The Laughing Man: Ghost in the Shell Ultimate Hacker, spiegato

Ghost in the Shell: Stand Alone Complex è andato in onda per la prima volta nel 2002, ma nonostante la sua età, rimane un classico degli anime ancora visto fino ad oggi. Una delle ragioni di ciò è il suo antagonista principale stimolante, l'Uomo che ride. Le sue motivazioni rimangono misteriose per gran parte della serie, ma le risposte che il Maggiore scopre alla fine non deludono. L'identità di The Laughing Man non ha una risposta chiara. Al contrario, solleva interrogativi filosofici sulla natura della nostra società sempre più digitalizzata.

Per tutto Complesso autonomo , il maggiore Mokoto Kusanagi e il suo team di veterani della Sezione 9 inseguono le tracce lasciate dall'Uomo che ride mentre cercano di determinare le motivazioni dietro l'ondata di crimini informatici in Giappone apparentemente collegati a lui. Non è un'impresa facile perché, come imparano lentamente, l'Uomo che ride non è un semplice essere umano, ma piuttosto un fenomeno noto come complesso autonomo.



Qual è la vera identità dell'uomo che ride?

La Sezione 9 inizialmente credeva che l'Uomo che rideva fosse un hacker esperto il cui crimine iniziale era avvenuto sei anni prima della storia. Presumibilmente, ha rapito Earnest Serano, CEO di Serano Genomics. Questa società si è specializzata nella terapia con micromacchine come mezzo per curare la sclerosi cibernebrale, una malattia che comporta l'indurimento dei tessuti in cui era stata eseguita la ciberizzazione e l'eventuale morte cerebrale. La sclerosi cibernetica era considerata una malattia incurabile del 21° secolo, come lo erano stati l'AIDS, il cancro e la tubercolosi nei secoli precedenti.

The Laughing Man è stato in grado di farla franca con questo crimine grazie alla sua magistrale abilità di hacking. Nascondeva il viso ai testimoni oculari e alle telecamere con il suo iconico simbolo dell'Uomo che ride: una faccina ridente ed emoticon circondata dal testo: 'Pensavo che quello che avrei fatto fosse fingere di essere uno di quei sordomuti'. o dovrei?' Ha hackerato gli occhi cibernetici di intere folle in tempo reale per raggiungere questo obiettivo e, quando ciò non è riuscito, è stato in grado di alterare i ricordi per cancellare tutte le tracce della sua esistenza. Il talento di questo Uomo che ride era così impressionante che la Sezione 9 in seguito cercò di reclutarlo una volta accertato dove si trovasse.

Il rapimento di Serano Genomics è diventato facilmente il caso più famigerato di terrorismo aziendale in Giappone dalla quarta guerra mondiale. The Laughing Man ha guadagnato la popolarità di culto e il suo simbolo si è diffuso su Internet come meme. Un'ondata di ricatti aziendali e atti di vandalismo sui graffiti con il simbolo dell'Uomo che ride seguì il rapimento e, anche sei anni dopo, il nome venne ancora associato a molti crimini. Ma non è stato fino a quando 39 persone hanno tentato contemporaneamente di assassinare il segretario generale Daido usando il nome dell'uomo che ride che la Sezione 9 si è coinvolta nel caso. Si pensava che l'uomo che rideva avesse hackerato i fantasmi dei 39 individui per eseguire l'assassinio, e questo è ciò che la polizia ha detto al pubblico che era accaduto.



Relazionato: Ghost in the Shell: il miglior ordine di orologi per i film e le serie anime

Infine, il sindaco ha rintracciato il 'vero' Uomo che ride e ha appreso la verità dietro la sua identità, quanta più verità possibile, cioè. L'individuo dietro il caso iniziale di Serano Genomics era un uomo di nome Aoi. Era un appassionato studente universitario al momento del rapimento di Serano, e in verità, questo rapimento era più simile a diversi dibattiti di un giorno sull'etica della terapia con micromacchine tra loro due ai commensali, anche se Aoi usava l'hacking per nascondere la sua identità di Serano. Cercava risposte, ma soprattutto cercava di impedire che 'tutti i falsi del mondo venissero legittimati'.

