20 fumetti di X-Men migliori della saga della fenice oscura

Ogni volta che i fan di X-Men discutono della migliore trama nella storia del franchise, ne emerge sempre una: 'The Dark Phoenix Saga'. L'incredibile lavoro sui fumetti di Chris Claremont e John Byrne è stato una narrazione eccezionale, che mostrava la squadra al suo meglio (mentre li descriveva al loro peggio). Ha reso Wolverine un personaggio di spicco e ha fornito una conclusione classica poiché Jean Gray apparentemente ha sacrificato la sua vita per salvare l'universo. Molti lo citano come una delle ragioni principali per cui sono entrati in X-Men in primo luogo. Tuttavia, con il passare del tempo, l'impatto della storia è un po' sbiadito. Che Jean si sia rivelato vivo dopo tutto diluisce il climax e lascia alcuni delusi. C'è anche la vecchia scuola nella narrazione, un prodotto della Marvel del 1980 che ha fatto continui riassunti delle storie e di altri problemi. Purtroppo, per alcuni fan degli X-Men, la 'Dark Phoenix Saga' non è così importante come una volta.

Questo è stato spinto di più dal modo in cui gli X-Men sono cresciuti nel corso dei decenni. Quello che una volta era un singolo titolo di una piccola squadra è ora un franchise a tutti gli effetti con dozzine di libri e troppi eroi da contare. Da 'The Dark Phoenix Saga', gli X-Books hanno fatto del loro meglio per superare quell'epopea con altri importanti crossover. È vero, molti di loro si sono rivelati grossi pasticci e molto deludenti. Ciò era particolarmente vero negli anni '90, quando la Marvel era tutta una questione di copertine espedienti e cose appariscenti. Tuttavia, alcune storie sono ancora eccellenti, che si tratti di un enorme evento crossover o di un racconto più semplice e contenuto. I migliori si concentrano sempre sui personaggi piuttosto che sull'azione, dimostrando che è l'umanità che fa brillare gli X-Men. Per coloro che pensano che Dark Phoenix sia il migliore, ecco altri 20 fumetti di X-Men che gli danno una corsa per i soldi in termini di migliore storia nella storia di questi Merry Mutants.



19ATTRAZIONI FATALI

Per festeggiare i loro 30questoanniversario, gli X-Men hanno regalato ai fan un evento davvero selvaggio. I primi problemi riguardano principalmente X-Factor che scopre che il loro agente governativo Val Cooper li ha traditi e Cable di X-Force che scopre che la sua vecchia stazione spaziale è ora una base galleggiante. Magneto è tornato ed è pronto a sferrare un attacco completo alla Terra che include l'inseguimento degli X-Men. Con una mossa sorprendente, Colosso si rivolge alla squadra per unirsi a Magneto. Questo è seguito da Magneto che innesca un enorme impulso elettromagnetico che devasta la Terra.

L'attacco degli X-Men che porta al momento più famoso dell'intera trama: Magneto che strappa l'adamantio dallo scheletro di Wolverine. Questo spinge Xavier a cancellare la mente Magneto che giocherebbe in eventi (confusi) lungo la strada. Le trame successive coinvolgono Wolverine che si riprende dal calvario e Kitty Pryde che cerca di riconquistare Colossus. Eppure, quel momento di Wolverine da solo rende questa trama iconica degli X-Men che ha scioccato maggiormente i fan.

grande occhio ipa

18COMPLESSO MESSIA

Dopo anni trascorsi nelle loro varie avventure, gli X-Books si sono riuniti per questo enorme evento crossover del 2008. Dal M Day, i mutanti erano diventati una specie in via di estinzione, solo poche centinaia di loro, senza la nascita di nuovi mutanti. Così, quando viene rilevata una nuova mutante, gli X-Men stanno correndo per trovarla. Tuttavia, anche altre forze la vogliono poiché Mystica, Mr. Sinister, Lady Deathstrike e i Reavers vogliono tutti il ​​bambino per i loro scopi contorti. In poco tempo, gli X-Men sono in una seria lotta per la loro vita.



