La lettera per il produttore King su come trovare il ritmo perfetto

di Netflix La lettera per il re si destreggia in un regno fantasy vissuto e con i piedi per terra con un'azione abbastanza alta da incantare i fan. Non è un atto di equilibrio facile da gestire, ma che la serie ottiene grazie agli sforzi concentrati delle persone dietro le quinte dello spettacolo.

Durante un'intervista con CBR, La lettera per il re lo showrunner Will Davies ha parlato degli aspetti della sua narrazione preferita che voleva portare nella serie Netflix e di quanto fosse importante inchiodare il tono e il ritmo della serie.



Al centro di La lettera per il re è Tiuri, un giovane scudiero con l'aspirazione di diventare un cavaliere onorato come suo padre adottivo. Tuttavia, le sue prove lo costringono a autentici dilemmi morali, come se fidarsi di un uomo che chiede aiuto o seguire ciecamente gli ordini. Lo spettacolo non evita mai le conseguenze di entrambe le scelte, specialmente in relazione a come influisce sul cast di personaggi principali, giovane e in gran parte inesperto.

Per Davies, queste domande hanno una profonda connessione con il caos del mondo reale. 'La domanda su quale sia la cosa giusta da fare', ha spiegato. 'Come si vive una vita morale, come si possono vivere questi valori di giustizia, onore e coraggio e tutte queste altre cose, e cosa significano tutte... può sembrare un cliché descriverli in questi termini, ma il mondo così com'è è un mondo rotto. Gli adulti hanno in qualche modo combinato un pasticcio, quindi c'è questa aspettativa, questa speranza che la generazione più giovane cercherà un modo molto più semplice e risolverà il problema in qualche modo.

'C'è un elemento di questo in [ La lettera per il re ]... Penso che il conflitto tra le due generazioni, il modo in cui lo vedono i bambini molto più puri e il modo in cui lo vedono gli adulti, molto più stratificato, alla fine arrivi al culmine della storia. Quella era una parte tematica molto importante di questo spettacolo... è complicato nel mondo degli adulti e più semplice nel mondo dei giovani, ma alla fine i bambini entreranno in quel complicato e contraddittorio mondo degli adulti e vedranno se i loro i valori puri possono sopravvivere in essa e conquistarla.'



RELAZIONATO: La lettera per il re trasforma un romanzo amato in un fantasy generico

Davies si è anche impegnato a trovare il giusto equilibrio tra l'azione ricca di trama dello show e i suoi momenti più piccoli incentrati sui personaggi. Le serie fantasy possono essere appesantite dalle minuzie se non stanno attenti, e mantenere il ritmo è una sfida per qualsiasi creatore. Per Davies, concentrarsi sulla giusta combinazione di personaggi e battute della storia 'negli script, è quel processo strano... per me, amo la storia tanto quanto amo i personaggi.

'Entrambi sono profondamente importanti per me. Voglio davvero che la storia non solo si muova velocemente, ma continui a sorprenderti. Se rallenta troppo o posso sentire cosa sta per succedere, allora sta fallendo. È così importante per me, quel senso di mancanza di respiro e colpi di scena è così importante. È quello che amo nei libri che mi piace e mostra che mi piace, non c'è niente come essere spostato rapidamente verso qualcosa che non ti aspettavi che accadesse.'



Non importa quanto possa essere ben pianificata la storia prima dell'inizio della produzione, tuttavia, il cast assemblato cambierà sempre leggermente il modo in cui le cose vanno a finire con le loro particolari performance. 'Quando stai facendo lo spettacolo, gli attori portano il dramma ai personaggi che non ti saresti mai aspettato. C'è chimica da posti che non ti aspettavi che accadesse. Quindi in un certo senso si ricompone da solo, e poi in post praticamente riscrivi la cosa, lavorando con il modo in cui è effettivamente emersa. Abbiamo avuto un focus group a un certo punto ed è stato affascinante dove le persone sentivano che si stava muovendo troppo velocemente o troppo lentamente... trovare il giusto ritmo, le svolte e le svolte, era sempre quello che volevamo.'

In streaming ora su Netflix, La lettera per il re nel cast Amir Wilson, Islam Bouakkaz, Jack Barton, Ruby Ashbourne Serkis, Thaddea Graham, Jonah Lees, David Wenham, Tawfeek Barhom e Gijs Blom.

CONTINUA A LEGGERE: La lettera per la volontà del re Davies sull'attualità moderna della serie



Scelta Del Redattore


Justice League: Batman v. Superman di New Frontier era MOLTO meglio del DCEU

I Fumetti


Justice League: Batman v. Superman di New Frontier era MOLTO meglio del DCEU

La battaglia tra Superman e Batman nella Nuova Frontiera è stata molto più avvincente di Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Synder.

Per Saperne Di Più
Pacific Rim: The Black - Trailer, trama, data di uscita e notizie da sapere

Notizie Sugli Anime


Pacific Rim: The Black - Trailer, trama, data di uscita e notizie da sapere

Ecco tutto ciò che devi sapere sulla prossima serie di anime Pacific Rim: The Black, basata sul film di successo di Guillermo Del Toro.

Per Saperne Di Più