Spider-Man: Peter Parker ammette l'unica responsabilità che ha SEMPRE evitato

Che Film Vedere?
 

ATTENZIONE: quanto segue contiene spoiler per Amazing Spider-Man #62 di Nick Spencer, Patrick Gleason, Edgar Delgado e Joe Caramagna di VC, ora in vendita.



L'intera storia delle origini di Spider-Man è tutta una questione di responsabilità. Quando Peter Parker ha scelto di guadagnare velocemente dopo aver ottenuto i suoi poteri diventando una celebrità, suo zio Ben ha pagato il prezzo con la sua vita. Ha reso le parole di Ben portare a casa il vero significato di diventare un eroe. 'Con un grande potere viene una grande responsabilità.'



wisconsin belga rosso dove acquistare

Questo è diventato più di un mantra per Spider-Man. È diventata la sua ragion d'essere. Tuttavia, Incredibile uomo Ragno Il numero 62 dimostra che c'è solo così tanta responsabilità che un uomo può gestire, come menzionato da Spider-Man quando si precipitò a salvare il suo compagno di stanza Boomerang e il loro demone domestico, Gog.

Wilson Fisk vuole il tablet Lifeline e farà di tutto per ottenerlo. Orribilmente, sembrava davvero che Fisk avesse messo a segno un colpo su Gog, il demone che stava proteggendo l'ultimo pezzo del tablet ed è ora un simpatico animaletto di proprietà di Boomerang e Peter Parker. Fisk ha distratto Spider-Man con tre criminali che hanno portato a termine una rapina in banca in modo da non essere vicino a Boomerang quando è avvenuto il colpo. Tuttavia, si è scoperto che Fisk non stava cercando di uccidere Gog, ma aveva in mente qualcosa di altrettanto malvagio. Bullseye mirò e sparò via il collare da Gog, liberando il demone nella sua grande dimensione naturale e facendolo impazzire.

Fisk ha inviato la polizia ad arrestare Boomerang, dando a Bullseye la possibilità di sparare. Spider-Man era quasi sulla scena e pensava di aver ucciso Gog. Mentre si confrontava con la polizia, Boomerang portò il collare a Spider-Man, che lo ricalibra e lo riporta su Gog, trasformandolo di nuovo nel piccolo adorabile animale domestico che è stato in grado di catturare.



CORRELATO: Spider-Man: come Grim Hunter ha portato Kraven the Hunter's Family Legacy su

Per tutta la vita, Peter Parker ha avuto così tante responsabilità che non ha mai pensato di prendere un animale domestico. Era responsabile di aiutare sua zia May, responsabile di tenere Mary Jane e tutti i suoi amici al sicuro, responsabile di fare sempre la cosa giusta anche se soffriva più di chiunque altro. La responsabilità di prendersi cura di un animale domestico non era qualcosa che voleva aggiungere a quella lista. Tuttavia, ha poi ammesso che anche se Gog ha aggiunto molto più lavoro e stress alla sua vita, tenere in braccio il piccoletto ne vale la pena alla fine. Era così affascinato dal tenere Gog che non pensava nemmeno al fatto che stava per schiantarsi contro un'auto a terra.

Boomerang e Spider-Man hanno quindi lasciato Gog con Mary Jane Watson a cui badare in modo che sarebbe rimasto al sicuro fino a quando non avrebbero trovato un modo per affrontare Fisk. Spider-Man non ha mai voluto un animale domestico a causa della maggiore responsabilità, ma ora è più che disposto ad accettarlo per amore, indicando che Peter è cresciuto in più di un modo.



CONTINUA A LEGGERE: Spider-Man: un personaggio Marvel classico è il sorprendente nuovo uomo sulla sedia di Peter Parker



Scelta Del Redattore


X-Men: l'adattamento manga della serie animata ha reso strano un brutto episodio

Tv


X-Men: l'adattamento manga della serie animata ha reso strano un brutto episodio

X-Men: L'adattamento del manga di 'The Unstoppable Juggernaut' della serie animata è incredibilmente strano.

Per Saperne Di Più
Ralph spacca Internet è un balzo in avanti per il marchio delle principesse Disney

Film


Ralph spacca Internet è un balzo in avanti per il marchio delle principesse Disney

Il sequel di Ralph Spaccatutto, Ralph Spacca Internet, sfida tutti i luoghi comuni per lanciare ogni Principessa Disney nel 21° secolo.

Per Saperne Di Più