A complicare le cose è Bishop che si rivolge alla squadra per cercare di prendere lui stesso il bambino. Bishop è convinto che il bambino (di nome Hope) causerà un enorme disastro che si tradurrà in un futuro in cui i mutanti verranno rinchiusi nei campi e vuole fermarlo... con ogni mezzo necessario. Ciò porta a un conflitto con Cable poiché gli X-Men non sono sicuri se questa nuova nascita sia davvero un segno di speranza o se le cose stiano peggiorando. Introdurrebbe il grande personaggio di Hope e una nuova direzione per gli X-Men mentre funzionava come un bel racconto da solo.

17PHALANX COVENANT

Questo crossover del 1994 aveva le copertine ingannevoli del periodo. Ma si è anche concentrato su una grande serie di eventi che hanno spinto il team a delle belle avventure. Durante un viaggio alla X-Mansion, Banshee si rende conto che la squadra è stata sostituita dai Phalanx, una razza aliena tecno-organica determinata a controllare tutta la Terra. Con l'improbabile aiuto di Sabretooth e della Regina Bianca, Banshee va a salvare una nuova generazione di mutanti dalla Phalanx. Questo porta al debutto dei famosi personaggi Blink, Husk e M con grandi opere d'arte che mettono in risalto il loro battesimo del fuoco.

Un crossover secondario vede X-Factor, X-Force ed Excalibur collaborare per affrontare più Phalanx in Inghilterra. Nel frattempo, Ciclope, Fenice, Wolverine e Cable vanno in missione per salvare gli X-Men. I Phalanx sono una grave minaccia, quindi ha senso che ci vogliano così tante squadre per abbatterli. È una buona trama del tempo che ha posto le basi per il Generazione X titolo.



16SECONDA VENUTA

Un sequel diretto di Messiah CompleX, questo ha finito per essere ancora più di una trama audace. Inizia con Cable che torna al presente con Hope, ormai un'adolescente adulta. Ancora una volta, gli X-Men sono alla ricerca di loro. Ma non sono soli poiché una banda di vari nemici degli X-Men (Bastion, William Styrker, Bolivar Trask e altri) ha unito le forze per uccidere questo Messia mutante. I loro eserciti di Purificatori inseguono gli X-Men in una serie di attacchi brutali che in realtà eliminano uno degli X-Men più iconici di tutti.

Le battaglie sono tutte un grosso problema con Hope stessa preoccupata per tanta distruzione causata da lei. L'opera d'arte è fantastica in quanto gli scrittori fanno un buon lavoro bilanciando le minacce dalle invasioni di massa di Sentinel a una minaccia dal futuro. Si conclude con l'arrivo di più mutanti in tutto il mondo e mostra come potrebbe essere necessario un po' di sacrificio, ma gli X-Men possono ancora vincere la giornata alla fine.

quindiciLA SAGA DI PROTEUS

Chris Claremont e John Byrne stavano davvero facendo il loro passo con questa trama che si svolge come un vero film horror. Dopo un po' di tempo separati, gli X-Men si riuniscono finalmente quando si dirigono in Scozia dove una forza misteriosa sta attaccando le persone. Praticamente salta da un corpo all'altro, bruciando una forma con il suo incredibile potere psichico. Questo è il figlio di Moira MacTaggert, un mutante il cui potere era così terribile che lo tenne rinchiuso. Infatti, Moira è pronta a uccidere suo figlio per risparmiare al mondo i suoi orribili poteri.

Quei poteri sono in mostra mentre Proteus distorce gli X-Men, mettendoli attraverso orribili prove. Wolverine è in realtà reso un pasticcio quasi rotto dopo che Proteus ha fatto i conti con lui. La squadra deve fare tutto il possibile contro un nemico che può deformare tutta la realtà. È un brutale combattimento finale per concludere un'avventura che spinge gli X-Men ai loro limiti fisici e mentali.

14LA SAGA DEL BROOD

Immagina gli X-Men incrociati con il classico racconto di fantascienza/horror alieno . In missione nello spazio, gli X-Men vengono catturati dai Brood, una feroce razza di alieni simili a insetti. In un numero sorprendente, Wolverine si libera dalla Covata e subisce una dolorosa lotta contro un uovo con cui è stato infettato. Wolverine si rende conto che gli altri X-Men sono infetti e si trasformeranno in Brood stessi. Decide così di eliminare ogni Covata che può prima che accada e poi mettere i suoi amici fuori dalla loro miseria.

