Mythic Quest: Katie McElhenney parla della 'frattura' fondamentale della stagione 2

Che Film Vedere?
 

ATTENZIONE: quanto segue contiene spoiler per Mythic Quest Stagione 2, Episodio 5 'Si prega di firmare qui' , ' in streaming ora su Apple TV+ .



Come Missione Mitica La stagione 2 raggiunge il suo giro di boa, un esercizio dello staff nell'addestramento alla sensibilità obbligatorio provoca profonde spaccature tra gli sviluppatori del gioco, con un mix di risultati esilaranti e strazianti. Utilizzando archetipi animali per definire i tratti della personalità, frustrazioni represse e conflitti interpersonali salgono in superficie, lasciando i direttori creativi Ian Grimm e Poppy Li in un'impasse mentre l'ufficio sprofonda di nuovo nel caos.



In un'intervista esclusiva con CBR, la scrittrice della serie Katie McElhenney ha discusso di come 'Please Sign Here' sia arrivato in un momento cruciale per i personaggi, la sua battuta preferita dell'episodio e su cosa lei e gli sceneggiatori vogliono concentrarsi per il resto della stagione 2.

Adoro gli episodi della bottiglia, con il cast principale tutto insieme nell'ambientazione principale di uno spettacolo. Com'è vedere questi personaggi rimbalzare l'uno sull'altro in un luogo ristretto?

Katie McElhenney: E 'davvero divertente! Amo anche gli episodi della bottiglia, perché sono la loro sfida unica. C'è qualcosa di divertente nel passare più tempo con i personaggi di quanto non facciamo di solito e nel vederli interagire tra loro in alcuni gruppi che normalmente non vediamo. La sfida di loro, ovviamente, è che sei in uno spazio, quindi come lo mantieni attivo? Come fai a far fluire la conversazione in modo naturale con l'esposizione e i conflitti interpersonali e facendo in modo che serva alla storia nel suo insieme? È proprio questa sfida unica che è stato davvero, davvero divertente da vincere e avere [creatrice della serie e regista dell'episodio] Meg Ganz, che ha scritto alcuni episodi davvero fantastici. È stata una sfida su cui siamo stati davvero felici di lavorare insieme.



la migliore carta magica di tutti i tempi

È stato davvero divertente e un ottimo modo per tirare fuori parte del dramma e parte della commedia, con accoppiamenti che normalmente non vediamo e persone che normalmente non avrebbero conversazioni in privato, e ora è in esplosione di fronte a tutti. È molto divertente e molto da seguire; quando rompi la lavagna [scrittura], diventa colorata e piena abbastanza velocemente perché è in genere il modo in cui a Megan piace raccontare una storia: tieni traccia delle scene in cui si trovano le persone e assegna alle persone un colore [sulla lavagna] in quel modo può vedere visivamente la storia di tutti, ma quando è una bottiglia e tutti sono nella stanza insieme, si presta ad alcune sfide creative e divertenti per assicurarsi che tutti siano serviti e ogni storia fluisca nella successiva e ognuno abbia i suoi momenti.

Una delle grandi cose di Missione Mitica Sono così tante le persone nel cast che sono anche scrittori nello show: Rob McElhenney, David Hornsby, Ashly Burch e il regista Megan Ganz. Com'è sedersi con tutti per scrivere un episodio?

McElhenney: Siamo davvero fortunati ad avere - forse è in parte fortuna, in parte design - scrittori e attori davvero generosi nella stanza degli scrittori perché non c'è l'ego che accadrebbe a volte che potrebbe avere interessi potenzialmente conflittuali. Tutti sono lì per servire la storia. Se ha senso che un personaggio venga presentato di più, allora lo saranno. Se non lo fa, allora prendono un sedile posteriore. Ti permette anche di avere il loro punto di vista su cosa pensano che funzionerebbero e cosa possono portarci e un diverso tipo di passione per una particolare trama e sostenendola. È bello avere questa prospettiva ma, allo stesso tempo, tutti sono professionisti fantastici e il loro lavoro è fare ciò che è meglio per la stagione e sento che questo si riflette davvero in essa.



Sembra solo più autentico. E siamo stati anche molto fortunati durante la stagione ad avere Jessie Ennis e Imani Hakim che sono entrati e hanno passato del tempo anche nella stanza degli scrittori. Era davvero aperto a chiunque perché Rob, Megan e David sentono davvero che più voci hai in una stanza, meglio sarà. Non ha senso che qualcuno si sieda perché non si sente a suo agio nell'esprimere le proprie idee perché poi si perde un'idea potenzialmente grande. Per loro, otteniamo il loro punto di vista e opinioni e vediamo come si inserisce nel tessuto dello spettacolo e, due stagioni dopo, penso che stia dimostrando che il modello funziona davvero.

