Jaeger e membro della famiglia reale di Fritz. Alla fine fu trasformata in un Titano come punizione per la fuga di Zeke, continuando a consumare la madre di Eren durante la breccia del Wall Maria e successivamente cancellata da Eren in un impeto di rabbia.



Schofferhofer birra al pompelmo abv

Zeke è temibile nella sua forma di Titano, il Titano Bestia alto 17 metri. Mentre molti Titani perdono la capacità di mantenere la loro mente umana, Zeke è in grado non solo di pensare chiaramente ma anche di parlare mentre è in forma di Titano. È persino in grado di comandare ai Titani minori di eseguire i suoi ordini, come si vede in quasi tutti gli incontri tra lui e la Squadra Operazioni Speciali. Zeke's Beast Titan può anche lanciare oggetti pesanti con estrema precisione, come se fosse un lanciatore di baseball. Zeke usa questa abilità con estrema efficienza durante la battaglia per riconquistare Wall Maria, dove scaglia massi contro gli Scout attaccanti e assottiglia il loro numero.

La storia di Zeke in Attack on Titan

La prima apparizione di Zeke è nell'episodio 26, dove uccide un Miche Zacharius di pattuglia e scopre l'equipaggiamento ODM della Squadra Operazioni Speciali. Quindi vaga all'esterno di Wall Rose, uccidendo i membri della squadra mentre fa trapelare i segreti dei suoi poteri alla squadra e al pubblico.

Nell'episodio 37, Zeke viene mostrato per la prima volta fuori dal suo Titano. Anche se non fa nulla di degno di nota, è una delle poche volte in cui vediamo un ladro detentore di Titani evacuare la loro forma gigante per scelta, piuttosto che cadere o essere rimosso con la forza.



La prossima volta che vediamo Zeke in azione nell'anime è durante l'episodio 47, dove incontra i compagni Warriors Reiner e Berthold, che esortano il loro leader ad aiutarli a salvare Annie Leonhart. Zeke rifiuta e, quando viene sfidato da Reiner, procede a eliminare rapidamente il suo subalterno dicendo loro che salveranno Annie quando avranno il Titano Fondatore. Quindi informa il duo del suo piano per tendere un'imboscata agli Scout a Shiganshina e prendere il suo fratellastro, che possiede anche il Titano Fondatore.

Correlati: Attack on Titan conferma l'esistenza di un titano volante e potrebbe cambiare tutto

Il piano di Zeke funziona. Intrappola con successo gli Scout all'interno di Shiganshina con un lancio di massi ben piazzato, distruggendo il muro interno ed eliminando la loro unica via di fuga. Quindi ordina ai suoi Titani più piccoli di attaccare mentre quelli più grandi formano una barriera attorno al campo di battaglia, tenendo gli Scout di fronte a lui. Zeke è in grado di uccidere un gran numero di Scout lanciando loro più massi, ma non si accorge che i suoi Titani più grandi sono stati tutti eliminati dalla sua peggiore paura: Levi Ackerman. Levi è in grado di sconfiggere facilmente Zeke nella sua forma Bestia Titano e lo avrebbe finito per sempre se non fosse stato per il Titano del Carro, un Titano bizzarro e veloce che funge da ratto da soma di Zeke, portando via il suo capo.



birra scura michelob

È durante questa corsa sfrenata per fuggire che Zeke incontra per la prima volta Eren, che tiene in ostaggio un Bertholdt sconfitto. Zeke si rivela al suo fratellastro, dicendo che desidera salvarlo. Quindi si lamenta di non poter avere più tempo con il suo fratellastro e di non poter salvare il suo compagno Bertholdt mentre Levi distrugge il partito, cercando di finire la guerra una volta per tutte. I Warriors sono, tuttavia, in grado di localizzare Reiner, che è gravemente ferito ma respira ancora.

Stagione 4 di Attacco su Titano uscirà il 7 dicembre, che senza dubbio risponderà a molte delle domande che abbiamo su Zeke, la sua Bestia Titano, e su come Eren si inserisce in tutto questo caos.

Continua a leggere: Attack on Titan's Curse of Ymir: Eren ha DAVVERO 13 anni da vivere?



Scelta Del Redattore


Questo va bene: il meme più 2020 di Internet è ora un Funko Pop!

Cultura Nerd


Questo va bene: il meme più 2020 di Internet è ora un Funko Pop!

I fan del meme del cane 'This Is Fine' vorranno portare a casa questo esclusivo Funko Pop! figura in vinile prima che si esaurisca da Entertainment Earth!

Per Saperne Di Più
Dragon Ball: il contraccolpo contro il Super Saiyan Blue è giustificato?

Notizie Sugli Anime


Dragon Ball: il contraccolpo contro il Super Saiyan Blue è giustificato?

I fan di Dragon Ball sono divisi sul fatto che la natura divina del Super Saiyan Blue sia all'altezza del clamore creato da alcuni personaggi della serie.

Per Saperne Di Più