Il boss di Shadow and Bone descrive una scena eliminata che tratta di ipocrisia religiosa Religious

AVVERTIMENTO: Quanto segue contiene potenziali spoiler per la prima stagione di Ombra e ossa , ora in streaming su Netflix.

Stagione 1 di Netflix Ombra e ossa tagliare una scena che ha esposto l'ipocrisia religiosa della serie.



Lo showrunner Eric Heisserer ha parlato con Varietà sull'adattamento della serie di libri di successo e in particolare si è immerso nella scelta di alterare l'eredità della protagonista Alina Starkov. Nello show, il personaggio, interpretato dall'attore asiatico-britannico Jessie Mei Li, è per metà Shu. Nel Grishaverse, Shu-Han è l'equivalente della Cina e le persone di origine Shu subiscono frequenti discriminazioni. La stessa Alina lo sperimenta più volte durante la prima stagione, nonostante sia la leggendaria Evocatrice del Sole.

'E se il tuo prescelto non fosse il prescelto che hai disegnato in tutti i tuoi libri?' Heisserer ha detto di ciò che il cambiamento al materiale originale ha permesso agli scrittori di esplorare. 'E se sembra completamente diversa da come ti aspetti?'

Heisserer ha continuato a descrivere una scena particolare mentre Alina è in fuga dal Darkling che non ha fatto il taglio. 'Tutti stanno pregando affinché [Sankta] Alina venga a salvarli e si sbarazzi del Fold, e l'arte sui muri è una santa bionda con gli occhi azzurri', ha detto Heisserer. «Nessuno di loro è stato al Piccolo Palazzo né ha visto niente di tutto ciò. Mentre sta cercando di appisolarsi in un banco, il prete si avvicina e dice: 'Ragazza, vattene da qui'. Lui la spinge fuori dopo aver regalato a tutti la santità dell'Evocatore del Sole.'



Mentre la scena avrebbe contribuito a evidenziare ulteriormente le questioni del razzismo e della religione nel mondo della serie, il passaggio ad Alina offre allo show molte opportunità per l'esplorazione futura. 'Era [era] rappresentativo di un mondo fantastico popolato da molte persone', ha detto Heisserer parlando del cambiamento della gara di Alina per lo spettacolo. 'Sembrava, OK, non siamo più un'istantanea di [i calchi prevalentemente bianchi di] Signore degli Anelli o Game of Thrones . Hai uno spettro molto interessante fin dall'inizio.'

CORRELATO: Perché la nona casa di Leigh Bardugo è perfetta per i fan della Dark Academia?

Ombra e ossa nel cast Jessie Mei Li come Alina Starkov, Archie Renaux come Malyen Oretsev, Freddy Carter come Kaz Brekker, Amita Suman come Inej, Kit Young come Jesper Fahey, Ben Barnes come il generale Kirigan, Sujaya Dasgupta come Zoya Nazyalensky, Danielle Galligan come Nina Zenik, Daisy Testa come Genya Safin, Simon Sears come Ivan, Calahan Skogman come Matthias Helvar, Zoë Wanamaker come Baghra, Kevin Eldon come The Apparat, Julian Kostov come Fedyor, Luke Pasqualino come David, Jasmine Blackborow come Marie e Gabrielle Brooks come Nadia. La prima stagione è ora in streaming su Netflix.



Fonte: Varietà

vecchia luce di Milwaukee abv


Scelta Del Redattore


È stato colpito più forte di Goku e altre 9 domande su Dragon Ball Super, risposta

Elenchi


È stato colpito più forte di Goku e altre 9 domande su Dragon Ball Super, risposta

Dragon Ball ha molti personaggi potenti e trame complicate, il che significa che i fan hanno spesso molte domande a cui vogliono risposte dallo show.

Per Saperne Di Più
One Piece: 10 motivi per cui Skypiea è il miglior arco narrativo

Elenchi


One Piece: 10 motivi per cui Skypiea è il miglior arco narrativo

Sebbene contenga un'atmosfera diversa dagli altri archi narrativi in ​​One Piece, la saga di Skypiea può essere considerata una delle migliori narrazioni della serie.

Per Saperne Di Più