CORRELATO: Mythic Quest ha completamente scartato i piani originali della stagione 2

milwaukee miglior contenuto alcolico della birra

Questo episodio arriva a metà della seconda stagione, basandosi sulle rivelazioni su Brad dell'episodio precedente e terminando con la conversazione più cruda e emotivamente tra Ian e Poppy. Come si sta configurando ciò che informerà il resto della stagione 2 con questo singolo episodio?

sierra nevada piccola cosa nebbiosa abv

McElhenney: Sì, era davvero intenzionale per loro avere quella conversazione per molte ragioni a metà strada, vedendo come stavano lavorando insieme in modo non autentico, forzandolo e allontanandosi a vicenda e lavorando separatamente. E poi è arrivata questa volta in cui entrambi stanno davvero lottando e hanno assunto nuovi posti nell'azienda, con le aspettative di Montreal, e ora sono costretti e lottano ma, a causa dell'ego, non possono ammetterlo all'unico altro persona che capirebbe. Penso che sia solo la natura umana che quelli che vediamo di più sono quelli con cui abbiamo più paura di essere vulnerabili perché, mentre sei sicuro al 99% che saranno di supporto, c'è quell'1% che pensa che potrebbero non essere. Se perdi questo mentore e vapore e, nel loro stato attuale, sarebbe troppo difficile per loro ammetterlo.

Per il contesto di questo episodio, con gli animali e i comportamenti animali, Ian mostra il suo collo ed esce ed è vulnerabile e Poppy lo rifiuta. Ora è un animale ferito e non c'è niente di più pericoloso di un animale ferito e messo all'angolo perché usciranno e combatteranno ancora più duramente ed è un po' quello che volevamo fare. Questo non vuol dire che... Poppy ha reagito nel modo in cui aveva bisogno di reagire. Solo perché una volta diventa vulnerabile non significa che si meriti le sue vulnerabilità. Ma ancora una volta, sono solo questi due animali feriti che non riescono proprio a decidere di lavorare insieme. Devono continuare a proteggersi e a scagliarsi contro l'unica altra persona che probabilmente potrebbe essere loro utile. Era importante averlo, specialmente alla luce di alcune delle commedie che continuavano con i rapporti che cambiavano, ma questo è quello che è al centro del nostro spettacolo, quindi abbiamo dovuto colpire piuttosto duramente il fatto che si verificassero alcune fratture.

Hai scritto l'episodio di intermezzo della prima stagione che funziona altrettanto bene come una storia a sé stante mentre informa tematicamente il resto di quella stagione. Quanto è liberatorio scrivere una storia separata da Missione Mitica la narrativa principale?

McElhenney: È stato fantastico perché è stato l'ultimo che abbiamo girato. Sono stato in grado di fare aggiornamenti che continuassero a riflettere la stagione perché rompi le sceneggiature e poi si trasformano e cambiano mentre viene filmato perché gli attori stanno apportando qualcosa di nuovo o inizi a notare una scena che non c'era su carta. È stato fantastico, che è stato in grado di informare, è stato solo qualcosa che è successo organicamente ed è stato più parallelo. Ed è vero il contrario di avere cose nella sceneggiatura di 'A Dark Quiet Death' che sono state poi rappresentate nella stagione, con Roscoe ovunque con personaggi che indossano Una morte oscura e tranquilla camicie e colpire quelle note.

È stato davvero fantastico che siamo riusciti a farlo. Ero contento di essere stato nella stanza mentre venivano scritte le altre sceneggiature. Siamo stati in grado di arrivare davvero al cuore di questa relazione interpersonale e professionale e dell'intersezione tra creatività e commercio e la relazione simbiotica e talvolta parassitaria tra queste due cose. Per essere parte di quella conversazione e conoscere i nostri personaggi ed essere in grado di rifletterlo in questi personaggi proxy -- è stato davvero divertente far parte della trasformazione dello spazio e lavorare con Jake [Johnson] e Cristin [Milioti] , è stata un'esperienza davvero fantastica.

CORRELATO: For All Mankind: Ronald D. Moore parla della seconda stagione della serie di successo Apple TV+

Qual è la tua battuta preferita che sei stato in grado di scrivere e che ancora ti fa ridere o abbozzare un sorriso?

