Naruto: Blood Prison: 5 cose che abbiamo amato del film (e 5 che non ci sono piaciute)

Come l'ottavo film della naruto franchising, Naruto: Prigione di Sangue non tira pugni nel saltare direttamente in una trama e una storia che si inserisce da qualche parte al di fuori del canone della serie principale. Come la maggior parte dei film, introduce gli spettatori a una pletora di nuovi personaggi e gioca con l'idea di un nemico imbattibile, solo che Naruto lo sconfigge alla fine.

Questa volta, tuttavia, l'ambientazione è cambiata da foreste, giungle e città, optando invece per l'ambientazione più illustre di una prigione che non esisteva prima di questo film. proprio come Naruto: Road To Ninja , c'erano alcune parti che amavamo e altre no.



10Non mi piaceva: l'incarcerazione di Naruto

Forse gli scrittori hanno dimenticato chi è Naruto, ma la maggior parte del mondo Shinobi, inclusa la Foglia Nascosta, sa tutto di Naruto. È un bambino impulsivo e sfacciato che prende sul serio solo alcuni eventi, come prendersi cura di Sasuke e Sakura.

Non è un buon ninja nel senso tradizionale. La scena di apertura del film presenta un ninja che può usare più strumenti e la furtività, in entrambi i casi Naruto non è bravo. È affrontato verso la fine del film, ma anche quella sezione in cui tutti erano coinvolti tranne Naruto era così forzata. In qualsiasi momento, qualcuno avrebbe potuto e dovuto dirlo a Naruto.

9Amato: tentativo di fuga 1

La totalità del primo tentativo di fuga è esattamente il motivo per cui la voce precedente è così sconcertante. Sta scappando di prigione e non è affatto tranquillo. Mentre fa una cosa furtiva, non è furtiva per gli standard ninja, invece, si nasconde solo in un angolo di una stanza e spera di non essere scoperto.



Da ragazzo determinato, Naruto non ha remore a fuggire dalla prigione perché è veramente innocente, quindi non sente di appartenere a quel posto. Quasi muore più volte in modi comici. Anche la fine del suo tentativo di fuga lo vede cadere direttamente sulla sua testa nel modo più rumoroso possibile, per poi essere invaso dai cani.

è dos equis una birra scura?

8Non mi piaceva: introduzione alla grotta di Ryuzetsu

Per zero dollari interi, una riga avrebbe potuto essere tagliata da questo film senza alcun impatto sulla trama, né sulla scena che segue. Dopo aver salvato Naruto dalla morte sott'acqua, i due si asciugano in una grotta vicino a un fuoco. Quando Naruto guarda Ryuzetsu, nota che ha il seno e ti chiede un travestito?

RELAZIONATO: Naruto: 5 ninja della finzione che può sconfiggere (e 5 che non può)



L'androginia è un punto importante della trama in molti anime, ma la natura insensibile della linea è scoraggiante e, chiaramente, non necessaria. In seguito lei lo schiaffeggia e questo è il catalizzatore per cui Naruto risponde con Sei davvero una ragazza? era irresponsabile e non aveva bisogno di essere incluso nel film.

7Amato: Ryuzetsu

Per quanto sia brutta la sua vera introduzione, il suo personaggio è in realtà piuttosto avvincente. È solo un personaggio della trama per il film, ma il suo ruolo si distingue rispetto ad altri compagni di Naruto, specialmente femminili, solo per il film. Da Naruto: Prigione di Sangue segue specificamente la sua linea di sangue, partecipa alla maggior parte degli eventi principali, anche se non è trasformata in una principessa che ha bisogno di un ruolo da salvare.

Mentre finisce per sacrificarsi alla fine per salvare la vita di Naruto, non lo ha fatto senza una buona ragione. A parte il fatto che il trasferimento di Kekkei Genkai della sua vita sia il peggiore fino ad oggi, la sua storia è completata perché ha fatto ciò che si era prefissata di fare. Tutta la sua famiglia è morta e lei non ha un mondo oltre la sua missione, che ora è completa.

6Non amavo: la realtà delle prigioni

Il complesso industriale della prigione non è qualcosa a cui molti fan di Naruto avevano pensato, eppure questo film fa sembrare che questa sia una cosa comunemente usata. Il mondo degli shinobi è sicuramente un mondo di uccisione o di essere uccisi con alcune eccezioni. Sebbene la prigione non sia stata discussa prima, era, per lo meno, un'idea interessante da esplorare.

Dove diventa problematico è nelle sue rappresentazioni della prigione. Nel complesso, il castello di Hozuki è raffigurato come una semplice prigione fantasy. Il problema arriva quando inizia a descrivere la violenza sui detenuti da parte di guardie allegre e la vera tortura, entrambi i quali sono veri problemi con le carceri.