A quanto pare, Aoi aveva contratto la sclerosi cibercervello. Insoddisfatto delle cattive prestazioni della terapia con micromacchine, ha scavato nella parte inferiore di Internet per le risposte - qualunque risposte -- e sono incappato in un oscuro segreto. Diverse società di micromacchine come Serano Genomics avevano cospirato con il governo giapponese per sopprimere la conoscenza del vaccino Morai poco costoso per la sclerosi cibernetica al fine di continuare a rastrellare denaro dalla terapia con micromacchine. La cosa più disgustosa di tutte, anche se il governo ha negato l'approvazione del vaccino per la distribuzione generale, è stato segretamente approvato come farmaco da sperimentazione clinica a pagamento, per l'uso da parte di 'pazienti specificamente designati'. La posizione ufficiale era che non c'erano pazienti in cura con il vaccino, ma a porte chiuse veniva somministrato a celebrità, funzionari governativi e altri membri dell'élite della società. Avevano sempre saputo che il vaccino funzionava.



Una volta che Aoi aveva capito tutto questo, non poteva lasciare che l'ingiustizia continuasse a peggiorare. Ecco perché è diventato l'uomo che ride. Come ha detto al Maggiore, 'Quando si tratta di ciberizzazione, sono praticamente l'esempio fulgido di un ragazzo da poster. Quindi penseresti che almeno mi sarei sentito terrorizzato all'idea di contrarre la cybersclerosi cerebrale. Te lo dico io, è stata una semplice mail che mi sono imbattuto in rete che ha dato inizio a tutta questa cosa. Quello che avevo trovato era un documento di ricatto che probabilmente era stato inviato a Serano Genomics. Era armato di una tesi che era uno studio comparativo dell'inadeguatezza delle micromarche Serano rispetto all'efficacia del vaccino Murai'.

... Perché Aoi non era l'unico Uomo che ride. Non era nemmeno il primo.

Relazionato: ESCLUSIVO: Ghost in the Shell 4k Re-Release Clip spiega come il film ha cambiato tutto per l'anime

Il complesso dell'uomo che ride da solo

La più grande arma dell'Uomo che ride era che non era mai reale. È il motivo per cui il veterano Sezione 9 ha speso molto di Ghost in the Shell: Stand Alone Complex si sentiva come se stessero dando la caccia ai fantasmi: era più un fenomeno che un uomo. Aoi potrebbe essere stato responsabile dell'incidente che ha portato l'Uomo che ride alla coscienza nazionale, ma non è stato il vero creatore del fenomeno. Su Internet, qualcun altro aveva abbandonato il file di ricatto trovato da Aoi che lo ha ispirato ad agire. Questo individuo avrebbe potuto essere il 'vero' Uomo che ride, la prima persona ad aver tentato di affrontare le élite corrotte per il vaccino Murai .... o questa persona avrebbe potuto ottenere il file del ricatto da qualcun altro in un gioco senza fine di telefono senza un vero creatore.

Anche il simbolo dell'Uomo che ride non apparteneva unicamente ad Aoi. Ha rivelato che il suo design è stato ispirato dal logo della società Starchild Coffee, a sua volta ispirato alla società Starbucks Coffee nella vita reale. La citazione dal simbolo dell'Uomo che ride -- 'Pensavo che quello che avrei fatto sarebbe stato fingere di essere uno di quei sordomuti o dovrei?' -- viene dal capitolo 25 di J.D. Salinger's Il cacciatore nella segale , ma con 'o dovrei?' aggiunto alla fine. Aoi era affascinato dal lavoro di Salinger e, allo stesso modo, dal protagonista di Il cacciatore nella segale , detestava i 'falsi' del mondo. Il soprannome di L'uomo che ride deriva dal racconto di Salinger, 'L'uomo che ride', anche se questo non è mai stato un nome che Aoi ha scelto per se stesso, ma invece uno che i media gli hanno imposto in base al suo uso di una citazione di Salinger. Non c'era nessun simbolo originale, così come non c'era l'Uomo Ridente originale che Aoi fosse stata in grado di trovare.

Aoi non è stato il primo uomo che ride e neanche lui è stato l'ultimo . La fama della cultura pop dell'Uomo che ride lo ha addolorato perché ha trasformato il suo simbolo di giustizia in uno che non era più unico o veritiero. Disse al Maggiore che l'Uomo che ride era diventato 'Assorbito nella consapevole malizia di una terza persona senza motivo'. Ma anche nella volontà di chi ce l'aveva.

