Teoria di Dragon Ball Z: gli androidi 17 e 18 non sono mai stati antagonisti

Che Film Vedere?
 

Quando Future Trunks è tornato indietro nel tempo per mettere in guardia i combattenti Z su due androidi assassini che avrebbe decimato la Terra, si riferiva agli androidi 17 e 18 . Tutta la sua vita era stata dedicata a sopravvivere al loro regno di terrore e a capire come ucciderli. Tuttavia, quegli stessi Androidi si sono rivelati molto diversi nell'attuale linea temporale, sia nella personalità che nei livelli di potenza.



Quando Crilin in seguito chiede a Trunks se i loro nemici sono veramente esseri malvagi, Trunks risponde con rabbia che sì, sono macchine per uccidere senza cuore. È una risposta naturale. Dopotutto, Trunks ha conosciuto solo morte e distruzione nella sua linea temporale, causate da loro. Tuttavia, l'attuale 18 alla fine sposa Crilin e crea una famiglia mentre 17 si allea con i combattenti Z in Dragon Ball Super dopo aver messo su famiglia. Ma uno sguardo più da vicino alle azioni di 17 e 18 durante le Android e Cell Sagas di DBZ suggerisce che non sono mai stati antagonisti in primo luogo.



Gli androidi 17 e 18 volevano solo sfuggire al dottor Gero

A volte quando 17 e 18 erano normali adolescenti umani, furono rapiti dal Dr. Gero. Stava cercando soggetti su cui sperimentare e apparentemente decise che i fratelli gemelli erano l'ideale per i suoi piani. Quando Android 17 uccide notoriamente Gero tramite decapitazione, soddisfa la previsione di Future Trunks e apparentemente conferma che sono pericolosi e distruttivi come nella linea temporale futura.

Ma la scelta di 17 era completamente giustificata. Lui e 18 sono stati presi dalla loro famiglia e modificati con la forza in androidi, quindi sono stati chiusi e rinchiusi ogni volta che hanno disobbedito o (presumibilmente) hanno cercato di fuggire. Se i fratelli avessero mai voluto essere veramente di nuovo liberi, non avrebbero avuto altra scelta che togliere la vita al loro rapitore. Ma dal punto di vista dei combattenti Z, hanno visto due nuovi androidi uccidere il loro creatore e hanno concluso che le loro stesse vite, così come la Terra, erano in pericolo immediato.

CORRELATO: Dragon Ball Anatomy: 5 segreti sul corpo di Freezer



17 e 18 sono violenti solo se antagonizzati

Dopo la morte di Gero, Trunks spara una potente esplosione nella caverna sperando di distruggere gli androidi rimasti. Una reazione del cattivo naturale, o addirittura umana, sarebbe quella di difendersi combattendo. Ma 17 e 18 non rispondono affatto, semplicemente svegliandosi 16 e volando via insieme. I combattenti Z sono confusi dalle loro azioni ma Vegeta, arrabbiato per essere stato ignorato, insegue gli androidi per combatterli da solo. Dopo averli ripetutamente insultati e chiesto una battaglia, 18 finalmente si stanca della sua arroganza e accetta di combattere.

Ancora una volta, quando arrivano gli altri combattenti Z, tutto ciò che vedono è Vegeta che combatte eroicamente un androide onnipotente che distruggerà la Terra se non controllato. A questo punto 17 si accordano con gli altri: resterà fuori dal combattimento finché lo faranno loro. Ma quando Trunks si precipita ad aiutare Vegeta sconfitto, rompe il loro patto e essenzialmente costringe 17 a intervenire. Il risultato finale lascia i combattenti Z completamente malconci, ma vivi. 17 e 18 avrebbero potuto facilmente uccidere Vegeta, Trunks, Piccolo, Tien e Crilin proprio lì e lì, ma non l'hanno fatto. Come 17 spiega a Crilin, il loro unico vero obiettivo è trovare Goku in modo che 16 possa combatterlo. Non ci sono piani inquietanti per terrorizzare la razza umana o decimare il pianeta.

RELAZIONATO: Dragon Ball: ogni Android creato dal Dr. Gero, dal più debole al più potente, classificato



Quando la ricerca degli androidi di Goku li porta alla casa del Maestro Muten, Goku si è già ripreso dal virus del cuore ed è partito per andare ad allenarsi nella Camera del Tempo Iperbolico. Quindi gli androidi si trovano ancora una volta faccia a faccia con Piccolo e Tien. 17 - e 16 a causa della sua programmazione - sono interessati solo a combattere Goku. Ancora una volta, è il combattente Z che insiste nel combattere. 17 dà a Piccolo più possibilità di evitare di combattere se rivela dove si trova Goku. Ma nonostante sapesse che Cell stava arrivando, e la convinzione di Kami che gli androidi non fossero una minaccia, Piccolo si lancia in battaglia.

A parte uccidere il dottor Gero, la violenza non è mai stata la prima opzione per gli androidi di oggi. È stato solo quando qualcuno si è messo sulla loro strada e ha minacciato direttamente la loro ritrovata libertà – come Vegeta, Piccolo e infine Cell – che hanno scelto di combattere. Gli androidi 17 e 18 non sono mai stati antagonisti, solo delinquenti giovanili estremamente potenti. E come gli altri combattenti Z, alla fine sono cresciuti, hanno creato famiglie e hanno combattuto per proteggere i loro cari.

CONTINUA A LEGGERE: Dragon Ball: il Capitano Ginew è morto MOLTO più tardi di quanto ricordi



Scelta Del Redattore


I giochi di Star Wars più venduti hanno una cosa in comune: EA

Videogiochi


I giochi di Star Wars più venduti hanno una cosa in comune: EA

I giochi EA non hanno avuto il miglior rapporto con il loro pubblico, ma ciò non ha impedito loro di creare un'esperienza di Star Wars divertente.

Per Saperne Di Più
Roba da Hutt: 15 fatti strani che non hai mai saputo su Jabba The Hutt

Elenchi


Roba da Hutt: 15 fatti strani che non hai mai saputo su Jabba The Hutt

Dalla sua morte in 'Il ritorno dello Jedi' alla sua versione CGI nell'edizione speciale di 'Una nuova speranza', CBR ti svelerà tutti i segreti di Jabba!

Per Saperne Di Più