È una trama scoraggiante mentre gli X-Men affrontano il loro destino imminente. Fa emergere un grande lavoro sui personaggi dalla fede di Nightcrawler a Kitty che gestisce l'idea di morire così giovane. I fan di Carol Danvers saranno impressionati da come la trama la vede assumere un nuovo status cosmico che finisce per aiutare a salvare la situazione. Il seguito vede la squadra che cerca di salvare il Professor X sulla Terra. Questa storia aumenta davvero l'orrore con la squadra che affronta un nemico da incubo all'interno.

13AVVENTURE DI CICLOPI E FENICE

Il retroscena di Cable era a dir poco complesso. Per rendere la storia il più breve possibile, era Nathan, il figlio di Ciclope che fu costretto a inviare nel futuro per salvargli la vita da un tecno-virus. Questa miniserie vede Scott e Jean Grey, subito dopo il loro matrimonio, che si ritrovano catapultati in quel lontano futuro. Prendono identità come Slym e Redd quando si rendono conto che sono destinati a crescere Nathan e ad aiutarlo nel percorso per diventare un guerriero.

È una trama audace con l'idea di come Jean e Scott vivono un decennio di vita prima di tornare al momento esatto nel presente che hanno lasciato. Anche senza i loro poteri mutanti, i due sono una coppia formidabile. C'è un sacco di azione, con una grande lotta contro Apocalypse, ma la vera forza della storia è il lavoro del personaggio, poiché questa coppia classica di X-Men si dimostra eroi in qualsiasi periodo di tempo.

12caduta della nidiata

Mentre la trama originale di Brood era buona, questa è ancora meglio. Questo è stato durante un periodo in cui gli X-Men erano creduti morti dal mondo e si nascondevano in Australia. Rapporti misteriosi portano la squadra a Denver dove scoprono che un mutante è stato infettato da un uovo di Brood. È già andato avanti e ha infettato altri mutanti, creando così Brood con superpoteri. Inutile dire che questo è un conflitto importante in quanto la squadra deve contenere la minaccia prima che peggiori ulteriormente.

La battaglia è unica in quanto gli X-Men si occupano di questi Brood molto più pericolosi. Una sottotrama che coinvolge un predicatore finisce per svolgere un ruolo importante nel climax come promemoria di ciò che gli X-Men stanno combattendo per le loro vite. L'opera d'arte sottolinea quale incubo siano davvero i Brood mentre gli X-Men vengono spinti al limite.

undiciGENESI MUTANTE

Questa saga è stata l'ultimo grande arco narrativo nel lungo periodo di Chris Claremont come scrittore di X-Men, ed è uscito con il botto. Fu l'inizio del best-seller X-Men del 1991 che infranse i record di vendita e vanta gloriose opere d'arte di Jim Lee. Magneto è affiancato da una banda di Accoliti mentre intraprende una trama audace per rifare il mondo per i mutanti. La storia fa emergere la dicotomia di Magneto nel voler difendere il suo popolo diventando un mostro tanto quanto l'umanità che odia.

vecchia birra particolare

C'è una trama di alcuni degli X-Men portati dalla parte di Magneto che peggiora le probabilità. L'opera d'arte è fantastica in quanto mostra che un Accolito potrebbe non avere in mente i migliori interessi del suo signore. Mostra come Magneto e Xavier si siano sempre considerati amici nonostante le loro differenze e vogliano aiutare il genere mutante a modo loro. È stato un buon avvicinamento all'epica corsa di Claremont e ha spinto gli X-Men nel loro decennio selvaggio che erano gli anni '90.

Davvero due grandi eventi in uno, questa saga inizia con una miniserie di X-Men e Alpha Flight. Un misterioso evento ha conferito a Ciclope e ad altri abilità magiche che usano per aiutare il mondo. Rogue può toccare le persone, Puck è a grandezza naturale e Ciclope non ha bisogno della sua visiera. Tuttavia, il benefattore di questi doni è Loki, il che significa che c'è un prezzo alto da pagare. Si tratta di una lotta tra le due squadre prima di unirsi a Loki, costringendo il Dio del male a fare marcia indietro.