La cabala corrotta nel governo giapponese, guidata dal segretario generale Kaoru Yakushima, ha trasformato la persona dell'Uomo che ride a proprio vantaggio. Hanno condotto atti di sabotaggio aziendale e manipolato i prezzi delle azioni usando il nome dell'Uomo che ride, rubando denaro da altre società per rafforzare i loro margini di profitto. Lo hanno fatto anche se avevano già guadagnato una somma considerevole nascondendo l'esistenza del vaccino Murai per perpetuare la terapia con micromacchine. Il loro uso prominente del simbolo dell'Uomo che ride ha deviato i sospetti dalla loro attività illegale, ingannando il pubblico facendogli credere che dietro tutto ci fosse l'Uomo che ride.

Relazionato: Shirow Masamune ha creato Ghost in the Shell & Appleseed. Dove è andato?

Aoi si disperava per questa svolta degli eventi. La corruzione che aveva tentato di sfidare lo aveva sconfitto e si sentiva impotente a fare altro che ritirarsi dalla società. 'Tutto quello che potevo fare era diventare un sordomuto e distogliere lo sguardo da tutto', disse al maggiore. A parte il rapimento di Serano, gli atti criminali attribuiti all'Uomo che ride sono stati perpetrati da parti indipendenti con le proprie motivazioni o dalla cabala di Yakushima... non Aoi. I 39 aspiranti assassini che hanno portato il caso Laughing Man all'attenzione della Sezione 9 in primo luogo, in verità, non hanno mostrato alcun segno di essere stati violati, nonostante le architettate affermazioni contrarie della polizia. Sembrava che non fossero affatto costretti all'assassinio; hanno cercato volontariamente di uccidere Daido per una sincera convinzione nella lotta dell'Uomo che ride per la giustizia.

Una volta che il Maggiore ha appreso tutta la verità da Aoi, è diventata lei stessa l'Uomo che ride in un piano per rapire Serano per la seconda volta e trascinare la cabala di Yakushima alla luce del giorno. Serano non era un semplice obiettivo nel piano, però, non questa volta: era stato usato come una pedina dalla cabala in persona ed era sempre stato solidale con le motivazioni di Aoi. Era stato messo agli arresti domiciliari non ufficiali sin dal primo rapimento per impedirgli di rivelare al pubblico la verità sul vaccino Murai. 'Non ci sono molte prove, quindi sarà un lavoro difficile accusare [Yakushima]', ha detto Serano al maggiore. 'Ma diventerò il tuo imitatore perché voglio abbattere anche lui.' La cabala di Yakushima, i 39 assassini, Aoi, il Maggiore e ora Serano, sono diventati tutti l'Uomo che ride per i propri motivi.

Nella conversazione finale tra il sindaco e Aoi, ha espresso meraviglia per questa prova che le copie potrebbero ancora essere prodotte nonostante l'assenza di un originale. L'uomo che ride originale forse non è mai esistito e persino Aoi si era ritirato dalla società sconfitto, eppure le copie continuavano a perpetuarsi senza un originale da cui potessero modellarsi. Chiese al Maggiore come avrebbe chiamato questo fenomeno.

Ha semplicemente risposto: 'Sarebbe un complesso a sé stante'.

CONTINUA A LEGGERE: 5 Great Seinen Manga da leggere se ami Shonen



Scelta Del Redattore


One Punch Man: 10 cose su Saitama che non hanno senso

Elenchi


One Punch Man: 10 cose su Saitama che non hanno senso

Ci sono molte cose su Saitama a cui la maggior parte dei fan non riesce a credere. Queste cose su di lui non hanno senso.

Per Saperne Di Più
10 anime da guardare se amavi Wotakoi: l'amore è difficile per Otaku

Elenchi


10 anime da guardare se amavi Wotakoi: l'amore è difficile per Otaku

Per coloro che hanno apprezzato il mix di commedia, imbarazzo e romanticismo di Wotakoi: Love Is Hard For Otaku, ecco altre 10 serie di anime che vale la pena guardare.

Per Saperne Di Più