Attack on Titan: come il tempo limitato sullo schermo di Marco ha influito sull'anime

Nel 2013, Attacco su Titano ha debuttato, introducendo gli spettatori al 104th Cadet Corps. I primi episodi hanno creato una manciata di personaggi come cast d'insieme accanto ai protagonisti prestabiliti. Questi includono i migliori membri della classe: Krista, Sasha, Connie, Jean, Eren, Annie, Bertholdt, Reiner, Mikasa e Marco. Mentre questi personaggi si dimostrano i migliori del 104esimo, un cadetto arriva solo a metà della Stagione 1. Marco, che era il Capitano della Squadra 19 durante l'Attacco a Trost, viene trovato mezzo mangiato nella Stagione 1, Episodio 13, 'Primal'. Desiderio.'

Impostato come uno dei personaggi dell'ensemble, un membro avanzato dei cadetti e una persona complessivamente gentile, la morte fuori campo di Marco dà il tono all'anime. Mentre la stagione 1, episodio 1, 'To You, in 2000 Years', afferma che questo anime presenterà morti raccapriccianti e che ci sono personaggi minori che muoiono durante l'Attacco a Trost, la morte di Marco è una delle più importanti perché è il primo membro del nucleo fuso a morire, in modo senza tante cerimonie.



zavorra habanero sculpin

Mentre Armin ed Eren guardano mentre i loro compagni meno rappresentati vengono divorati, il cadavere di Marco viene trovato dal suo amico Jean. Vedere Marco, un membro così responsabile e cordiale della squadra, scuote Jean nel profondo, ma ciò che colpisce veramente Jean è il fatto che nessuno sa cosa gli sia successo. Perché uno dei personaggi chiave muore fuori dallo schermo in questo modo sottolinea quanto sia crudele questo mondo e dimostra che nessuno, indipendentemente dallo stato, è al sicuro.

Insieme alla devastante Jean, la morte di Marco lo spinge ad abbandonare i suoi sogni di entrare nella Polizia Militare. Per tutta la prima metà della stagione 1, Jean è chiaro nel voler diventare un M.P. e avere una vita elegante; tuttavia, dopo la morte di Marco, Jean capisce meglio quanto sia ingiusto il mondo, così si affida al Reggimento Scout.

CORRELATO: Attack on Titan Anatomy: 5 cose strane sul Jaw Titan



Anche se non vede questa come una professione nobile, Jean non può più vivere nell'ignoranza né può stare a guardare e lasciare che gli altri muoiano come Marco. La morte di Marco consolida l'arco di Jean tra gli scout, dove salva Mikasa e sostituisce Eren in due missioni segrete. Senza Jean come Scout, diversi membri chiave sarebbero potuti morire e i pochi successi che celebrano sarebbero stati minori.

Oltre a mettere in moto queste azioni, la morte di Marco incombe costantemente su Jean. Ciò che fa andare avanti Jean è assicurarsi che Marco non sia morto invano. Non è l'unico personaggio perseguitato dalla morte di Marco; tuttavia, dove Jean deve affrontare la realizzazione di questa guerra, Annie, Bertholdt e Reiner devono affrontare le conseguenze delle loro azioni.

Il 2017 ha visto anche la premiere della seconda stagione Attack on Titan: Lost Girls OAV . Nel primo caso, i fan apprendono che Annie non opera da sola. Reiner e Bertholdt sono stati profondamente sotto copertura, sviluppando vere amicizie con le loro vittime. Viene anche rivelato che i tre erano presenti alla morte di Marco.



RELAZIONATO: Attack on Titan: la verità sul suo mondo è pazzesca e geniale

birra scimmia gialla

Dopo essersi dissociato nella seconda stagione, episodio 9, 'Opening', Reiner è costretto ad affrontare la verità quando Bertholdt gli ricorda che sono guerrieri. Questo lo fa scattare e fa scattare un flashback alla battaglia di Trost, dove Bertholdt, Annie e Reiner guardano la morte di Marco. Mentre Annie singhiozza e Bertholdt guarda con orrore, entrambi capiscono cosa ha portato a questo momento; tuttavia, Reiner no.

L'implicazione di questa scena è che la morte di Marco è ciò che induce Reiner a sviluppare una doppia personalità per far fronte agli orrori delle loro azioni. Mentre questi tre hanno ucciso innumerevoli innocenti, è la morte di Marco che lo spezza perché Reiner ha conosciuto Marco come un amico.

Anche Annie, che è generalmente vista come una persona priva di emozioni, è addolorata per questo. Nell'apertura dell'OVA, ha un incubo su quel giorno. Mentre nella prima stagione è stata vista scusarsi con coloro che ha ucciso in privato, è la morte di Marco che la perseguita come fa Reiner; le capita solo di gestirlo meglio.

RELAZIONATO: Attack on Titan Anatomy: 5 cose strane sul colossale titano

Non c'è da meravigliarsi se la morte di Marco li scuote tutti e tre, specialmente quando gli spettatori vedono il quadro completo nella stagione 3, episodio 15, 'Descent'. Marco sente Reiner e Bertholdt discutere dei loro titani, e Reiner crede che sia un rischio troppo grande, quindi lo inchioda al tetto, costringe Annie a rimuovere la sua attrezzatura ODM e lo abbandona per essere mangiato. Nonostante il suo destino, le ultime parole di Marco sono 'non abbiamo nemmeno avuto la possibilità di parlarne', implicando che era pronto ad ascoltare i suoi traditori, dando loro il beneficio del dubbio e sfidando ulteriormente la loro percezione delle persone all'interno del pareti.

Insieme ai traumatizzanti membri della 104a classe, la morte di Marco porta ad una rivelazione per Armin. Nella prima stagione, gli scout non sanno chi sia il titano femmina; tuttavia, Armin lo scopre a causa di diversi fattori, tra cui Annie che possiede l'equipaggiamento ODM mancante di Marco, che ha acquisito dopo il suo omicidio.

Marco, che inizialmente era un membro chiave del cast, finisce per essere un personaggio minore dato il suo tempo sullo schermo. Nonostante ciò, l'impatto che ha sui personaggi dell'anime continua a risuonare in ogni stagione e mostra gli effetti di lunga durata che una morte tragica come la sua può avere sugli altri.

CONTINUA A LEGGERE: come Il Signore degli Anelli, l'Attacco dei Veri Eroi di Titano è la cosa meno celebrata



Scelta Del Redattore


Il remake di una fuga da New York è in lavorazione

Film


Il remake di una fuga da New York è in lavorazione

Ho visto che il co-creatore Leigh Whannell ha firmato per scrivere il remake del classico di John Carpenter Escape From New York.

Per Saperne Di Più
Sake Ozeki (campione) Karatamba (onda secca)

Aliquote


Sake Ozeki (campione) Karatamba (onda secca)

Ozeki (Champion) Karatamba (Dry Wave) Sake a Saké - Birra Honjozo di Ozeki Co. (Giappone), un birrificio a Nishinomiya, nella prefettura di HYOGO,

Per Saperne Di Più