Il finale originale di Mass Effect 3 era DAVVERO così brutto?

Che Film Vedere?
 

Al momento del rilascio, Mass Effect 3 Il finale originale di 's è stata una delle più grandi controversie nei giochi. I giocatori erano infuriati per la sua mancanza di scelta e spiegazione, portando a un contraccolpo che ha portato al Taglio esteso DLC. Il finale rivisto ha placato la maggior parte dei fan dando loro un senso maggiore di come le loro scelte abbiano influenzato la galassia. Tuttavia, mentre il primo finale era imperfetto, non era senza merito. Con il Edizione Leggendaria ora disponibile, è il momento di guardare indietro a cosa ha sbagliato il finale originale, cosa ha funzionato bene e cosa è andato perso nella sua ricostruzione.



Dal principio, Effetto di massa era un ibrido spaziale-horror cosmico. Nel primo gioco, l'umanità sta lottando per conquistare un posto nella galassia e le maggiori tensioni sono con razze aliene . Questo cambia con la rivelazione delle macchine lovecraftiane conosciute come i Razziatori. La loro esistenza rende chiaro che tutti i progressi compiuti dalla vita organica impallidiscono in confronto alla forza dei sintetici.



per coq

I Razziatori sono una presenza grandiosamente terrificante nella galassia. Il loro obiettivo dichiarato è l'eliminazione della vita organica. A tal fine, corrompono gli esseri viventi nei loro schiavi e soldati. Da nessuna parte questo è reso più abbondantemente chiaro che nel finale di Mass Effect 3 .

Shepard combatte contro una legione di creature corrotte per raggiungere la Cittadella, la cuore della società galattica . La stazione era stata occupata dall'Uomo Misterioso, un alleato un tempo inquieto ora controllato dalla tecnologia dei Razziatori che cercava di utilizzare. Dopo averlo eliminato, Shepard affronta il Catalyst, l'intelligenza che governa i Razziatori, e fa la famigerata scelta tra distruggerli, controllarli o fondere insieme vita organica e sintetica.

Relazionato: Puoi importare i tuoi salvataggi originali della trilogia in Mass Effect Legendary Edition?



È stata una conclusione sorprendentemente basilare per una serie che, fino ad allora, aveva messo così tanta enfasi sulla libertà. Come risultato dell'essere stati costretti a fare scelte che non potevano comprendere appieno, né tanto meno essere d'accordo, i giocatori si sono ribellati al finale. Tuttavia, sebbene ovviamente imperfetta, questa sequenza avrebbe potuto sollevare alcune domande molto interessanti se solo i suoi elementi positivi fossero stati sviluppati meglio.

Oltre all'agenzia, Effetto di massa è molto interessato alla natura ciclica della storia. La tradizione del gioco è piena di questi schemi, il più grande dei quali è il genocidio dei Razziatori. Gli organici raggiungono il volo spaziale, costruiscono civiltà sulle spalle dei predecessori e vengono poi spazzati via dai Razziatori prima che possano progredire ulteriormente. La giustificazione dei Razziatori è che le loro purghe impediscono agli organici di sviluppare una tecnologia abbastanza avanzata da porre fine alla galassia, preservandola così per le specie future.

Correlati: Mass Effect: Legendary Edition - Come salvare (o DISTRUGGERE) i Rachni



Ci sono anche altri cicli degni di nota in tutta la serie. I Salarian hanno sollevato il krogan , portando alle loro ribellioni distruttive. Di Mass Effect 3 , è dimostrato che stanno considerando di allevare l'ancora più feroce Yahg, dimostrando che i loro leader non hanno imparato nulla. Gli stessi Krogan sono effettivamente rinchiusi in un'età oscura tradizionalista a causa del loro stesso ciclo di violenza, che può distruggerli se Shepard fa le scelte sbagliate. Infine, ci sono sempre uomini come Saren e L'Uomo Misterioso che si intromettono con forze che non possono controllare, indipendentemente dalle conseguenze.

Con così tanti esempi di come gli organici si autodistruggono in tutta la serie, ha un senso insensibile il motivo per cui i Razziatori si considerano necessari. Per le macchine immortali, preoccupate di periodi di tempo incomprensibili, gli organici sono bambini rumorosi che giocano con il fuoco, minacciando inevitabilmente di bruciare la foresta per pura ignoranza. A questo proposito, limitare la scelta del giocatore e costringerlo a guardare nell'abisso dell'eternità avrebbe potuto essere uno dei momenti più spaventosi e significativi dell'intera serie.

testa di palo santo

RELAZIONATO: Guida di Mass Effect 2: come reclutare il giustiziere, Samara

Il problema è che è trasmesso male. Il catalizzatore inquadra queste idee come un conflitto tra organici e sintetici, ma Shepard può spesso negarlo. L'intelligenza artificiale IDA è stata una delle principali alleate sin dal secondo gioco, e Shepard può porre fine a una guerra lunga eoni tra i quarian organici e i loro avversari robotici geth. Se il Catalyst avesse scelto le sue parole con più attenzione, forse le sue idee non sarebbero state respinte.

Invece di sviluppare questi temi, tuttavia, il Taglio esteso e tutti i successivi DLC incentrati sulla tradizione. Sono state aggiunte scelte di dialogo extra, permettendo a Shepard di comprendere meglio il Catalyst, e i Razziatori hanno rivelato il loro intero retroscena nel Leviatano DLC. Il problema con queste storie, però, è che le loro spiegazioni uccidono il mistero dei Razziatori. Le rivelazioni li riducono a una serie di programmi difettosi, minando la minaccia immortale e totalitaria che hanno imposto alla galassia.

Il Taglio esteso non è affatto un finale terribile. È chiaramente il prodotto più raffinato rispetto all'originale, ed è un'ottima conclusione per i fan che amano il lato dell'eroe spaziale di Effetto di massa . Tuttavia, per coloro che si preoccupano del suo intrigo cosmico, fa brillare tre luci di troppo su misteri che sarebbe meglio lasciare all'oscuro.

Continua a leggere: perché il sistema morale di Jade Empire è il più sottovalutato di BioWare



Scelta Del Redattore


Tutti i poteri di Sentry in classifica

Elenchi


Tutti i poteri di Sentry in classifica

The Sentry è uno degli eroi più potenti dell'universo Marvel. Diamo un'occhiata a tutti i suoi poteri e li classifichiamo dal migliore al peggiore.

Per Saperne Di Più
Metal Gear Solid non ha bisogno di un remake: ha bisogno di una riedizione di Twin Snakes

Videogiochi


Metal Gear Solid non ha bisogno di un remake: ha bisogno di una riedizione di Twin Snakes

Tutti parlano del remake di Metal Gear Solid per PS5 e PC, ma dov'è Twin Snakes, il remake per GameCube che ha migliorato così tanto l'originale.

Per Saperne Di Più