McElhenney: Da questo episodio, di sicuro, qualsiasi cosa con David Hornsby. Tutta la sua situazione da lupo era irreale. [ Ride. ] È proprio vero che abbiamo dovuto fare più riprese di cose perché tutti non potevano fare a meno di ridere e lui avrebbe fatto qualcos'altro che fosse altrettanto selvaggio con tutto il suo comportamento. Qualsiasi cosa lo abbia coinvolto nel diventare un lupo, ci penso e mi rende così felice perché è così ridicolo. [ L ride. ] È così disposto a farlo ed è fantastico.

favorisce il riavvio di casa per amici immaginari

Adoro vedere la sua intera persona di lupo sgretolarsi in una manciata di secondi e lui è bloccato in un ascensore entro la fine dell'episodio.

McElhenney: 'Stavo urlando per chiedere aiuto!' [ L ride. ] Ed è un tale complimento quando scrivi qualcosa e qualcuno che è divertente come David non cambia le tue parole e le pronuncia proprio come le hai scritte tu. Ti fa sentire molto degno. E lo dico anche per tutto il cast. Quando hai scritto qualcosa come scrittore, ascoltare le tue parole, specialmente quando sono immutate perché questi attori fantastici e persone davvero divertenti pensavano che fosse abbastanza divertente solo dirlo così com'era è anche estremamente convalidante e terrificante, tipo 'Deve essere stato un colpo di fortuna! Scopriranno che sono un impostore!».

Entrando nella seconda stagione e conoscendo meglio il cast e i personaggi, cosa volevi cambiare o costruire?

McElhenney: Volevamo decisamente esplorare di più Brad. Penso che l'abbiamo visto nei suoi episodi con suo fratello in cui non solo la sua capacità di emozionare, ma anche la sua commedia fisica è incredibile. Solo lui che sbircia tra le persiane e sgattaiola all'indietro attraverso le porte è così divertente. E ora che siamo in grado di guardare la stagione nel suo insieme e ciò che volevamo davvero esplorare con questi personaggi, la storia di Brad è qualcosa su cui volevamo assolutamente concentrarci perché non hai un attore fenomenale come Danny [Pudi] e non usarlo come facciamo nella seconda stagione.

È una posizione interessante nel mondo dei videogiochi, l'esperto di monetizzazione. Abbiamo ricevuto qualcuno da una società di giochi che si occupa della monetizzazione e stava dicendo che si sentiva l'aria che viene risucchiata fuori da una stanza quando [un membro dello staff di monetizzazione] entra in essa perché tutti [sentono] che glielo faranno fare qualcosa che non vogliono fare. Ma è la persona che accende l'interruttore della luce perché è così che si guadagnano i soldi. Le piacerebbe quel ruolo perché sa che sta facendo qualcosa per aiutare il gioco, anche se le persone devono parlarne molto con lei.

qual è la migliore carta yu gi oh?

Guardando questo personaggio che è tutto incentrato sui soldi e sul gioco, non tanto sulle persone, che tipo di persona vuole farlo? Chi è e come possiamo entrare in un po' del suo retroscena su come è finito dove si trova? Nessuno vuole vedere un cattivo unidimensionale, non è divertente. Vuoi vedere tutti i difetti ed essere in grado di sbirciare un po' dietro la corrente.

Mythic Quest è interpretato da Rob McElhenney, Charlotte Nicdao, David Hornsby, Danny Pudi, Ashly Burch, Imani Hakim, Jessie Ennis e F. Murray Abraham, con Naomi Ekperigin, Caitlin McGee, Humphrey Ker, Chris Naoki Lee e Jonathan Wiggs. I nuovi episodi vanno in onda il venerdì su Apple TV+.

CONTINUA A LEGGERE: Mythic Quest è più creativo e divertente nella sua seconda stagione



Scelta Del Redattore


In che modo una batteria CMOS scarica può rendere INGIOCABILE la tua PlayStation 3

Videogiochi


In che modo una batteria CMOS scarica può rendere INGIOCABILE la tua PlayStation 3

Sony chiuderà PSN per tre console di punta quest'estate, una mossa che potrebbe aprire la porta a un problema hardware che le rende ingiocabili.

Per Saperne Di Più
10 migliori citazioni di Blobbin da Lumpy Space Princess

Elenchi


10 migliori citazioni di Blobbin da Lumpy Space Princess

Lumpy Space Princess ha avuto alcune delle frasi più iconiche del popolare cartone animato per bambini Adventure Time. Ecco, la onoriamo!

Per Saperne Di Più