Dark Phoenix crea un importante X-Men: Apocalypse Plot Hole

ATTENZIONE: il seguente articolo contiene spoiler per Fenice Oscura , ora nelle sale.

Fenice Oscura rimane relativamente fedele al materiale di partenza all'inizio. Jean Grey si unisce agli X-Men in una disperata missione di salvataggio nello spazio. Mentre si trova fuori dal mondo, la giovane supereroina si lega a una misteriosa entità cosmica conosciuta come la Phoenix Force, amplificando drammaticamente i suoi poteri telecinetici e telepatici, ma con il rischio crescente di perdere il controllo... con conseguenze distruttive. Tuttavia, mentre questo riflette il modo in cui la Forza della Fenice appare per la prima volta nei fumetti, mettendo in moto entrambe le storie, il punto della trama contraddice direttamente anche la precedente rappresentazione cinematografica di Jean nel 2016 X-Men: Apocalisse .



Avendo luogo circa un decennio prima degli eventi di Fenice Oscura , il film precedente vedeva Jean costantemente in guerra con il proprio potenziale oscuro come un cenno alla sua altra metà malvagia, completamente rivelata nel 2006 X-Men: L'ultima resistenza . Proprio come nel terzo film degli X-Men, il professor Charles Xavier controlla da vicino Jean per aiutarla a far fronte alle sue abilità e all'oscurità interiore.

Nel corso di Apocalisse , era implicito che Charles avesse fissato limiti telepatici alle capacità di Jean per impedirle di essere consumata dal suo personaggio malvagio, solo perché il venerabile professore convincesse finalmente Jean ad abbracciare il suo pieno potenziale nella battaglia culminante del film contro l'Apocalisse.

Arrivando con il resto degli X-Men al Cairo per salvare il Professor X dall'Apocalisse e impedirgli di innescare un Armageddon nucleare, Jean inizialmente assume un ruolo trattenuto nella battaglia finale, lasciando i suoi compagni di squadra ad affrontare fisicamente l'Apocalisse mentre il Professor X affronta il cattivo sul piano astrale. Tuttavia, mentre Apocalypse inizia a sopraffare il Professor X e il resto della squadra, il fondatore degli X-Men chiama Jean per abbracciare finalmente il suo vero potenziale e distruggere Apocalypse con il suo potere telecinetico latente.



Lasciando andare le sue paure e liberando il suo pieno potere, Jean cancella Apocalypse sul piano astrale prima di affrontarlo fisicamente. Jean da sola ribalta le sorti della battaglia contro l'onnipotente cattivo e lo disintegra completamente mentre la forma infuocata della Fenice si forma intorno a lei.

Fornire un'incarnazione della Fenice più piena di speranza rispetto a quella vista per la prima volta in The Last Stand , sembra che Jean abbia incanalato il suo potenziale senza perdere se stessa, ma questo apre domande più ampie su quale sia l'esatto ruolo della Phoenix Force in Fenice Oscura davvero è.

CORRELATO: Le teorie dei fan sul ruolo di Dark Phoenix di Chastain erano migliori della verità



sei punti calorie azione dolce

Praticamente ogni incarnazione di Jean Grey, sia nei fumetti che nei vari adattamenti dei media, ha giocato sul concetto della piena estensione dei suoi poteri repressi per paura che perdesse il controllo e diventasse una vera e propria cattiva. Tuttavia, la natura focosa del potenziale scatenato di Jean e la sua capacità di disintegrare i suoi obiettivi non è mai completamente spiegata in Apocalisse ; di certo non sembrano essere un risultato naturale della sua telecinesi.

birra di natale dell'isola dell'oca

Più confusa è l'apparizione del simbolo della Fenice che inghiotte Jean mentre sblocca le sue abilità latenti durante la resa dei conti finale del film del 2016. Sia il simbolo che l'elemento fuoco non sono stati associati al personaggio nei fumetti fino all'incontro di Jean con la Forza della Fenice cosmica, rendendoli particolarmente sconcertanti qui.

Con Simon Kinberg che sostituisce Bryan Singer come regista su Fenice Oscura , l'origine ricollegata del personaggio Phoenix di Jean e i poteri aumentati probabilmente riflettono un paio di fattori diversi. Innanzitutto, il cambiamento creativo dietro le quinte ha permesso a Kinberg di raccontare la storia che voleva raccontare da sempre, avvicinandosi a come la storia si svolgeva nei fumetti, anche se con notevoli libertà creative, come si vede praticamente in ogni singolo episodio di Fox X -Film maschili.

In secondo luogo, è una chiara mossa per allontanare ulteriormente questo ultimo film da X-Men: Apocalisse , una puntata che aveva faticato a connettersi con pubblico e critica allo stesso modo alla sua uscita iniziale. A parte la nuova generazione di X-Men, la nuova origine della connessione di Jean con la Phoenix Force fa finta che molti degli eventi del film precedente non siano accaduti.

CORRELATO: Dark Phoenix: il Professor X e Mystica si affrontano in una nuova clip

Proprio come X-Men: L'ultima resistenza aveva portato alla fine della trilogia originale di X-Men nel 2006, Fenice Oscura finisce non solo il Prima classe era del franchise cinematografico iniziata nel 2011, ma il mandato di Fox con la proprietà nel suo insieme. Tuttavia, nel tentativo di rimanere fedele al materiale originale del fumetto e prendere le distanze dal mal ricevuto X-Men: Apocalisse , il film ha continuato a deviare dalla sua continuità consolidata per creare una versione indipendente della 'Dark Phoenix Saga', completa di origini cosmiche piuttosto che di personalità represse.

È fonte di confusione per coloro che si aspettano una visione familiare di Jean Gray e della Fenice, ma il pubblico dovrà semplicemente dimenticare ciò che sapeva sugli inizi infuocati del personaggio mentre guarda i Merry Mutants della Marvel fare un ultimo giro in Dark Phoenix .

Diretto e scritto da Simon Kinberg, Fenice Oscura con James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Sophie Turner, Tye Sheridan, Alexandra Shipp, Kodi Smit-McPhee, Evan Peters e Jessica Chastain.



Scelta Del Redattore


Brooklyn Summer Ale

Aliquote


Brooklyn Summer Ale

Brooklyn Summer Ale una birra Blonde Ale / Golden Ale di Brooklyn Brewery, un birrificio a Brooklyn, New York

Per Saperne Di Più
I 5 migliori episodi di The Big Bang Theory

Esclusive Cbr


I 5 migliori episodi di The Big Bang Theory

Con The Big Bang Theory che termina dopo 12 stagioni, diamo uno sguardo indietro per elencare i cinque migliori episodi della sitcom di successo della CBS.

Per Saperne Di Più