Diablo II: Resurrected non includerà la modalità Couch Co-op, e non è una brutta cosa

Blizzard sta implementando un sacco di fantastiche funzionalità in Diablo II: Risorto che contribuirà a dare ai giocatori un'autentica Diablo II Esperienza. Purtroppo, divano cooperativo non è uno di questi of . Sebbene molti fan adorerebbero un'opzione cooperativa sul divano, non è necessaria per un gioco di ruolo come Diablo II: Risorto .

Nonostante Diablo II l'enfasi sul multiplayer, la cooperativa da divano non era prevalente nella serie fino al terzo capitolo. Il gioco originale era incentrato sul multiplayer online e non era stato creato pensando alla modalità cooperativa da divano. Blizzard crede di aggiungere il meccanico a Diablo II: Risorto farebbe sì che il gioco andare troppo lontano dal suo materiale di partenza. Se Blizzard vuole fare il meglio Diablo II remaster possibile, non dovrebbe alterare la struttura iconica del gioco originale.



Il problema più grande con la modalità cooperativa sul divano è come cambia il mondo Diablo II: Risorto Layout dell'interfaccia utente. In origine, Blizzard voleva incorporare la modalità cooperativa da divano nel gioco, ma ha scoperto che è così tolto dalla sua autenticità complessiva . Diablo II La struttura di un giocatore richiede che il personaggio di un giocatore rimanga al centro dello schermo. Quando Blizzard ha provato a includere una modalità a schermo diviso, ha gravemente ostacolato il Diablo II Esperienza.

L'autenticità è stata un fattore fondamentale in tutto Diablo II: Risorto lo sviluppo. Per dare il meglio ai giocatori Diablo II possibile, Blizzard ha deciso di interrompere la modalità cooperativa sul divano e concentrarsi sulla ricreazione Diablo II il gameplay per eccellenza.

Correlati: Google Stadia ha colpito con una causa legale per le promesse di risoluzione



L'assenza del cross-play nel Diablo II: Risorto dovrebbe essere più preoccupante della mancanza di una cooperativa sul divano. diavolo i fan sono sparsi su tutte le piattaforme di gioco tradizionali e vorrebbero condividere la loro esperienza con gli amici che giocano su hardware rivali. Il cross-play non cambierebbe il leggendario progetto del gioco e consentirebbe a più fan di Diablo di riunirsi. La modalità cooperativa sul divano sarebbe fantastica, ma non migliorerebbe l'esperienza tanto quanto una funzione di cross-play.

L'impegno di Blizzard nel ricreare un'autentica diavolo esperienza in Diablo II: Risorto è rispettabile. Invece di includere più modalità di gioco non necessarie con un appeal limitato, gli sviluppatori sembrano attenersi al materiale originale. Sfortunatamente, questo significa che le amate funzionalità come la cooperativa saranno messe da parte poiché non coincide con Diablo II 's struttura iconica. La buona notizia è che Blizzard ha in programma di farlo portando il cross-play per Diablo II: Risorto una volta che diventa più corposo, qualche tempo dopo il lancio. Anche se i giocatori non potranno giocare Diablo II: Risorto insieme ai loro amici, il multiplayer online dovrebbe più che compensare l'assenza della cooperativa da divano.

CONTINUA A LEGGERE: Diablo II Resurrected: trailer, trama, data di uscita e notizie da sapere





Scelta Del Redattore


Bad Boys For Life, con Will Smith e Martin Lawrence, data di uscita delle terre

Film


Bad Boys For Life, con Will Smith e Martin Lawrence, data di uscita delle terre

Sony Pictures ha annunciato una data di uscita per il tanto atteso Bad Boys For Life, che riunisce Will Smith e Martin Lawrence.

Per Saperne Di Più
15 cose che l'Arrowverse ha sbagliato su Black Canary

Elenchi


15 cose che l'Arrowverse ha sbagliato su Black Canary

Non c'è niente che ai fan dedicati non piaccia di più delle libertà che si prendono con personaggi iconici.

Per Saperne Di Più