Il seguito è un paio di Annuals in cui Loki cerca vendetta rapendo i New Mutants. Gli X-Men li seguono ad Asgard dove Loki trama per rendere Storm una dea del tuono. Art Adams fornisce matite fantastiche per la trama mentre i mutanti vengono coinvolti con troll, giganti e altre forze asgardiane. Dimostra che anche tra gli dei del mito, gli X-Men possono resistere.

one punch man stagione 2 male

10X-MEN: PRIMA CLASSE

Durando solo otto numeri, questa miniserie vede Jeff Parker dare una svolta eccezionale alle avventure originali degli X-Men. Non riscrive il passato, ma inserisce piuttosto un lavoro migliore sui personaggi. Invece di un'enorme trama epica che scuote il mondo, Parker offre storie one-shot che approfondiscono meravigliosamente ogni personaggio. Ciclope con il suo ruolo di leader; Iceman come clown di classe; Angel da ragazzo ricco che ha a che fare con i suoi coetanei più ingenui; Jean Gray come una lettrice del pensiero incapace di raccontare i propri sentimenti; la Bestia con il suo grande intelletto, cercando di aggiustare tutto; e lo stesso Xavier alle prese con il fatto che ha messo questi ragazzi in pericolo.

Riceviamo apparizioni di Spider-Man e Lizard, nonché un conflitto con la Confraternita di Magneto, oltre a un solido problema A che esplora la natura iperprotettiva di Quicksilver nei confronti di sua sorella, Scarlet Witch.

9X-AMINAZIONI

Questo unico problema, X Factor vol 1 #87, mostra che non hai bisogno di un grande combattimento di supereroi per raccontare una buona storia di X-Men. La configurazione è semplice, poiché il team sponsorizzato dal governo viene inviato in terapia da Doc Samson. Tuttavia, lo scrittore Peter David e l'artista Larry Stroman lo usano per esplorare i problemi della banda. Havok non è sicuro di essere all'ombra di Ciclope; Strong Guy rivela che il suo costante scherzo è quello di nascondere l'agonia continua dei suoi poteri; Uomo multiplo incerto su quale dei suoi numerosi doppi sia il vero lui; Wolfsbane si preoccupava della sua natura selvaggia; e Polaris è ossessivamente convinta di essere in qualche modo poco attraente.

Il clou è una singola pagina in cui il super-veloce Quicksilver spiega perché è un tale idiota. Immagina di essere costantemente bloccato in fila dietro qualcuno che non può muoversi alla tua velocità e lotta con compiti semplici. Questa è la sua vita ogni minuto quindi non c'è da stupirsi che abbia un atteggiamento. In questo numero, David ha conquistato magnificamente i fan e ha mostrato un grande lavoro sui personaggi, cementando la sua corsa e quella di Stroman come un vincitore certificato.

8REGALO

L'idea che Joss Whedon prendesse il controllo di X-Men con l'artista John Cassaday nel 2004 era un grande affare. Ha dato i suoi frutti poiché l'amato creatore ha riportato la squadra alle origini con i costumi dei fumetti, ma li ha anche abbinati a una trama raffinata. Debutta l'idea di una cura mutante e gli X-Men contemplano se lasciarla esistere o meno o fermarla. Si scontrano anche con Ord e il debutto dell'esuberante Abigail Brand. Il grande momento è il ritorno del colosso creduto morto che torna subito in azione come membro di ritorno della squadra.

La trama funziona meravigliosamente con le opere d'arte di Cassaday a dir poco meravigliose e davvero cinematografiche. Come ha fatto con i suoi numerosi programmi TV e film, Whedon offre dialoghi scintillanti insieme a idee audaci come la discussione sulla cura dei mutanti. Il resto della sua corsa è stato buono, ma i primi sei numeri sono Whedon e gli X-Men, al loro meglio.

7E È PER L'ESTINZIONE

Grant Morrison e Frank Quitely hanno intrapreso una nuova e audace era degli X-Men in questa trama del 2001. La squadra passa alle tute di pelle che avrebbe avuto per un po' e sono molto più audaci in pubblico. Questo è dimostrato quando il professor Xavier ammette finalmente al mondo di essere lui stesso un mutante. La Bestia si trasforma nel suo aspetto da gatto mentre la squadra è più dura nei combattimenti. Il grande cattivo è Cassandra Nova, la 'gemella' del Professor X, e una pazza omicida che lancia un attacco Sentinel che devasta Genosha.

