Cosa è successo a Mortal Kombat: Legacy Stagione 3?

Nonostante sia il franchise di giochi di combattimento più importante al mondo, Combattimento mortale non ha avuto la migliore fortuna quando si tratta dei suoi sforzi live-action. Non appena tutti pensavano di aver decifrato il codice con la serie web Mortal Kombat: Legacy, la terza stagione è svanita in profondità nel pozzo appuntito dell'isola di Shang Tsung.

La storia di Mortal Kombat: Legacy può essere fatta risalire al cortometraggio del regista Kevin Tancharoen intitolato Mortal Kombat: Rinascita . Tancharoen ha prodotto il progetto nel tentativo di ottenere la Warner Bros.' supporto per un lungometraggio. Mentre lo studio ha rifiutato di portare avanti il ​​film, ha ricevuto il via libera per girare un Combattimento mortale serie web, che ha debuttato sul canale YouTube di Machinima nell'aprile 2011.



Dopo il successo della prima stagione, New Line Cinema/Warner Bros. ha annunciato che Tancharoen avrebbe diretto anche il prossimo adattamento per il grande schermo di Combattimento mortale , così come continuare con la serie web. Tutto sembrava essere sulla buona strada per entrambi i progetti, e anche prima dell'uscita della seconda stagione nel settembre 2013, Tancharoen ha parlato della terza stagione come se fosse un affare fatto.

Poi, nell'ottobre 2013, Tancharoen ha lasciato il Combattimento mortale film. 'Dopo 3 anni di Kombat, ho deciso di passare ad altre opportunità creative', ha spiegato su Twitter . 'Auguro a tutti coloro che sono coinvolti nel film un grande successo. Grazie!'

Il suo messaggio ha causato molta confusione, con molti che si chiedevano se significasse che era partito Mortal Kombat: Legacy anche. In effetti, l'attore Casper Van Dien, che ha interpretato Johnny Cage nella seconda stagione, ha chiesto su Twitter: 'Sono #CAGED? Questo non può essere vero. A meno che non stiamo girando #NinjaMime.'



Tancharoen ha tentato di chiarire le cose nel marzo 2014, rivelando che era ancora a bordo con Mortal Kombat: Legacy . parlando con Reattore nerd , ha detto, 'Stiamo iniziando a parlare della [Stagione 3] letteralmente questa settimana. Sto iniziando a parlare con la Warner Bros. e i creatori di videogiochi, quindi speriamo di riuscire a farcela.'

Le conversazioni si sono rivelate produttive. Stagione 3, ora intitolata Mortal Kombat: Generazioni , è stato annunciato all'inizio del 2015. Per tutto questo tempo, Van Dien e il coordinatore degli stunt Garrett Warren hanno rivelato che l'allenamento e le riprese per la nuova stagione erano iniziati, promettendo che la terza stagione sarebbe stata rilasciata all'inizio del 2016.

CORRELATO: Mortal Kombat: i primi 15 cattivi, classificati



Beh, sono passati tre anni da allora, e nessuno sembra sapere cosa sia successo a Mortal Kombat: Legacy la famigerata terza stagione. Diversi post degli attori e della troupe di produzione sono stati cancellati sui social media e Tancharoen ignora tutte le domande dei fan.

Naturalmente, non è un segreto che la Warner Bros. abbia portato avanti i piani per un lungometraggio, che sarà prodotto da James Wan. Tuttavia, questo sarebbe teoricamente un non-problema, poiché il film sembra essere lontano dall'entrare in produzione e la serie web sarebbe stata rilasciata anni fa. Ciò che è evidente è che la terza stagione è stata filmata e preparata, ma è successo qualcosa prima della sua uscita. Ma cosa? La risposta potrebbe essere Machinima.

Per anni, il popolare canale YouTube è stato un centro di intrattenimento e presentava una serie di contenuti esclusivi per il web. Man mano che diventava più grande, tuttavia, alcune delle sue decisioni aziendali hanno attirato critiche da fan e creatori.

Un esempio notevole è stato il rilascio del Street Fighter: Resurrezione webseries, in onda in esclusiva su go90. Mentre la prima stagione, Street Fighter: Assassin's Fist , ha debuttato su YouTube, la nuova stagione era in gran parte non disponibile per il pubblico al di fuori degli Stati Uniti I creatori della serie si sono impegnati con i fan su Facebook, rivelando che era fuori dalle loro mani e stavano cercando di negoziare qualcosa con Machinima, che deteneva i diritti di trasmissione . Alla fine, è stato rilasciato su Amazon Prime (ma non per tutti i territori) e i creatori sono passati a creare un combattente di strada Serie TV con eOne.

Nel 2016 Machinima è stata acquisita da Warner Bros. Digital Networks. Quando la Warner Bros. è stata acquisita da AT&T nel 2018, la società è stata riorganizzata in Otter Media e assorbita da Fullscreen. Nel gennaio 2019, tuttavia, il canale YouTube di Machinima ha impostato tutti i suoi video come privati, cessando le operazioni un mese dopo. Da allora, tutti i diritti sono tornati ai creatori.

CORRELATO: Il film di Mortal Kombat prenderà una pagina dal Playbook dei Marvel Studios

Con lo scioglimento di Machinima, è possibile che la terza stagione di Mortal Kombat: Legacy ora poteva vedere la luce del giorno. A meno che, ovviamente, la Warner Bros. non decida che è passato troppo tempo e scelga di concentrarsi sul futuro con il film live-action e il presunto film d'animazione.

Se è tutto filmato e pronto, tuttavia, è probabile che alla fine verrà rilasciato in qualche forma. I fan vogliono ancora una conclusione e un finale soddisfacente dopo il cliffhanger della seconda stagione, quindi perché non concludere? Mortal Kombat: Legacy prima di passare al successivo MK progetto? Per lo meno, il cast e la troupe meritano un saluto, così come i fan che si sono rifiutati di rinunciare alla speranza in questa serie.



Scelta Del Redattore


Le 20 cose più strane sulla relazione tra Rogue e Gambit di cui nessuno parla

Elenchi


Le 20 cose più strane sulla relazione tra Rogue e Gambit di cui nessuno parla

L'X-Couple che tutti amano non è chi pensi che siano. CBR dà un'occhiata più da vicino ad alcune delle parti più strane della relazione tra Rogue e Gambit.

Per Saperne Di Più
Polare

Aliquote


Polare

Polar a Pale Lager - Birra americana di Empresas Polar, un birrificio a Caracas,

Per Saperne Di Più