Mass Effect: il capitano Bailey è un vero eroe. Ecco perché.

Le conseguenze del primo Effetto di massa Il gioco ha portato il caos su Citadel Space, istigando cambiamenti attesi da tempo in molte aree da cui gli umani erano stati precedentemente esclusi. L'SSC, che era stata a lungo un'agenzia delle forze dell'ordine a dominanza turian, aveva altre specie nei propri ranghi, ma prima che Saren attaccasse la Cittadella, non era facile per un umano avanzare nei ranghi. Con così tanti ufficiali persi durante l'attacco, si sono aperte molte posizioni. Per la prima volta da quando gli umani si sono uniti alle razze galattiche, hanno finalmente avuto l'opportunità di avanzare nella loro carriera.

Uno dei progressi più notevoli è stato il capitano Armando-Owen Bailey, un ufficiale dell'SSC umano e senza fronzoli che potrebbe non aver sempre rispettato le regole, ma le ha piegate per assicurarsi che il lavoro fosse svolto correttamente. Nel primo incontro di Shepard con Bailey dopo la loro resurrezione, ha fatto tutto ciò che era in suo potere per aiutarli ad accedere alla Cittadella e a importanti informazioni che li hanno aiutati nelle loro ricerche di compagni di squadra e informazioni che hanno portato al completamento di più di uno missione lealtà compagno di squadra .



film come ragazza sul treno

Dire che Bailey è un eroe può sembrare miope a prima vista, ma in verità, la sua riluttanza a scendere a compromessi sui suoi principi ha portato un nuovo tipo di ordine all'SSC. Bailey ha riconosciuto che per catturare i criminali veramente duri e pericolosi, a volte aveva bisogno di cooperare con i criminali minori per ottenere informazioni che portassero a arresti più grandi e un ambiente della Cittadella più stabile per tutti.

Ha mostrato compassione per i ratti del condotto come Mouse, la cui conoscenza del capo clandestino Comandante Shepard e Thane si è avvicinata al suo ex figlio, Kolyat, durante la missione lealtà di Thane. Ha anche guardato dall'altra parte mentre Thane e Shepard usavano la forza per interrogare Elias Kelham – nonostante questo interferisse con i suoi accordi personali e commerciali con Kelham – perché voleva aiutarli a trovare il figlio di Thane. Dopo aver preso Kolyat in custodia, Bailey era disposto a lavorare con Shepard e Thane per piegare le regole per ottenere una pena minore a Kolyat, nonostante le accuse di tentato omicidio che ha dovuto affrontare, perché ha capito che i bambini commettono errori e togliere loro una seconda possibilità nella vita lo farà. servono solo a renderli criminali più duri a lungo termine. Ha attirato Kolyat sotto la sua ala protettrice e lo ha messo al lavoro per dare una mano a Zakera Ward, sperando che avrebbe tolto dalla strada e dal crimine altri ragazzi come Mouse.

birra schiacciateschi

Nei numerosi file accessibili sul Capitano Bailey, inclusi Cerberus e L'Ombra informazioni, Shepard ha scoperto di essere divorziato. I suoi commenti sul motivo per cui ha aiutato Kolyat hanno suggerito che, proprio come Thane, era un padre che commetteva errori. Nell'aiutare Thane e Kolyat, è possibile che Bailey stesso abbia agito attraverso di loro per trovare il coraggio di riparare i danni che aveva fatto con la sua stessa famiglia mettendo al primo posto la sua carriera militare e delle forze dell'ordine.



Relazionato: Mass Effect Legendary Edition risolve il momento più imbarazzante della trilogia

Nel Mass Effect: Inquisizione compagno di fumetti, Bailey ha ottenuto una promozione a Comandante dell'SSC nelle Ambasciate della Cittadella dopo aver indagato sull'Esecutore Pallin agli ordini di Udina. Inutile dire che Bailey non era del tutto soddisfatto della sua promozione, dato che non era mai stato uno che si sedeva dietro una scrivania spingendo matite quando c'era del lavoro da fare altrove. Tuttavia, ha usato le risorse a sua disposizione per aiutare Shepard in numerose occasioni dopo che i Razziatori hanno iniziato ad attaccare la Terra in... Mass Effect 3 .

nitro ipa abv

Quando Cerberus ha preso d'assalto la Cittadella in un attacco a sorpresa, Bailey era una forza essenziale che cercava di ristabilire l'ordine e riprendersi il quartier generale dell'SSC. Nonostante sia stato ferito nell'attacco, Bailey ha fatto tutto ciò che era in suo potere per creare una rete di backup per i suoi colleghi ufficiali per lanciare un contrattacco contro Cerberus. Ha aiutato Shepard a scoprire che Udina era il traditore e poi li ha aiutati a raggiungere il tetto prima di Kai Leng in tempo per salvare il Consiglio.



Bailey si è persino presentato durante il servizio commemorativo di Thane durante il DLC Cittadella per offrire il suo supporto silenzioso e il rispetto per un Drell con cui si relazionava e rispettava, nonostante la conoscenza della carriera di Thane come assassino. Eroe della Cittadella, il comandante Bailey si è dimostrato più che degno dei riconoscimenti, anche se è quasi certo che li avrebbe spazzati via rifiutandosi di lasciare che il suo orgoglio si intromettesse nel fare il lavoro che lo definisce veramente come uomo.

CONTINUA A LEGGERE: Guida a Mass Effect: Esplorazione e reclutamento della Cittadella



Scelta Del Redattore


Proposte Marvel Comics per maggio 2018

I Fumetti


Proposte Marvel Comics per maggio 2018

Amazing Spider-Man #800, X-Men Wedding Special, Black Panther, Infinity Countdown, Avengers e molto altro Marvel Comics Solicitations per maggio 2018.

Per Saperne Di Più
Tokyo Ghoul: i membri più forti dell'albero di Aogiri, classificati in base alla forza

Elenchi


Tokyo Ghoul: i membri più forti dell'albero di Aogiri, classificati in base alla forza

L'albero di Aogiri è stato fondato sugli ideali della supremazia dei Ghoul. Ecco i suoi 10 membri più forti, classificati in base alle capacità e alla forza

Per Saperne Di Più