MCU: 10 dettagli su Captain Marvel che ti sei perso in Endgame

Dato quanto poco Captain Marvel fosse presente in Avengers: Endgame , potresti pensare che non ci sia stato tutto ciò che ti sei perso. A parte una breve squadra con i Vendicatori sconfitti nella parte superiore del film, e un ingresso strepitoso alla fine, Carol Danvers non ha molto da fare nel film.

Detto questo, c'erano alcuni piccoli dettagli che potresti aver perso nel film di tre ore. Diamo un'occhiata a loro, e ci accompagniamo fino al prossimo Capitan Marvel il film esce nel 2022.



10L'oca è a piede libero

Quando Carol ha lasciato la Terra negli anni '90 per aiutare gli Skrull a trovare una casa, si è lasciata alle spalle un importante compagno di squadra: il non proprio quello che sembra Goose. L'oca è in realtà un Flerken, una creatura aliena super carina e super mortale che assomiglia al tuo gatto domestico medio.

Ha lasciato Goose alle cure di Nick Fury, che è stato spolverato in The Snap, ma non sappiamo cosa sia successo a Goose negli anni successivi in ​​cui Captain Marvel era fuori dalla Terra. Dato che Goose immagazzina i suoi spaventosi tentacoli all'interno di una dimensione tascabile, all'interno del suo corpo, potrebbe aver appena aspettato che tutto fosse uscito.

9Nessuna giacca richiesta

Alla fine del suo film solista, Captain Marvel lascia la Terra nella sua caratteristica giacca di pelle. Non lo vediamo in Fine del gioco , portando a chiedersi che fine ha fatto. Carol ha un debole per le giacche, come dimostra quella che 'prende in prestito' dopo essere tornata sulla Terra per la prima volta dopo anni.



Con quasi venticinque anni trascorsi da quando Carol se ne andò con gli Skrull a quando tornò dopo Snap, penseresti che sarebbe stata molto determinata a mantenere uno dei legami più importanti con casa.

8Di nuovo al bastone

Una cosa che non è cambiata è stato l'amore di Carol per tutte le cose che volano. Dopo aver riportato Tony Stark e Nebula sulla Terra, si unisce ai Vendicatori nella loro missione per recuperare le Gemme dell'Infinito da Thanos. Prende il bastone nel Quinjet, guidandoli attraverso un portale nello spazio profondo.

CORRELATO: Captain Marvel: le 10 minacce più grandi che Carol Danvers abbia mai sconfitto



contenuto alcolico della birra chiara del presidente

Carol li guida su un remoto pianeta alieno, dove Thanos sta sperimentando l'agricoltura biologica e sta anche cercando di riprendersi dai gravi effetti del suo schiocco. Vola fuori dalla nave da sola, dimostrando che non ha bisogno di nulla con le ali per spostarsi.

7lei va in giro

L'attuale introduzione al MCU di Carol si verifica effettivamente nella scena post-crediti di Capitan Marvel . Lì si imbatte in un gruppo di Vendicatori scioccati, cogliendoli completamente alla sprovvista.

Evidentemente fa la stessa cosa quando va nello spazio profondo e salva Iron Man e Nebula, e di nuovo quando si presenta all'improvviso alla fine di Endgame e piove sulla parata di Thanos. Grazie agli immensi poteri cosmici che ha ereditato dall'esposizione del motore sperimentale alla velocità della luce di Mar-Vell, Carol è in grado di volare quasi alla velocità della luce.

6Lei non invecchia

Un altro vantaggio pratico dei suoi poteri, e della trasfusione di sangue Kree che ha ricevuto per salvarle la vita, è una pratica capacità rigenerativa. Le sue ferite guariscono molto rapidamente, il che è una buona cosa perché subisce un pestaggio.

Nel suo film, cade a velocità estrema attraverso il tetto di un'a Video di successo , e in Fine del gioco , Thanos la colpisce in faccia con la Gemma del Potere. Tende anche a perforare le cose. Un sacco. Non ci sono molte informazioni su come questo influisca sul suo lungo termine, ma Carol non è invecchiata di un giorno in venticinque anni.

5I suoi capelli, però

Dopo che Captain Marvel e compagnia apprendono che Thanos ha distrutto le Gemme dell'Infinito, impedendo così a chiunque di annullare The Snap, passano cinque anni. Sebbene Carol non sia cambiata affatto nel tempo prima, subisce alcuni cambiamenti drammatici dopo che l'universo soffre per mano del Titano. Il più ovvio sono i suoi capelli.

