Naruto: 10 personaggi più forti cresciuti da Edo Tensei, in classifica

L'Edo Tensei era un rituale nel naruto universo inventato da Tobirama Senju. Era in grado di riportare in vita i morti e rendere i loro corpi effettivamente indistruttibili contro i mezzi più convenzionali.

Mentre furono introdotti durante l'attacco di Orochimaru a Konoha, gli Edo Tensei svolsero un ruolo molto più importante nella Quarta Grande Guerra Ninja. I ninja più forti della storia sono stati resuscitati per combattere l'uno contro l'altro da entrambe le parti del conflitto.



10Deidara

Un tempo orgoglioso membro dell'Organizzazione Alba, Deidara fu tra i pochi ex compagni di Obito a essere rimasto al servizio di Kabuto. Possedeva tutta la forza della sua vita precedente e la versatilità che le sue sculture in argilla offrivano.

Sebbene le sue esplosioni non siano insormontabilmente letali contro bersagli resistenti, può ridurre le sue creazioni in cariche microscopiche e intrecciarle nella pelle dei suoi nemici. Quando viene fatto esplodere dall'interno, è praticamente impossibile sopravvivere senza abilità fulminee (come i chidori di Sasuke) che sono in grado di disinnescare la bomba.

9Mu

Mu possedeva il potere dello stile particellare, un jutsu spesso praticato da Onoki e uno dei preferiti tra i tanti Tsuchikage del Villaggio di Pietra. Gli permise di concentrare un brillante raggio di luce contro i suoi avversari, uno che avrebbe fatto evaporare qualsiasi cosa catturata al suo interno.



la luna blu è buona?

Di conseguenza, potrebbe compromettere obiettivi anche durevoli come il Susanoo di Madara se si connette con successo. Questo lo rendeva un avversario mortale da affrontare poiché poteva uccidere i guerrieri più talentuosi delle forze shinobi alleate in un singolo colpo mirato. Fortunatamente, Onoki è riuscito a sconfiggerlo prima che avesse scatenato un notevole scompiglio.

8Il terzo Raikage

Il Terzo Raikage condivideva gran parte della potenza, velocità e vitalità del suo discendente. Capace di correre alla velocità della luce e di sferrare colpi incredibilmente devastanti, era tra le forze di Kabuto fisicamente più capaci.

Era una delle poche minacce a richiedere l'attenzione diretta di Naruto per essere sconfitto (a differenza degli altri ninja cresciuti, che erano per lo più gestibili attraverso l'abilità dei suoi alleati). Questo parlava della sua eccezionale abilità di combattimento, soprattutto perché il suo stile di combattimento aggressivo e orientato alla mischia era stato migliorato solo attraverso il suo nuovo corpo immortale.



7Tobirama

Tobirama era il secondo Hokage del villaggio della Foglia e che aveva sperimentato l'Edo Tensei due volte (particolarmente ironico, visto che ne era l'inventore). Un genio naturale nel jutsu , aveva anche inventato i cloni d'ombra, un'abilità che Naruto aveva impiegato durante i suoi viaggi.

CORRELATO: Naruto: 5 Jutsu che si adatterebbero a Sasuke meglio di Chidori (e 5 che non sarebbero)

Più frequentemente, Tobirama usa attacchi a base d'acqua per catturare i suoi avversari. La sua abilità fisica gli ha permesso di combattere (anche se brevemente) contro Madara, dimostrando come le numerose campagne in cui aveva combattuto lo abbiano servito bene. Equilibra jutsu versatile con decenni di esperienza per essere uno dei guerrieri più formidabili della Quarta Guerra Shinobi.

6Nagato

Nella vita, Nagato aveva distribuito i suoi percorsi di dolore a sei diverse navi, burattinandole per creare un'unica forza combattente. Dopo la sua resurrezione, tutti i suoi poteri furono concentrati in un unico corpo, rendendolo probabilmente ancora più letale di prima.

perché Dragon Ball Super è cattivo?

Era in grado di impiegare il suo jutsu con scioltezza contro Naruto e Killer Bee insieme a Itachi, essendo uno dei pochi shinobi in grado di affrontando due Jinchuriki (soprattutto considerando la riluttanza del suo alleato). Ciò dimostra che la morte non ha frenato la sua immensa abilità di ninja.

