James Bond: perché Sean Connery ha lasciato il franchise di 007?

La super spia letteraria di Ian Fleming, James Bond, è arrivata per la prima volta sul grande schermo nel 1962 con 1962 Dr. No , con protagonista l'allora relativamente sconosciuto attore Sean Connery nei panni dell'agente segreto britannico. Realizzato con un budget di produzione di 1,1 milioni di dollari, il film ha guadagnato $ 59,5 milioni al botteghino mondiale e ha reso Connery una superstar internazionale, che ha continuato a riprendere il suo ruolo immediatamente iconico in altri sei film. Mentre tutti e sette i film hanno avuto un enorme successo di pubblico e hanno portato l'intero genere di spionaggio nel mainstream cinematografico - generando una serie di imitatori - Connery alla fine è rimasto deluso dal ruolo che lo ha reso un nome familiare, lasciando la serie di film non una volta, ma due volte .

Quando iniziò la produzione della quarta uscita di Connery come 007, 1965 Thunderball , e dopo il franchise cinematografico che ha stabilito record al botteghino, Connery prima pubblicamente iniziò a esprimere le sue riserve sul continuare nel ruolo. Mentre si occupava della stampa per il film, Connery ha notato che la sua corsa come personaggio aveva fatto miracoli per lui e la sua carriera, ma ha anche riconosciuto le sue preoccupazioni sull'essere typecast per ruoli futuri al di fuori del franchise e la sua riluttanza ad avere due film rimasti nel suo contratto. Tuttavia, non è stato fino all'inizio della produzione della sua quinta apparizione come Bond nel 1967 Bond Vivi solo due volte che le cose tra Connery e i produttori della serie di film, Albert R. Broccoli e Harry Saltzman, arrivarono davvero al culmine.



Mentre Connery aveva ancora un sesto film sotto contratto, un adattamento del romanzo di Fleming, Al servizio segreto di Sua Maestà , il suo rapporto con Broccoli e Saltzman - i produttori che gli avevano dato la sua grande occasione meno di sei anni prima - era diventato decisamente polemico . I produttori erano frustrati dal fatto che Connery stesse diventando vocalmente più insoddisfatto del suo ruolo mentre Connery paragonato i due ai gangster all'indomani della produzione.

Dopo aver preso le distanze dal suo personaggio in commenti alla stampa prima della produzione, durante le riprese principali per Vivi solo due volte in Giappone, l'aumento del profilo di Connery lo ha portato a essere assalito e perseguitato senza sosta, culminando in un fan ossessivo che lo seguiva in un bagno con una telecamera. Stufo di tutta la faccenda, Connery ha chiesto un aumento di stipendio per la sua futura quinta uscita, che Broccoli ha rifiutato, portando l'attore a lasciare il ruolo, apparentemente per sempre.

Mentre il nuovo arrivato George Lazenby avrebbe assunto il ruolo di James Bond per il 1969 Al servizio segreto di Sua Maestà , l'attore australiano si è allontanato dalla serie di film prima ancora che il film fosse distribuito, rifiutando un contratto multi-film. Mentre è stata fatta un'ampia ricerca per un nuovo attore, lo studio ha convinto Connery a tornare un'ultima volta offrendogli uno sbalorditivo stipendio di $ 1,25 milioni per la sua sesta apparizione come 007 (oltre $ 8 milioni dopo aver tenuto conto dell'inflazione) con Connery che avrebbe donato il suo intero stipendio a fonda un ente di beneficenza nella sua città natale, Edimburgo, in Scozia.



Dopo la sua apparizione negli anni '71 I diamanti sono per sempre , Connery ha rifiutato uno stipendio di $ 5 milioni per apparire nel 1973's Vivi e lascia morire e, oltre ad apparire nell'ufficiale del 1983 Mai dire mai ancora realizzato da uno studio e da produttori diversi, non sarebbe mai più apparso sul grande schermo come James Bond.

CORRELATO: James Bond: Joe Quesada rende omaggio a 007 di Sean Connery in Tribute Art

Mentre Roger Moore Succeduto a Connery come Bond nella serie di film ufficiali e avrebbe goduto della sua lunga permanenza nel ruolo, Connery ha scelto ruoli che si sono deliberatamente allontanati dal personaggio che lo ha reso una star, esprimendo pubblicamente il suo disprezzo per la sua continua associazione con il ruolo nell'immediato dopo I diamanti sono per sempre .



Il disprezzo di Connery per il personaggio è diminuito con il passare del tempo e, decenni dopo, si sarebbe finalmente riconciliato con Broccoli prima della morte del venerabile produttore. Tuttavia, a quasi 50 anni dalla sua ultima apparizione ufficiale nei panni di Bond, il ruolo rimane il più iconico e celebrato della prolifica carriera dell'attore, vincitore dell'Oscar.

CONTINUA A LEGGERE: 007: Perché GoldenEye è stato il miglior film di James Bond di Pierce Brosnans



Scelta Del Redattore


Spiegazione del finale ricco di azione di My Hero Academia Stagione 4mia

Notizie Sugli Anime


Spiegazione del finale ricco di azione di My Hero Academia Stagione 4mia

La battaglia finale della quarta stagione segna un punto di svolta nell'universo di My Hero Academia.

Per Saperne Di Più
Spider-Man: Peter Parker ha appena ammesso che la sua nuova nemesi aveva ragione

I Fumetti


Spider-Man: Peter Parker ha appena ammesso che la sua nuova nemesi aveva ragione

In Amazing Spider-Man, Peter Parker non era pronto a confessare a Kindred, ma grazie a MJ, ha finalmente trovato la forza per confessare i suoi peccati.

Per Saperne Di Più