Mentre i suoi capelli biondi lunghi fino alle spalle sono rimasti praticamente statici tra gli anni '90 e il 2018, anch'essi diventano vittima del dimezzamento in giro mentre opta per un taglio più corto. Questo look è stato ispirato dalla sua apparizione nei fumetti, in particolare nella caratteristica run di Kelly Sue deConnick.

4Anche le discussioni sono cambiate

Forse non è così immediatamente ovvio il fatto che anche il costume di Carol abbia subito un'evoluzione. Forse c'era da aspettarselo; dopo aver appreso la verità sulla sua identità in Capitan Marvel , Carol ha cambiato la sua uniforme Starforce dal suo schema Kree verde e nero a uno rosso e blu più in linea con il suo tempo nell'Air Force.

Dopo The Snap, Carol ha cambiato i colori della sua uniforme per riflettere un tono più cupo. Fondamentalmente ha invertito i colori, con parti precedentemente rosse del petto, spalline, collo, guanti e stivali che sono diventate blu e il resto dal blu al rosso. Ha anche aggiunto una nuova fascia alla cintura, un altro richiamo alla sua apparizione nei fumetti.

3Sempre in movimento

Capitan Marvel non ha tempo per il tuo dolore. Non abbiamo una solida idea di cosa stesse facendo in tutti quegli anni in cui è stata nello spazio - certamente quando si tratta degli Skrull - ma sembra che non abbia mai mollato il gas. Quando torna sulla Terra dopo The Snap, vuole subito sapere dov'è Fury.

I Vendicatori sono comprensibilmente scioccati e addolorati, ma lei è pronta a fare il culo nell'istante in cui si presenta l'opportunità. Questo entra sotto la loro pelle, in particolare Rhodey. Thor, nutrendo il suo dolore in silenzio, la affronta con Stormbreaker, ma lei mantiene la sua posizione. Gli piace.

DueBel guanto, fratello

Uno dei motivi per cui Captain Marvel non compare in Fine del gioco questo è dovuto al fatto che il team dei Marvel Studios era preoccupato che fosse troppo potente. Questo diventa immediatamente evidente quando Carol tende un'imboscata a Thanos nel suo rifugio rustico. Lei pianta il piede nel suo palmo, impedendogli di usare le pietre - non rendendosi conto che sono già state distrutte - e lo tiene fermo mentre gli altri Vendicatori si avvicinano.

Più avanti nel film, lei lo trattiene di nuovo mentre cerca di far sparire completamente l'universo dall'esistenza. Prende un pugno senza battere ciglio, ed è solo da lui che usa la potenza non filtrata della pietra del potere - una mossa dichiaratamente ondulata - che salva la pancetta di Thanos.

1Lei è una Skrull

Gli Skrull vengono finalmente introdotti nel MCU in Capitan Marvel , e hanno subito un enorme impatto. Sebbene la loro storia passata sia cambiata un po' da cattivi apertamente malvagi a vittime, la loro abilità chiave non è cambiata: possono trasformarsi in qualsiasi cosa vivente. Lo vediamo in Spider-Man: Lontano da casa , quando apprendiamo che Skulls Talos e Soren stavano impersonando rispettivamente gli agenti dello S.H.I.E.L.D Nick Fury e Maria Hill.

Vediamo anche che la vera Fury sta bene, a bordo di una nave Skrull da qualche parte nello spazio. C'è anche Carol là fuori, che li aiuta ancora a trovare una casa? Era quello il vero Capitan Marvel alla fine di? Fine del gioco ? I suoi drastici cambiamenti nell'aspetto suggeriscono almeno la possibilità che non tutto sia come sembra con lei.

SUCCESSIVO: Captain Marvel: 10 versioni più potenti di Carol Danvers, classificate



Scelta Del Redattore


10 doppiaggi inglesi che hanno effettivamente reso il loro anime migliore

Elenchi


10 doppiaggi inglesi che hanno effettivamente reso il loro anime migliore

Sebbene il fandom tenda a essere diviso quando si tratta di sottotitoli e doppiaggi, anche le persone più anti-dub devono ammettere che a volte il doppiaggio era migliore.

Per Saperne Di Più
Shonen Jump's Mashle: trama, personaggi e come iniziare

Notizie Sugli Anime


Shonen Jump's Mashle: trama, personaggi e come iniziare

Caratterizzato da un personaggio principale eccentrico e da una trama potente e magica, Mashle lancia un incantesimo di nuova vita negli archetipi classici.

Per Saperne Di Più