Morrison stabilisce sottotrame che giocheranno durante la sua corsa, come l'idea che i mutanti supereranno l'umanità in poche generazioni. La sua scrittura è nitida e abbinata all'opera d'arte classica di Quitely, facendo brillare le storie. È stato l'inizio di una delle corse creative più selvagge nella storia del libro e ancora una delle migliori da maestri narratori.

6MASSACRO MUTANTE

Gli X-Men si sono sempre occupati di aiutare altri mutanti e tenerli al sicuro. Questa trama del 1986 ha scioccato i lettori fuori dalla loro zona di comfort e ha reso le cose molto più pericolose per i mutanti. I Morlock erano stati stabiliti come una comunità di mutanti che vivevano nelle fogne di New York come estranei. Un gruppo che si fa chiamare i Malandrini ha iniziato a spazzare via brutalmente ogni Morlock che riescono a trovare. Gli X-Men sono in movimento ma anche loro subiscono delle perdite in questa battaglia.

È molto peggio per X-Factor poiché Angel subisce l'infortunio che definisce il personaggio che gli costa le ali. Anche Thor si ritrova sopraffatto dal malvagio contorto dei Malandrini. Il fatto che apparentemente non ci sia motivo per loro di farlo rende ancora peggio. C'è anche una delle battaglie Wolverine/Sabretooth più brutali mai messe sulla pagina. Ha costretto gli X-Men ad accettare un mondo più pericoloso che avrebbe scosso il libro per un po'.

5MINISERIE WOLVERINE

Sebbene sia già un membro popolare del team, questa miniserie Claremont/Frank Miller è ciò che ha trasformato Wolverine in una star in buona fede. Logan si reca in Giappone per rintracciare il suo amore, Mariko Yashida. Scopre che è stata costretta a un matrimonio abusivo dal padre criminale e naturalmente vuole gestirlo a modo suo. Le circostanze mandano Wolverine in un viaggio oscuro che coinvolge il selvaggio Yukio. Si rimette in sesto per affrontare Yashida in un fantastico duello.

Il fumetto mette in mostra il senso dell'onore di Logan e la sua battaglia contro il suo lato animale, che lo ha dominato per anni. Debutta anche Yukio, che sarebbe diventato un popolare personaggio di supporto. L'opera d'arte è eccezionale e illustra Wolverine come un feroce combattente e un personaggio intellettuale. Tutto sommato, questa è la storia perfetta di Wolverine e lo ha aiutato a raggiungere la grandezza.

4DALLE CENERI

Un bel sequel della Dark Phoenix Saga, questo lavoro inizia con l'incontro di Scott Summers con il pilota Madelyne Pryor. Scott è scosso nello scoprire che è una suoneria morta per Jean Gray e una storia d'amore sboccia. La saga funziona in punti della trama come il matrimonio sfortunato di Wolverine e Rogue che si unisce alla squadra. La chiave di tutto è che Ciclope è preoccupato che Madelyne possa rinascere Jean e quindi che anche la Fenice possa tornare. Claremont gioca brillantemente con le aspettative prima di tirare fuori il tappeto.

Il grande finale indica che Phoenix è tornata, ma è tutta una trama sinistra di un'altra figura. Doveva mettere a riposo lo spirito di Jean una volta per tutte e si conclude con un bel matrimonio. Mentre le storie future lo annullerebbero con il ritorno di Jean e Madelyne che diventa malvagia, questo è ancora un ottimo seguito di 'The Dark Phoenix Saga'.

3L'ETÀ DELL'APOCALISSE

Gli anni '90 sono stati un periodo selvaggio per gli X-Men con molte trame complesse. Tuttavia, questo evento rimane una lettura fantastica. Il figlio del Professor X, Legion, torna indietro nel tempo a quando Xavier ed Erik Lehnsherr erano buoni amici. Legion intende uccidere Magneto e risparmiare al mondo tutto il dolore che provoca, ma finisce per eliminare Xavier. Questo crea una nuova linea temporale in cui Apocalypse prende il potere e conquista il Nord America. L'umanità viene braccata e attaccata mentre Magneto ora guida gli X-Men in una battaglia per salvare la realtà.

