Star Wars: The Empire Strikes Back 40th Anniversary Special esplora le origini di Boba Fett (esclusiva)

Uno dei personaggi più enigmatici del canone di Star Wars è Boba Fett. I fan avranno presto la possibilità di conoscere le origini dietro la creazione e il costume di Boba Fett in Titan Comics ' Star Wars: L'Impero colpisce ancora, speciale per il 40° anniversario .

CBR ha sei foto esclusive di Boba Fett da Star Wars: L'Impero colpisce ancora, speciale per il 40° anniversario , insieme a un estratto dall'edizione speciale deluxe in uscita a giugno.



Di seguito è possibile trovare uno sguardo alle sei foto di Boba Fett, insieme alla lezione di storia dell'estratto dietro la sua origine e il suo costume.

'Darth Vader incontra i cacciatori di taglie sul ponte di controllo del Super Star Destroyer Executor mentre l'ammiraglio Piett e l'equipaggio li osservano. (Cacciatori di taglie da sinistra a destra: Dengar, IG-88, Boba Fett, Bossk, 4-LOM, Zuckuss)'

L'ORIGINE

Nonostante abbia pochissime righe di dialogo, e senza che il suo nome venga mai menzionato durante il film, a parte una scena tagliata dove leggere sta curando le ferite di Luke e dice che Han è stato catturato da un cacciatore di taglie di nome Boba Fett, il personaggio è rimasto uno dei personaggi più popolari tra i fan di Star Wars sin dalla prima apparizione in The Empire Strikes Back. E da quel debutto, pochi personaggi hanno generato il tipo di dedizione dei fan e ispirato la quantità di storie di Boba Fett. Per decenni i fan hanno speculato sulle sue origini, almeno fino all'attacco dei cloni (2002). E pensare che inizialmente non era stato altro che una versione in lavorazione di Dart Fener .



Ci sono stati parecchi film sui cacciatori di taglie nel Vecchio West, ha detto George Lucas, ecco da dove viene. Quando stavo scrivendo le prime sceneggiature per Star Wars, volevo sviluppare un personaggio essenzialmente malvagio che fosse spaventoso. Darth Vader ha iniziato come una specie di cacciatore di taglie intergalattico in una tuta spaziale e si è evoluto in un cavaliere più grottesco man mano che mi sono avvicinato di più ai cavalieri e ai codici di tutto. È diventato più un Signore Oscuro che un cacciatore di taglie mercenario. Il personaggio di Boba Fett è davvero una prima versione di Darth Vader. È anche molto simile all'uomo senza nome dei western di Sergio Leone. In effetti, Boba Fett manterrebbe l'atteggiamento tranquillo e il mantello che ricorda il leggendario personaggio interpretato da Clint Eastwood. Altri elementi dell'aspetto iconico del personaggio risalgono a concetti che erano stati precedentemente scartati. Diversi tocchi sono stati aggiunti al suo casco, presi dagli schizzi del 1975 di Ralph McQuarrie. In una certa misura, quell'elmo ricordava una maschera da samurai e alcune parti, come il mento e la bocca, furono successivamente utilizzate per la maschera di Darth Vader. Insieme, il suo costume e il suo elmo si ispirano anche a una casta d'élite di stormtrooper. Questi super assaltatori erano meglio equipaggiati e più preparati al combattimento rispetto ai soldati normali. La loro armatura era completamente bianca, i loro elmi erano leggermente diversi. Un'altra versione di Boba Fett può essere vista in Prince Valorum, Black Knight of the Sith, che è apparso nella prima bozza di Lucas per Star Wars come uno degli scagnozzi di Darth Vader, inviato a catturare i ribelli. Nel marzo 1978, tutte queste idee furono fuse insieme da George Lucas, Ralph McQuarrie e Joe Johnston, per creare il cacciatore di taglie che conosciamo. Boba Fett era un vero cattivo, che avrebbe venduto i suoi servizi al miglior offerente, come Bossk, IG-88 e gli altri cattivi che apparivano al fianco di Darth Vader.

DIETRO LA MASCHERA

La famosa armatura di Boba Fett è stata dipinta da Johnston, sulla base di un'idea precisa: era un disegno simmetrico, ma l'ho dipinto in modo tale che sembrava che avesse recuperato parti e fatto alcune personalizzazioni del suo costume; aveva piccoli trofei appesi alla cintura, piccole trecce di capelli, quasi una collezione di scalpi. Una volta che l'armatura era pronta, è stata provata da Duwayne Dunham, assistente al montaggio per L'impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi. Comprendeva anche un lanciafiamme costruito da Industrial Light & Magic, che, durante la sua prima corsa di prova, è trapelato e ha bruciato Dunham. La bomboletta di CO2 all'interno dello zaino però funzionava. In ogni caso, l'idea del lanciafiamme sarebbe riaffiorata in seguito. Il trentacinquenne Jeremy Bulloch, il fratellastro del produttore associato Robert Watts, è stato chiamato per interpretare Boba Fett.

Gli ho telefonato e gli ho detto: 'Se il vestito si adatta, la parte è tua', ha spiegato Watts. Bulloch ha ottenuto la parte. Per ogni round di riprese gli ci sono voluti 20 minuti per indossare il costume. All'inizio era sconcertato da tutti i gadget e le parti funzionanti della tuta: c'era uno strano tipo di cuoio capelluto Wookiee appeso alla mia spalla, che originariamente avevo messo sotto il mio casco perché pensavo fosse una specie di parrucchino! Ma Bulloch non sarebbe l'unico a indossare il costume di Boba Fett, poiché anche altri due attori avrebbero interpretato il ruolo. John Morton ha indossato l'armatura in diverse scene di Bespin, e in alcune scene di Return of the Jedi stuntman Dickey Beer ha riempito. Dieci anni dopo, Mark Austin e Don Bies hanno condiviso il ruolo di Boba Fett in filmati aggiuntivi per l'edizione speciale ri -rilasci.



Star Wars: L'Impero colpisce ancora, speciale per il 40° anniversario ha un prezzo di $ 24,99 e sarà in vendita a giugno da Titan Comics.

CONTINUA A LEGGERE: Star Wars: Boba Fett è stato venduto a due cacciatori di taglie Empire Strikes Back

Fonte: Titan Comics



Scelta Del Redattore


Cobra Kai annuncia la conclusione della quarta stagione con una foto sensazionale

Tv


Cobra Kai annuncia la conclusione della quarta stagione con una foto sensazionale

William Zabka di Cobra Kai conferma che il cast e la troupe hanno concluso le riprese della quarta stagione della serie Netflix di successo con una foto ricca di azione.

Per Saperne Di Più
Hannah Montana si intitolava davvero 'Alexis Texas'?

Esclusive Cbr


Hannah Montana si intitolava davvero 'Alexis Texas'?

Nell'ultimo TV Legends Revealed, scopri se la Disney ha chiamato seriamente Hannah Montana Alexis Texas prima di conoscere una star del cinema per adulti con quel nome

Per Saperne Di Più