5Amato: I prigionieri

È difficile dare a un cast di personaggi completamente nuovo un po' di personalità in un breve lasso di tempo. Naruto: Prigione di Sangue lo raggiunge perfettamente con i prigionieri. Ognuno ha il proprio stile distinto di parlare, vestirsi e comportarsi. Ci sono anche alcuni detenuti degni di nota che non tengono affatto conto della trama principale.

Il prigioniero del boom box è stato un momento di spicco per molte persone. È solo un uomo che svolge il suo processo quotidiano in prigione mentre suona uno stereo portatile in stile anni '90. Durante la scena della rivolta, c'è un vecchio che va in giro a picchiare tutti, mentre si fa furbo. Anche senza esplorare i retroscena, sono buoni personaggi.

4Non mi è piaciuto: Hidden Grass Village

Il problema più grande con l'Hidden Grass Village è il nome. Il villaggio dell'erba nascosta, Kusagakure, è stato menzionato alcune volte nel corso degli anni, inclusa la presenza di una squadra nell'arco dell'esame Chunin. Ospita anche il ponte che è stato distrutto da Minato, Kakashi, Obito e Rin e il ponte dove il nuovo Team 7 si incontra con Kabuto e Orochimaru.

Il suo nome viene pronunciato raramente in tutta la serie, ma quando lo è, crea confusione. La maggior parte dei villaggi ha differenziatori distinti, ma Hidden Grass Village e Hidden Leaf Village sono così simili che è scoraggiante. Almeno la differenza tra Hidden Water e Hidden Rain è definibile rispetto a questi due.

3Amato: Naruto Depowered

Un film di Naruto in cui Naruto non è in grado di fare le sue normali sciocchezze non sembra funzionare, ma Naruto: Prigione di Sangue lo fa funzionare. Questa è una delle poche volte in cui Naruto non può fare affidamento sul suo potere come Jinchūriki, invece, deve usare solo il suo addestramento e la forza di volontà per farlo passare.

CORRELATO: Naruto: 10 citazioni di Sakura che non possiamo mai dimenticare

Mentre l'eroe che perde i suoi poteri è troppo giocato nel mondo degli anime, questo film offre un approccio nuovo, un solido ragionamento per la sua negazione del potere e modi alternativi per completare i suoi compiti. Vedere che Naruto deve pensare alle sue azioni è stato un bel cambiamento di ritmo per il ninja noto per saltare in combattimento senza cura.

DueNon mi è piaciuto: la cavalleria

La più grande delusione del film è stata l'inclusione delle squadre dell'Hidden Leaf Village e dell'Hidden Cloud Village. A partire dal fatto che non entrano nel film fino agli ultimi 25 minuti circa, anche quando si presentano, non portano nulla in tavola. Anche con l'aiuto di un Choji espanso e di un Killer B in forma Hachibi, nessuno di loro è servito come più di una distrazione.

Naruto estende persino la battaglia più a lungo facendoli agire specificamente come distrazioni in modo da poter caricare la sua modalità salvia. Anche alla fine, quando Naruto sta morendo, Tsunade e Sakura, alcuni dei più grandi ninja medici viventi, non hanno potuto fare a meno di guarirlo. Sono stati aggiunti esclusivamente per riempire il tempo di esecuzione ed erano semplicemente inutili.

1Amato: il punteggio

Non capita spesso che la colonna sonora di un film come Naruto: Prigione di Sangue si parla, ma per questo film c'è bisogno di essere discusso. Yasuharu Takanashi crea una scena così vibrante con l'uso di pezzi musicali strategicamente posizionati. La parte migliore della musica è nella battaglia finale.

Quando Naruto torna in battaglia, la musica raggiunge un alto crescendo e poi si interrompe mentre la scena si concentra nuovamente su Naruto stesso. È una scena così intensa con così tanto peso aggiunto grazie alla musica. Quando la musica torna, rientra nel tradizionale tema del combattimento di Naruto ed è piena di nostalgia e trionfo.

IL PROSSIMO: Naruto: tutti e 7 gli utenti di Rasengan (e 3 che possono impararlo)



Scelta Del Redattore


Questo va bene: il meme più 2020 di Internet è ora un Funko Pop!

Cultura Nerd


Questo va bene: il meme più 2020 di Internet è ora un Funko Pop!

I fan del meme del cane 'This Is Fine' vorranno portare a casa questo esclusivo Funko Pop! figura in vinile prima che si esaurisca da Entertainment Earth!

Per Saperne Di Più
Dragon Ball: il contraccolpo contro il Super Saiyan Blue è giustificato?

Notizie Sugli Anime


Dragon Ball: il contraccolpo contro il Super Saiyan Blue è giustificato?

I fan di Dragon Ball sono divisi sul fatto che la natura divina del Super Saiyan Blue sia all'altezza del clamore creato da alcuni personaggi della serie.

Per Saperne Di Più