Scimmia volante smashbomb

La storia è sorprendente nel modo in cui trasforma i personaggi. Sabretooth ed Exodus sono X-Men mentre Cyclops, Havok e una mostruosa Bestia servono Apocalypse. Blink è diventato un personaggio importante. Altri personaggi sono più brutali mentre Magneto è un eroe veramente nobile. Le trame possono essere oscure con personaggi che cadono, ma offre un'esperienza elettrizzante. La battaglia finale è davvero epica e la porta a una buona conclusione. Sebbene sia stato rivisitato alcune volte da allora, l'originale 'AoA' rimane uno dei migliori crossover epici che la Marvel abbia mai fatto.

DueGIORNI DI FUTURO PASSATO

Pochi mesi dopo 'The Dark Phoenix Saga', Claremont e Byrne si sono superati. Le pagine iniziali erano inedite per i lettori nel 1980. In una New York in rovina del 2014, un'anziana Kitty Pryde passa davanti a un cimitero contrassegnato con i nomi di X-Men. Si unisce al marito Colossus, Storm e Magneto in sedia a rotelle in un piano che coinvolge la telepata Rachel. Kitty viene rimandata indietro per avvertire se stessa da giovane. Dice agli X-Men che la Confraternita dei mutanti malvagi sta complottando per assassinare il senatore Edward Kelly, una mossa che crea questo futuro da incubo. Il sentimento anti-mutante fa sì che le Sentinelle prendano il controllo del paese e sterminano qualsiasi 'muti' che riescono a trovare mentre l'umanità è rinchiusa nei campi.

La storia rimbalza avanti e indietro tra il presente e l'orribile futuro, mentre gli X-Men cercano di fermare la Confraternita. Quei segmenti futuri sono avvincenti mentre anche Wolverine cade nelle Sentinelle in una scena orribile. Mentre gli X-Men hanno successo, si preoccupano che questo futuro oscuro possa ancora esistere. È un concetto su cui i libri sono tornati numerose volte, ma l'arco originale di due numeri era una trama davvero in anticipo sui tempi.

1DIO AMA, L'UOMO UCCIDE

Durante gli anni '80, la Marvel ha pubblicato una serie di graphic novel indipendenti che hanno permesso ai creatori di creare storie più audaci. Pochi sono stati più audaci di questo fantastico racconto unico. Gli X-Men si trovano nel mirino di William Stryker, un telepredicatore convinto che i mutanti siano un affronto a Dio. Rapisce Tempesta, Ciclope e Xavier, pianificando di usare il Professor X per spazzare via tutti i mutanti. I suoi Purificatori vogliono sterminare i mutanti, anche i bambini. Quando eliminano un paio di giovani, guadagnano l'attenzione e l'ira di un mutante in particolare.

Questo porta alla vista sbalorditiva degli X-Men che collaborano con Magneto. La storia è avvincente con Stryker un vero fanatico e fa emergere i principali pregiudizi che i mutanti devono affrontare. L'opera d'arte di Brent Anderson lo rende più avvincente con alcune sequenze da incubo da Xavier a cui è stato fatto il lavaggio del cervello a Magneto che tortura un purificatore. Forse il più grande orrore è che Stryker è davvero convinto di avere ragione con le sue terribili azioni. Tutto finisce con una nota cupa per mostrare che la battaglia contro il bigottismo è una battaglia che gli X-Men non smettono mai di combattere. Regge ancora oggi come una delle più grandi opere di Chris Claremont, ancor più di 'Dark Phoenix'.



Scelta Del Redattore


Inuyasha e Kikyo è il romanticismo feudale che ci siamo meritati

Notizie Sugli Anime


Inuyasha e Kikyo è il romanticismo feudale che ci siamo meritati

Inuyasha e Kikyo sono ben noti per la loro storia d'amore condannata nell'iconica serie Inuyasha di Rumiko Takahashi. E se invece Kikyo fosse vissuto?

Per Saperne Di Più
10 manga con gli stili artistici più unici

Elenchi


10 manga con gli stili artistici più unici

La diversità e gli stili sono in gran parte dovuti agli innumerevoli artisti manga innovativi che portano il proprio stile e personalità alle loro serie.

Per Saperne Di Più