5Itachi

Ferocemente intelligente e forse il più grande utilizzatore di genjutsu mai vissuto, Itachi è stato l'unico resurrezione di Edo Tensei non solo ad aver resistito alla programmazione del suo maestro, ma anche ad aver cambiato lato di sua spontanea volontà.

CORRELATO: Naruto: 5 modi in cui Kabuto era il miglior cattivo (e 5 perché ha superato il suo benvenuto)

Nonostante gli enormi progressi che Kabuto aveva fatto nel suo jutsu dalla serie originale, è stato in grado di superarlo in astuzia, intrappolando lo scienziato nella prigione umiliante degli Izanami. Avrebbe detto i suoi ultimi saluti a Sasuke poco dopo, ma hanno fatto poco per sedare la rabbia nel cuore di suo fratello minore.

4Hiruzen Sarutobi

Un tempo considerato il più grande shinobi del suo tempo, Hiruzen era in grado di affrontare Hashirama, Tobirama e Orochimaru contemporaneamente. Come il secondo Hokage, aveva a sua disposizione un numero enorme di jutsu, ma era un combattente da mischia ancora più efficace grazie al potere del bastone che portava con sé.

Nella morte, Sarutobi era ugualmente pronto a difendere la Foglia dall'invasione di Madara ed è stato determinante nel proteggere le Forze Alleate Shinobi. Attraverso il suo servizio, ha dimostrato che la sua volontà di fuoco ardeva anche dall'oltretomba.

3Minato

Minato era considerato lo shinobi più veloce in vita all'epoca, superando persino la velocità leggendaria del Quarto Raikage. Lo ha fatto applicando tag su qualsiasi superficie da cui potesse emergere per un capriccio.

Di conseguenza, era uno degli Hokage più capaci di sfidare Madara, soprattutto perché era equipaggiato per sfuggire ai suoi attacchi. Anche se avrebbe perso un braccio durante la mischia, infuse a Naruto un dono che avrebbe assicurato la vittoria dei suoi alleati: la seconda metà del chakra di Kurama che presumibilmente era morta con lui.

DueHashirama Senju

Considerato il Dio di Shinobi e in possesso di uno dei più forti Kekkei Genkai esistenti, Hashirama è stato l'unico ninja non solo ad aver affrontato Madara in passato, ma anche ad averlo sconfitto (nonostante l'assistenza di Kurama).

Sebbene rappresenterebbe una minaccia ammirevole per l'Uchiha caduto nella morte, alla fine non sarebbe stato in grado di resistere all'assalto del suo ex amico. Di conseguenza, ha esaurito gran parte del chakra del primo Hokage e lo ha preso come suo, rendendolo una minaccia ancora più seria contro Naruto e Sasuke. Tuttavia, rimane uno dei campioni più potenti della Foglia, come si evince soprattutto dalla versatilità dormiente nelle sue ambite celle.

1Madara Uchiha

La forza di Madara Uchiha ha decisamente eclissato quella di tutti gli altri. Subito dopo la sua rinascita, ha dominato da solo un intero esercito di shinobi e da allora è diventato sempre più forte.

perché Eric ha lasciato lo spettacolo degli anni '70?

Il suo corpo fece in modo che il ninjutsu non fosse particolarmente efficace su di lui e fosse in grado di guarire dal danno che il taijutsu poteva infliggere. Se Black Zetsu non avesse tradito l'uomo nell'ultima ora, sarebbe incerto se Naruto e Sasuke avrebbero potuto sconfiggerlo anche con i loro sforzi combinati per fermare la sua visione.

PROSSIMO: Naruto: 5 modi in cui Madara aveva ragione a tradire la foglia (e 5 in cui non lo era)



Scelta Del Redattore


Fire Emblem Three Houses: 5 personaggi che ogni giocatore dovrebbe reclutare (e cinque che non ne valgono la pena)

Elenchi


Fire Emblem Three Houses: 5 personaggi che ogni giocatore dovrebbe reclutare (e cinque che non ne valgono la pena)

I giocatori hanno molte scelte da fare mentre giocano a Fire Emblem: Three Houses, incluso chi reclutare per la loro squadra (e chi è meglio tramandare).

Per Saperne Di Più
Pathfinder: una guida a tutti i tipi di danno

Elenchi


Pathfinder: una guida a tutti i tipi di danno

In Pathfinder, infliggere danni a un avversario non è una cosa semplice o diretta. Questa è una guida completa ai tipi di danno di Pathfinder.

Per Saperne Di Più