Army of the Dead crea un sequel su larga scala

ATTENZIONE: quanto segue contiene spoiler per L'esercito dei morti , ora nelle sale e in streaming su Netflix .

L'esercito dei morti di Zack Snyder, anche se grande per l'azione, è in realtà piuttosto contenuto, poiché il film è confinato nell'ex Strip di Las Vegas. Tuttavia, il finale del film suggerisce la possibilità di un sequel che potrebbe essere su scala molto più ampia a causa dell'apparente sopravvivenza di un personaggio. Ci sono anche altri sopravvissuti che potrebbero prendere in considerazione questo possibile sequel, ampliando ulteriormente il mondo di Esercito dei Morti.



La sopravvivenza di Vanderohe

Omari Hardwick interpreta Vanderohe, un ex soldato parte integrante della squadra. Come combattente esperto, inizialmente mette in discussione il cervello della squadra, Ludwig Dieter, che è nuovo nel mondo degli zombi. Nonostante questo, i due formano un legame, salvandosi la vita a vicenda in vari punti.

La loro amicizia finisce quando Dieter rinchiude Vanderohe nel caveau contenente i soldi che la squadra era stata presumibilmente inviata a recuperare in primo luogo, salvandolo così da Zeus, lo zombi alfa di Las Vegas. Non molto tempo dopo, una testata colpisce l'area, decimando i resti della Striscia ed eliminando gli zombi rimasti. Questo impatto distrugge anche il caveau, con Vanderohe che striscia fuori dalle macerie che ne derivano. Si dirige verso lo Utah prima di imbarcarsi su un volo per Città del Messico, scoprendo un segno di morso precedentemente invisibile da uno degli zombi.

Questo presenta la possibilità per un sequel in cui Vanderohe combatte la sua infezione o ha già ceduto ad essa. Quest'ultimo lo implicherebbe attaccare e infettare altri, diffondendo la mutazione zombi ben oltre la sua area di contenimento originale di Las Vegas e incitando una massiccia pandemia. Questo potrebbe trasformare gli Stati Uniti e persino il mondo in generale in un vero pianeta dei morti.



RELAZIONATO: L'intenso finale di Army of the Dead, spiegato

Gli altri sopravvissuti dell'esercito dei morti

Un altro personaggio che sopravvive è Kate Ward, la figlia di Scott Ward di Dave Bautista. Lei scappa e riceve un enorme mucchio di soldi dal padre morente prima che sia costretta a ucciderlo. La sua sopravvivenza alla fine del film significa che potrebbe essere un fattore in un sequel. Quale potrebbe essere esattamente questo ruolo non è noto, e potrebbe semplicemente coinvolgerla guardando un telegiornale sulla diffusione dell'infezione dall'interno di un nuovo ristorante costruito in onore di suo padre.

Coyote potrebbe anche presentarsi in qualche modo in questo sequel. Apparentemente è morta dopo essere stata trafitta da uno zombi verso la fine del film, ma potrebbe essere in qualche modo sopravvissuta o addirittura trasformata in uno zombi. Ciò è alquanto improbabile data la decimazione nucleare di Las Vegas, ma ha più possibilità di avere un ruolo importante nel sequel rispetto a Kate, dato che è un personaggio complicato, avendo prima portato di nascosto persone a Las Vegas e aver capito come funziona la società degli zombie meglio di qualsiasi altro personaggio. Il suo ritorno o meno dipende dalla performance del film, così come dalla ricezione del suo prequel e spin-off.



Diretto e co-scritto da Zack Snyder, L'esercito dei morti nel cast Dave Bautista, Garret Dillahunt, Ella Purnell, Omari Hardwick, Raul Castillo, Tig Notaro, Theo Rossi e Ana de la Reguera. Il film è ora nelle sale ed è in streaming su Netflix.

CONTINUA A LEGGERE: Zack Snyder ha letteralmente vietato di sedersi sul set dell'esercito dei morti



Scelta Del Redattore


The Vampire Diaries: Perché Elena pensa di aver incontrato prima Stefan (quando in realtà era Damon)

Tv


The Vampire Diaries: Perché Elena pensa di aver incontrato prima Stefan (quando in realtà era Damon)

Sembrava che Elena Gilbert avesse incontrato Stefan Salvatore in The Vampire Diaries, ma in realtà aveva conosciuto e persino flirtato con Damon molto prima.

Per Saperne Di Più
Justice League di Zack Snyder debutterà in tutto il mondo lo stesso giorno - Per lo più

Film


Justice League di Zack Snyder debutterà in tutto il mondo lo stesso giorno - Per lo più

HBO Max ha annunciato che Justice League di Zack Snyder sarà disponibile in tutto il mondo in tutti i mercati giorno e data con gli Stati Uniti, ad eccezione di tre territori.

Per Saperne Di Più