Hulk: Come è DAVVERO finito il Vendicatore su Sakaar?

Nel Marvel Cinematic Universe, sarebbe passato molto tempo prima che Bruce Banner e il suo alter ego mostro della rabbia verde tornassero dopo la conclusione del 2015 I Vendicatori: l'era di Ultron . Infatti, Hulk ha fatto il suo tanto atteso ritorno in Thor: Ragnarok del 2018, dove il Gigante di Giada è apparso sul pianeta Sakaar, prendendo parte alla Gara dei Campioni del Gran Maestro. La presenza del personaggio lontano nel cosmo è stata una sorpresa per alcuni fan, ma in realtà è stato uno sviluppo tratto direttamente dai fumetti.

miller lite alta vita

Tuttavia, le cose nell'MCU hanno funzionato in modo diverso rispetto ai fumetti. Ecco una carrellata di come Hulk si è trovato su Sakaar nel materiale originale, cosa è successo di conseguenza e come si confronta con il grande schermo.



Nei fumetti, il Gigante di Giada si è ritrovato nello spazio all'inizio del Pianeta Hulk trama. Tuttavia, non era lì per scelta. In effetti, il personaggio è stato effettivamente espulso dalla Terra dagli Illuminati, un gruppo segreto di supereroi che includeva Iron Man, Doctor Strange, Professor X, Black Bolt, Mister Fantastic e Namor the Sub-Mariner. Gli Illuminati hanno lavorato a lungo nell'ombra dell'Universo Marvel, prendendo decisioni e plasmando gli eventi in segreto. Dopo che Hulk è andato su un'altra pericolosa furia, il gruppo segreto ha organizzato che Hulk fosse portato lontano dalla Terra, dove non poteva più ferire nessuno.

Il loro obiettivo era che Banner/Hulk venisse portato su un pianeta tranquillo dove potesse vivere pacificamente, ma la navetta che lo trasportava andò fuori rotta e lui, alla fine, si ritrovò su Sakaar.

RELAZIONATO: Gli autori di Endgame rivelano chi avrebbe potuto vedere Hulk nel mondo dell'anima



Nell'MCU, le cose erano molto diverse. Hulk è scomparso alla fine di I Vendicatori: l'era di Ultron in un quinjet. Dopo la battaglia di Sokovia e la sconfitta di Ultron, Hulk voltò le spalle a Vedova Nera e al resto del mondo. Si lanciò volontariamente nello spazio e, dato il gran numero di wormhole che portavano a Sakaar, la sua nave alla fine atterrò sul pianeta del Gran Maestro. E lì, rimase al controllo di Banner per due anni. Qui, è stata la decisione di Hulk di lasciare la Terra, perché non voleva essere un pericolo per nessun altro o essere usato come arma.

Hulk se ne andò per avere una vita propria, ma anche per impedire a se stesso di causare più danni sulla Terra. Queste circostanze sono completamente diverse dal materiale originale, dove sono stati altri personaggi a convincerlo ad andarsene. Questo rende Hulk una figura più coscienziosa ed eroica nell'MCU. Inoltre, crea una storia che definisce il personaggio che non va a scapito della sua relazione con Tony Stark, Doctor Strange e gli altri personaggi che compongono gli Illuminati.

In effetti, il tradimento di Hulk da parte del gruppo segreto è stato qualcosa che ha scioccato i lettori, ed è stata una frattura che è servita come primo tassello per il ritorno sulla Terra alimentato dalla vendetta di Hulk in Hulk della guerra mondiale . Nel caso dell'MCU, tuttavia, non si sono verificati tradimenti e nessuna amicizia è stata interrotta. È stata una svolta più organica degli eventi che non ha visto gli eroi preferiti dai fan accendere uno di loro.



avventure preconfezionate d&d 5e

CONTINUA A LEGGERE: Iron Patriot: tutti coloro che hanno indossato l'armatura americana della Marvel



Scelta Del Redattore


Le 20 cose più strane sulla relazione tra Rogue e Gambit di cui nessuno parla

Elenchi


Le 20 cose più strane sulla relazione tra Rogue e Gambit di cui nessuno parla

L'X-Couple che tutti amano non è chi pensi che siano. CBR dà un'occhiata più da vicino ad alcune delle parti più strane della relazione tra Rogue e Gambit.

Per Saperne Di Più
Polare

Aliquote


Polare

Polar a Pale Lager - Birra americana di Empresas Polar, un birrificio a Caracas,

Per Saperne Di Più